Altro
    Altro
      HomeAttualitàMassimiliano Nardocci è il nuovo direttore scolastico regionale per l'Abruzzo

      Massimiliano Nardocci è il nuovo direttore scolastico regionale per l’Abruzzo

      Pubblicato

      50 anni, aquilano, succede ad Antonella Tozza

      E’ Massimiliano Nardocci il nuovo direttore scolastico regionale per l’Abruzzo. Si tratta di un atto formale che ratifica un ruolo ricoperto dal gennaio scorso, dopo il trasferimento a Roma del suo predecessore Antonella Tozza, di cui è stato vicario. La notizia è stata ufficializzata nelle ultime ore, dopo la registrazione del contratto alla Corte dei Conti. 50 anni, sposato con due figli, Nardocci, aquilano, è laureato in Economia e Commercio e, dal 30 settembre 2010 al M.I.U.R., come dirigente.

      Ultimi Articoli

      PSR: Imprudente, pubblicato bando per 18 Mln di euro per investimenti in aziende agricole

      Fondi per innovazione, digitalizzazione e ammodernamento. (Regflash) L’Aquila, 4 feb - Un bando con una...

      Incidenti sulla A14, CNA Fita Abruzzo: subito un tavolo sulla sicurezza

      Luciana Ferrone: «Cantiere infinito, servono certezze sui tempi di conclusione dei lavori» «Nei mesi scorsi,...

      A Città Sant’Angelo si fa anche l’inclusione sociale e sportiva in favore della comunità ucraina

        di Bruno D’Alfonso L’inclusione sociale e la solidarietà pro Ucraina passano anche attraverso lo sport....

      PRONTO SOCCORSO PESCARA: UN INTERO TERRITORIO IN EMERGENZA

      L’ANALISI DEL VICEPRESIDENTE DEL CONSIGLIO REGIONALE DOMENICO PETTINARI CHE METTE NERO SU BIANCO LE CRITICITÀ...

      Altre notizie

      PSR: Imprudente, pubblicato bando per 18 Mln di euro per investimenti in aziende agricole

      Fondi per innovazione, digitalizzazione e ammodernamento. (Regflash) L’Aquila, 4 feb - Un bando con una...

      Incidenti sulla A14, CNA Fita Abruzzo: subito un tavolo sulla sicurezza

      Luciana Ferrone: «Cantiere infinito, servono certezze sui tempi di conclusione dei lavori» «Nei mesi scorsi,...

      A Città Sant’Angelo si fa anche l’inclusione sociale e sportiva in favore della comunità ucraina

        di Bruno D’Alfonso L’inclusione sociale e la solidarietà pro Ucraina passano anche attraverso lo sport....