Altro
    Altro
      HomeAttualità“Cybearly – Forecasting 2024”: partita la prima edizione  

      “Cybearly – Forecasting 2024”: partita la prima edizione  

      Pubblicato

      Oggi e domani a Pescara, esperti a confronto e sfide cyber tra studenti

      Ha preso il via questa mattina, all’Auditorium Petruzzi di Pescara, l’evento “Cybearly – Forecasting 2024”, un’iniziativa di divulgazione, sensibilizzazione e approfondimento promossa da BearIT e Cybear con il patrocinio del Comune di Pescara, dell’Associazione nazionale imprese ICT (Assintel), dell’Università Politecnica delle Marche e del Clusit (Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica) e realizzata con la sponsorizzazione di Neos Broker.

      La manifestazione, che rientra tra gli eventi approvati dall’Enisa (Agenzia dell’Unione Europea per la cybersicurezza) nell’ambito della campagna di sensibilizzazione sulla consapevolezza della sicurezza informatica “European Cyber Security Month”, si è aperta con il saluto del sindaco di Pescara, Carlo Masci, e con l’intervento del CEO& Founder di BearIT, Gaspare Aristide Silvestri, per poi entrare nel vivo degli speech tecnici affidati a qualificati esperti del settore. A cominciare da Antonio Formato, Cyber Security Technology Specialist di Microsoft, con una relazione sull’intelligenza artificiale e sulla sua applicazione per rafforzare la sicurezza informatica. A seguire, spazio a Marco Baldi, professore dell’Università Politecnica delle Marche, che ha acceso i riflettori sulla “Cyber Security in IT, IoT e OT”, e al vicario del questore di Pescara, Pasquale Sorgonà, con un intervento sulla Cyber Security nell’era della trasformazione digitale.

      Nel corso della mattinata è stato presentato ufficialmente anche il Magazine Cybearly, parte integrante del progetto promosso da BearIT e Cybear, distribuito in formato cartaceo a tutti i partecipanti e scaricabile online dal sito www.cybearly.com. Si tratta di una rivista che contiene articoli, approfondimenti e interviste ai principali protagonisti del settore e che offre uno sguardo sugli scenari futuri con l’obiettivo di aprire una finestra sul tema della Cyber Security, anticipando i tempi per prevenire i rischi.

      La giornata è proseguita con una tavola rotonda sullo stato dell’arte della Cyber Security con i contributi di rappresentanti del mondo business, istituzionale, accademico e giornalistico, per poi lasciare il palco ad altri interventi, tra cui quello particolarmente atteso di Sofia Scozzari, CEO Hackmanac e rappresentante Women For Security.

      Contemporaneamente, al piano superiore, la Sala Favetta si è animata con la Cyber Security Challenge, organizzata in collaborazione con la piattaforma “TryHackMe”, alla quale hanno partecipato 20 studenti degli Istituti Volta di Pescara, Alessandrini di Montesilvano, Academy Sistema Meccanica & Informatica di Lanciano e del Liceo scientifico Leonardo da Vinci di Pescara, chiamati a mettere alla prova le proprie abilità informatiche. Obiettivo dell’evento, promuovere la cultura della sicurezza informatica a partire dalle scuole, per sottolineare l’esigenza di una maggiore formazione e responsabilità in questo campo non solo tra chi sogna di lavorare nel mondo dell’informatica, ma per chiunque approcci a qualunque tipo di dispositivo. La challenge, che proseguirà anche domani mattina, offrirà alla scuola vincitrice la possibilità di ottenere 20 licenze per usufruire dei contenuti della piattaforma “TryHackMe”, un vero e proprio laboratorio dedicato alla Cyber Security.

      Cybearly – Forecasting 2024” proseguirà anche nella giornata di domani quando, oltre alla sfida tra studenti, l’Auditorium Petruzzi ospiterà nuovi interventi di illustri relatori del mondo della sicurezza informatica. Tra i focus in programma: quello sul Cyber-terrorismo, a cura di Gianni Cipriani dell’Università di Siena; sulla sicurezza applicata al contesto produttivo, con lo speech di Luigi Cavucci di Grimaldi; sui nuovi scenari di Cyber Security, illustrati da Tamara Zancan di Microsoft; sul pivoting e la proliferazione interna, affidato a Roberto Camerinesi di Lecs; sul Data-Centric Security, a cura di Jacopo D’Agostino e Angelo Dicorcia di Varonis.

      La due giorni pescarese dedicata alla sicurezza informatica si concluderà con un confronto con i rappresentanti delle scuole coinvolte e con la cerimonia di premiazione della challenge.  

      Cybearly – Forecasting 2024” è un evento gratuito, aperto a tutti (previa registrazione) e che può essere seguito anche in diretta streaming. Per maggiori informazioni, registrazioni e per consultare il programma completo dell’evento: www.cybearly.com

      Ultimi Articoli

      L’ORTONESE POLLEGGIONI IN MOSTRA ALLO ZAMBRA

      Un mese di "Equilibri" secondo Polleggioni nel Foyer dell'Auditorium Zambra Ha un titolo evocativo, ossia...

      Corfinio, Premio Nazionale Pratola XV Edizione

      Il commosso ricordo di Andrea Purgatori, il giornalismo, la ricerca e l'impegno sociale al...

      Dal 6 al 22 giugno, “RIFLESSI FEMMINILI” di Giovanni Iovacchini

      Dal 6 al 22 giugno, si svolgera nel Porto turistico marina di Pescara (agenzia...

      ASSENTEISMO, REPLICA DI TUA S.P.A. ALLA UGL

      "L’UGL inspiegabilmente solleva una polemica sterile, poiché, come dimostrato, priva di ogni fondamento": è...

      Altre notizie

      L’ORTONESE POLLEGGIONI IN MOSTRA ALLO ZAMBRA

      Un mese di "Equilibri" secondo Polleggioni nel Foyer dell'Auditorium Zambra Ha un titolo evocativo, ossia...

      Corfinio, Premio Nazionale Pratola XV Edizione

      Il commosso ricordo di Andrea Purgatori, il giornalismo, la ricerca e l'impegno sociale al...

      Dal 6 al 22 giugno, “RIFLESSI FEMMINILI” di Giovanni Iovacchini

      Dal 6 al 22 giugno, si svolgera nel Porto turistico marina di Pescara (agenzia...