Altro
    Altro
      HomeAttualitàBenzinai, sciopero congelato dopo il faccia a faccia con Giorgetti e Urso

      Benzinai, sciopero congelato dopo il faccia a faccia con Giorgetti e Urso

      Pubblicato

      Sciopero congelato con la speranza di arrivare a un miglioramento effettivo e definitivo della situazione. I gestori degli impianti dei carburanti hanno deciso di bloccare lo sciopero fissato per il 25 e 26 gennaio dopo un incontro avuto con il Governo. A breve ci sarà un nuovo incontro tecnico con il rappresentanti del governo Meloni che affronterà tutti i temi di un settore finito nel mirino dell’opinione pubblica a causa dell’aumento dei prezzi che, in realtà, era stato generato dal mancato taglio delle accise. “Lo sciopero è congelato. Siamo in attesa di capire quando il Governo ci convocherà. Crediamo, visto le promesse, nei prossimi giorni”, ha spiegato al termine dell’incontro odierno il presidente della Figisc, Bruno Bearzi al termine della riunione alla quale hanno partecipato il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Alfredo Mantovano, i ministri dell’Economia, Giancarlo Giorgetti e delle Imprese, Aldolfo Urso.

      Ultimi Articoli

      Artigianato, un 2022 da incubo per l’Abruzzo: in Italia peggio solo Marche e Molise

      Studio CNA: a picco manifatturiero, trasporti e ristorazione. Bene solo le costruzioni. L’Aquila unica...

      La Asl di Pescara sui medici pensionati richiamati al lavoro fa chiarezza.

      In merito agli articoli apparsi questa mattina, 6 febbraio 2023 – Il Centro pag....

      TURISMO: “CAMMINO DEI MONTI E DEI SANTI” A BIT MILANO E FIERA VICENZA

      Il Cammino dei Monti e dei Santi, itinerario ad anello che parte dalla Basilica...

      Altre notizie

      Artigianato, un 2022 da incubo per l’Abruzzo: in Italia peggio solo Marche e Molise

      Studio CNA: a picco manifatturiero, trasporti e ristorazione. Bene solo le costruzioni. L’Aquila unica...

      La Asl di Pescara sui medici pensionati richiamati al lavoro fa chiarezza.

      In merito agli articoli apparsi questa mattina, 6 febbraio 2023 – Il Centro pag....