Marsilio  firma accordo FSC per 109milioni di euro di opere su Pescara e provincia

0
60

La nota di Lorenzo Sospiri

“L’accordo firmato questo pomeriggio dal Presidente Marsilio con il Presidente del Consiglio dei Ministri Giorgia Meloni per l’assegnazione formale delle risorse del Fondo di Sviluppo e Coesione 2021-2027 cuberà 109milioni 803mila euro su circa 200milioni di euro di investimenti previsti e spalmati su una trentina di opere pubbliche di assoluto rilievo sulla città di Pescara e la sua provincia. Passiamo da cantieri di grande impatto come la riqualificazione delle aree di risulta dell’ex stazione di Pescara dove realizzeremo la nuova sede unica della Regione Abruzzo, per 20milioni di euro complessi, il completamento del Teatro Michetti e del Conservatorio ai 2milioni 700mila euro per la costruzione del parcheggio multipiano all’aeroporto di Pescara con un ulteriore investimento di 1milione 300mila euro per l’impianto fotovoltaico sempre sull’aerostazione ai quasi 10milioni di euro per il rifacimento e messa in sicurezza di tutte le strade provinciali e ai 9milioni e mezzo di euro per il primo lotto delle piscine termali a Caramanico, e molto altro che illustreremo nei prossimi giorni. Ora dovremo essere puntuali e bravi a pubblicare i bandi e le amministrazioni locali dovranno essere altrettanto tempestive nel rispondere proponendo progetti solidi, utili e innovativi”. Lo ha detto il Presidente del Consiglio della Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri in riferimento alla conferenza stampa convocata con il Presidente Meloni per la firma dell’accordo FSC.

“Lo avevamo annunciato nei giorni scorsi, in una interlocuzione produttiva con le nostre realtà locali, e oggi manteniamo anche questo ulteriore impegno che poi rappresenterà una straordinaria boccata d’ossigeno per le pubbliche amministrazioni, per le imprese e per i territori – ha sottolineato il Presidente Sospiri – portando cantieri, economia, lavoro e occupazione sull’intera provincia di Pescara. Dopo i fondi del PNRR l’Abruzzo si vede oggi assegnare una fetta importante dei Fondi per lo Sviluppo e la Coesione, la settima regione in Italia per rilevanza, che certifica anche la valenza e la bontà delle proposte progettuali portate all’attenzione del Governo, per finanziare interventi necessari, strategici, specie sotto il profilo della sicurezza, della infrastrutturazione dei nostri territori e della viabilità. Quelle proposte sono state ritenute meritevoli di aiuti concreti e si sono tradotte in una iniezione di fiducia e di risorse per oltre 100milioni di euro di fondi FSC, su circa 200milioni di euro di investimenti complessivi spalmati su tutta la provincia di Pescara. Ora tocca a noi, alla Regione Abruzzo che dovrà emanare i bandi pubblici e alle amministrazioni locali che dovranno partecipare a quei bandi presentando progetti di qualità”. Alcune delle opere finanziate con fondi FSC sulla provincia di Pescara sono: 9milioni 300mila euro, su un investimento complessivo di 11milioni 625mila euro, per il Parco depurativo del Saline per il disinquinamento del Saline, il potenziamento del sistema depurativo e la realizzazione delle vasche di prima pioggia su Montesilvano, Città Sant’Angelo e Silvi – primo lotto funzionale per Ersi-SubAmbito pescarese-Aca; 400mila euro per Regione Abruzzo per la creazione e popolamento di un sistema informativo generale delle acque; 7milioni 700mila euro al Comune di Montesilvano per la prosecuzione del salpamento delle barriere esistenti e realizzazione delle nuove barriere; 2milioni 200mila euro per il Comune di Pescara per la Conservazione e valorizzazione di Pescara nord; 1milione di euro per la conservazione e valorizzazione di Pescara sud  al Comune di Pescara; 7milioni 600mila euro, su 15milioni 750mila euro di investimento complessivo, ad Arap per la realizzazione della Seggiovia e l’ammodernamento tra Maielletta e stazzo di Roccamorice; 6milioni 210mila euro per la realizzazione di un’area di scambio e parcheggi nei comuni di Pretoro, Lettomanoppello e Rocca; 3milioni di euro a Saga per la realizzazione di un raccordo pavimentato alla pista per i reparti Volo degli Enti di Stato all’aeroporto d’Abruzzo-Pescara; 4milioni di euro al Comune di Pescara per il Piano di Azione del Contratto di Fiume Pescara; 4milioni di euro al Comune di Collecorvino per il Contratto di fiume Tavo-Fino-Saline; 1milione e mezzo di euro, su un investimento complessivo previsto di 7milioni 790mila euro, al Comune di San Valentino per la realizzazione, tra Bolognano e San Valentino di un itinerario in ‘Difesa della Natura’; 4milioni e mezzo di euro a Regione Abruzzo per interventi infrastrutturali per la messa in sicurezza delle fermate del trasporto pubblico locale, opere di adeguamento dei marciapiedi di banchina e arredo urbano; 1milione 200mila euro ad Arap per la messa in sicurezza del cavalcavia al Km 7+980 sul raccordo autostradale Chieti-Pescara; 2milioni 700 mila euro a Saga per la realizzazione di un parcheggio multipiano di fronte all’aerostazione a Pescara; 20milioni di euro a Regione Abruzzo per supporto alle attività sul patrimonio delle Ater provinciali; 1milione 773mila 245 euro all’Agenzia regionale di Protezione civile per il potenziamento del modulo di assistenza alla popolazione, 1milione 342mila euro per il modulo del rischio idraulico e idrogeologico, 499mila euro per il modulo di monitoraggio dei rischi con tecnologia UAV; 500mila euro al Comune di Città Sant’Angelo per la conservazione e valorizzazione del territorio; 2milioni di euro al Comune di Montesilvano per interventi di conservazione e valorizzazione; 820mila 578 euro al Comune di Alanno per il progetto ‘Borgo Inclusivo’; 2milioni 80mila euro al Comune di Cocullo per la Pescara-Cocullo-Roma ‘la Valle del Sagittario a portata di mano’; 500mila euro al Comune di Pescara per i lavori di completamento della palazzina Ater in via Pepe; 10milioni di euro a Regione Abruzzo per il finanziamento degli autobus adibiti al trasporto pubblico di linea; 1milione 800mila euro al Consorzio di Bonifica Centro per il recupero della capacità di invaso della vasca Obletter a Pescara e Vasca Passo Cordone; 1milione 800mila euro per l’Università ‘d’Annunzio’ per la riqualificazione del patrimonio edilizio; 2milioni e mezzo di euro al Comune di Pescara per il completamento del Teatro Michetti; 1milione 300mila euro a Saga per la realizzazione dell’impianto fotovoltaico; 5milioni di euro al Comune di Pescara per il completamento del Conservatorio; 20milioni di euro al Comune di Pescara per il Parco Centrale – Riqualificazione dell’area di risulta dell’ex stazione; 2milioni di euro al Comune di Pescara per il completamento del Waterfront Fluviale  e della Sala d’Asta del Mercato ittico; 9milioni 946mila 33 euro alla Provincia di Pescara per gli interventi di messa in sicurezza e adeguamento funzionale delle strade provinciali; 9milioni e mezzo di euro al Comune di Caramanico Terme per la realizzazione del Complesso delle piscine termali, primo lotto funzionale.