Salute nelle Aree interne, impegni mantenuti. Ecografi già installati e a breve via ai cantieri

0
104

La Asl cerca medici

Primi risultati degli investimenti effettuati sul territorio, al quale sono state destinate risorse per il rinnovo delle attrezzature e lavori di adeguamento.  Con fondi di bilancio Asl sono stati acquistati ecografi multidisciplinari già installati nei presidi di Lama dei Peligni, Casoli, Torricella Peligna e Villa Santa Maria, mentre altri sono in arrivo a Castiglione Messer Marino, Orsogna, Gissi,  Paglieta, San Salvo e alla Medicina dello sport di Chieti. Si tratta di apparecchi attesi da diversi anni per consentire all’assistenza territoriale di migliorare la propria offerta con la diagnostica ecografica, necessaria in diverse specialità. 

Buone notizie anche sul fronte dei lavori: sono stati approvati i progetti esecutivi per il rifacimento delle coperture con pannelli fotovoltaici delle strutture di Torricella Peligna e Villa Santa Maria, i cui lavori saranno eseguiti in primavera, con condizioni meteo più favorevoli, da Omnia, la ditta global service che ha in appalto i servizi di manutenzione interna. 

“Ho tenuto fede agli impegni assunti con gli amministratori locali in occasione della mia visita ai nostri presidi nelle aree interne – sottolinea il Direttore generale della Asl Thomas Schael – . Avevo trovato comunità deluse e diffidenti delle promesse, a causa del tempo trascorso a invocare un’attenzione che non c’era stata. Mi auguro di aver riportato fiducia e restituito credibilità all’Azienda sanitaria, che non trascura, non più, i centri minori”. 

E’ stato anche approvato lo studio di fattibilità tecnico economica per interventi urgenti di adeguamento, sistemazione e messa a norma del presidio di Orsogna e dell’ambulatorio di Pizzoferrato, entrambe destinate all’assistenza infermieristica e territoriale. Si passa ora all’affidamento della progettazione esecutiva, che farà riferimento al suddetto preliminare redatto dai tecnici dell’unità operativa “Investimenti, patrimonio e manutenzione” della Asl, diretti da Filippo Manci. Saranno investiti 100 mila euro per ciascuna struttura. 

Infine la Asl ha emanato un avviso  interno per attribuire l’incarico temporaneo, in attesa dell’espletamento del concorso, di Direttore dell’Area Distrettuale 1 di Chieti, guidato finora da Rosa Borgia, collocata a riposo di recente. “Colgo l’occasione per ringraziare la dottoressa per l’attività svolta – tiene a dire Schael – per la presenza costante, la dedizione e l’attaccamento al lavoro. La sua professionalità è stata molto importante per la nostra Azienda”. Procedura analoga è stata avviata per la direzione temporanea dell’Area Distrettuale 3 di Vasto. Possono presentare la propria candidatura tutti i medici in servizio nell’Azienda inviando il curriculum a mezzo posta elettronica alla “Risorse umane”. C’è tempo fino all’8 marzo.