Altro
    Altro
      HomeAttualitàAssociazioni in piazza Italia per salvare Nuova Pescara. "No alla legge di...

      Associazioni in piazza Italia per salvare Nuova Pescara. “No alla legge di Sospiri, D’Incecco e D’Addazio”

      Pubblicato

      Si è svolta ieri, alle ore 11, sotto il Municipio del Comune di Pescara, in concomitanza con il consiglio regionale, la manifestazione a sostegno della Nuova Pescara Subito. Cittadini, comitati, associazioni di categoria, associazioni, partiti si sono riuniti per dire no alla proposta di legge Sospiri, D’Incecco, D’Addazio che rinvia la fusione al 2027, a tredici anni dal referendum del 2014. Sono intervenuti, interrompendo il consiglio, i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle i quali hanno sostenuto fortemente l’iniziativa, richiedendo, nella persona di Domenico Pettinari, un’audizione al Presidente del Consiglio Regionale Lorenzo Sospiri. La richiesta non è stata accolta, invitando all’ascolto nella cornice della Conferenza dei Capigruppo, a orario indecifrato. “Un chiaro segnale di chiusura, che ci ha spinti ad abbandonare la sala. Non chiediamo cose fuori dall’ordinario, solo il rispetto della volontà popolare e della legge” dichiarano i manifestanti. “Questo non ci ferma, continueremo a utilizzare qualsiasi strumento affinché la Nuova Pescara diventi realtà, subito”.
      La manifestazione è stata moderata da Marco Camplone, presidente dell’Associazione “Nuova Pescara. Sono intervenuti: Antonio Ciofani, consulta ospedaliera Dea secondo livello; Mario Sorgentone, consiglieri emeriti; Nino D’Annunzio, verso Nuova Pescara; Lucio Laureti, Confindustria; Lucio Marinelli, Salviamo Viale Marconi; Marina Dolci, Confesercenti; Angelo Allegrino, Ascom; Erika Alessandrini, M5S; Fervano D’Antonio, Confcommercio; Giuseppe Di Giampietro, Piano.Saline.Pp1; Stefano Torelli, Azione; Riccardo Varveri, Radicali Abruzzo; Carmine Ciofani, Italia Viva.
      Dalle associazioni, ai comitati ai partiti, la denuncia nei confronti della nuova PdL: rinviare al 2027 significa perdere 40 dei 100 milioni di euro che, se spesi in modo virtuoso, possono dare lustro e far diventare il nuovo comune un fiore all’occhiello per l’Italia in Europa e nel mondo. Le potenzialità della fusione sono molteplici: dal risparmio in termini economici per l’amministrazione e i servizi, alla possibilità di creare un’area che, naturalmente e geograficamente posta al centro dell’Italia, ha tutte le potenzialità per diventare il punto di riferimento dell’Adriatico. Solo la cecità e gli interessi interni della politica abruzzese sta ritardando tutto questo, non consentendo deliberatamente di far crescere l’Abruzzo: per questo i promotori chiedono che la Nuova Pescara si faccia e si faccia subito.

      Di seguito le sigle che hanno partecipato alla manifestazione:

      Associazione “Nuova Pescara”
      Pescara in Azione
      Italia Viva
      Radicali Abruzzo
      Movimento 5 Stelle Pescara
      Associazione La Grande Pescara
      Federmanager Abruzzo e Molise
      Confindustria Chieti Pescara
      Comitato “Pescara Montesilvano Spoltore – Per crescere diventiamo Grandi”
      Codacons Abruzzo
      Confartigianato Pescara
      Confesercenti Pescara
      Cia Chieti Pescara
      Confcommercio Pescara
      Arco Consumatori
      Ascom Abruzzo
      Associazione S.A.L.E. Sviluppo Ambiente Lavoro Etica
      Casartigiani Abruzzo
      Consulta Clinica Osp. di II Livello
      Consiglieri emeriti del Comune di Pescara
      Arci Pescara
      Salviamo Viale Marconi
      Fondazione Pescarabruzzo
      Amare Pescara
      Piano.Saline.Pp1
      CNA Pescara
      Camera di Commercio Chieti Pescara

      Un momento della manifestazione “Nuova Pescara Subito!” in piazza Italia

      Ultimi Articoli

      Pomilio Blumm conquista una gara da 80 milioni per gli eventi della Commissione europea

      La Pomilio Blumm si è aggiudicata un maxi-bando da 80 milioni di euro per...

      “Domenica 3 marzo ’57” esce dopo il fortunato esordio “Mauro”

      Enrico Caporale al suo secondo romanzo L’editore Meligrana “festeggia” l’uscita n. 100 della collana di...

      Domenica al Flaiano la presentazione della candidatura di Nicoletta Verì

      Presenzierà anche il presidente della giunta Regionale Marco Marsilio Sarà l'Auditorium Flaiano, domenica prossima, 25...

      STRADA PARCO VENGO ANCH’IO, NO TU NO – PRONTE LE CARROZZINE PER GLI AMMINISTRATORI E LA TUA!

      Da questa mattina si eseguiranno le prove tecniche per i filobus sulla strada parco,...

      Altre notizie

      Pomilio Blumm conquista una gara da 80 milioni per gli eventi della Commissione europea

      La Pomilio Blumm si è aggiudicata un maxi-bando da 80 milioni di euro per...

      “Domenica 3 marzo ’57” esce dopo il fortunato esordio “Mauro”

      Enrico Caporale al suo secondo romanzo L’editore Meligrana “festeggia” l’uscita n. 100 della collana di...

      Domenica al Flaiano la presentazione della candidatura di Nicoletta Verì

      Presenzierà anche il presidente della giunta Regionale Marco Marsilio Sarà l'Auditorium Flaiano, domenica prossima, 25...