Altro
    Altro
      HomeAttualitàPrima vittoria  neozelandese la Giro d’Italia women

      Prima vittoria  neozelandese la Giro d’Italia women

      Pubblicato

      di Davide Pitocco

      Terza tappa del Giro d’Italia donne e primo arrivo in salita. La partenza è stata da Sabbioneta, vera e propria bomboniera di bellezze artistiche. L’arrivo è a Toano. L’altimetria presenta una lunga pianura fino al grande finale con 15 km di salita. Tutta la frazione è stata corsa a velocità folle e l’ascesa è stata presa in modo forsennato così il gruppo si è velocemente sgranato. L’ultimo chilometro e mezzo è stato micidiale e solo una dozzina di atlete sono state lì a giocarsela e naturalmente Longo Borghini era lì. Le più esperte si sono preparate per l’accelerata finale. La campionessa del mondo, Kopecky, ha pedalato bene, mentre la maglia rosa si lasciava sfilare. Garcia ha tentato il colpo in contropiede. Oggi questa ragazza ha una super gamba perché ha tirato in precedenza il gruppo andando a fare l’andatura. La sua prestazione è straordinaria. Le inseguitrici hanno provato a riportarsi sotto. Fisher è andata a riprendere la fuggitiva e il duo di testa può vantare così un tesoretto di 12’’. Longo Borghini ha marcato stretta la Kopecky, la più vicina in classifica. Fisher però si è involata. Pedalava leggere come una farfalla, leggiadra ha danzato sui pedali. Ha lavorato troppo nei chilometri precedenti per farsi sfuggire questa vittoria. La sua azione è stata bella e potente. Vedeva il cartello dei 250 mt e, nonostante dietro si fossero mosse le acque, è imprendibile per le altre. La neozelandese conquista il primo arrivo in salita. Lotte Kopecky arriva secondo, andando a conquistare gli abbuoni, ma la maglia rosa rimane sulle spalle dell’atleta della Lidl Trek, con un vantaggio di 13’’.

      Domani tappa molto interessante da seguire con arrivo a Urbino e tre GPM da scalare. Per le donne di classifica sarebbe meglio se andasse in porto una fuga. Altro arrivo in salita, con gli ultimi 3 km molto impegnativi.

      Ultimi Articoli

      S. Teresa, incontro dibattito “La radice culturale della violenza tra i giovani”

      L'associazione Artistica e Culturale Santa Teresa, con il patrocinio del Comune di Spoltore, organizza...

      IL SINDACO DI SPOLTORE SALUTA IL RICERCATORE SIMONE FIOCCOLA

      Simone Fioccola è un giovane ricercatore di Spoltore, laureato in chimica teorica e impegnato...

      PREMIO LETTERARIO EMILY “I MILLE VOLTI DELLA VIOLENZA”: TUTTO PRONTO PER LA SEMIFINALE

      Grande attesa per la proclamazione dei cinque volumi finalisti e del vincitore della Sezione...

      ATA, al via da oggi le procedure per 1.435 progressioni di carriera

      Valditara: “Riconosciamo e valorizziamo le competenze del personale scolastico, decisivo per migliorare la qualità...

      Altre notizie

      S. Teresa, incontro dibattito “La radice culturale della violenza tra i giovani”

      L'associazione Artistica e Culturale Santa Teresa, con il patrocinio del Comune di Spoltore, organizza...

      IL SINDACO DI SPOLTORE SALUTA IL RICERCATORE SIMONE FIOCCOLA

      Simone Fioccola è un giovane ricercatore di Spoltore, laureato in chimica teorica e impegnato...

      PREMIO LETTERARIO EMILY “I MILLE VOLTI DELLA VIOLENZA”: TUTTO PRONTO PER LA SEMIFINALE

      Grande attesa per la proclamazione dei cinque volumi finalisti e del vincitore della Sezione...