Altro
    Altro
      HomeAttualitàCartoons on the Bay, oltre 300 opere in concorso a Pescara

      Cartoons on the Bay, oltre 300 opere in concorso a Pescara

      Pubblicato

      John Musker, Leslie Iwerks, Juanio Guarnido, Sara Pichelli: sono solo alcune delle guest star dell’edizione di quest’anno di Cartoons On The Bay, il Festival internazionale dell’animazione, della transmedialità e delle meta arti promosso da Rai e organizzato da Rai Com è in programma a Pescara dal 29 maggio al 2 giugno.

      Ieri la conferenza stampa di presentazione presso la sede Rai di viale Mazzini, presenti tra gli altri, con il direttore artistico del festival Roberto Genovesi e i vertici di Rai Com (la presidente Claudia Mazzola e l’amministratore delegato Sergio Santo), il governatore dell’Abruzzo, Marco Marsilio, il direttore di Rai Kids, Luca Milano, la direttrice di RaiPlay, Elena Capparelli, la direttrice di Radio2 Rai, Simona Sala, il capo del Dipartimento per lo Sport della presidenza del Consiglio, Flavio Siniscalchi. Il manifesto di questa 28^ edizione è affidato all’illustratrice e disegnatrice Silvia Ziche e al suo personaggio Lucrezia.

      Sono più di 300 le opere in concorso provenienti da quasi cinquanta Paesi che si contenderanno i prestigiosi Pulcinella Awards. Lo sport sarà il tema dell’anno per celebrare le imminenti Olimpiadi di Parigi, mentre la Spagna, nazione ospite, sarà protagonista in collaborazione con l’Instituto Cervantes.

      E Cartoons On The Bay diventa sempre di più festival di tutta la Rai, vista la collaborazione dei main partner Rai Kids, RaiPlay, Rai Radio Kids, Rai Radio 2 e Rai Libri. Oltre cento ospiti tra registi, produttori, artisti e manager del mondo dell’animazione si alterneranno all’Aurum di Pescara per una tre giorni di panel, key notes e masterclass mentre sul palco di Piazza della Rinascita sono in programma i concerti di Antonella Ruggiero, Emanuela Pacotto e dell’Ensemble del Conservatorio di Santa Cecilia.

      Quest’ultimo proporrà alcune delle più celebri sigle delle serie a cartoni animati. E ci sarà anche l’anteprima nazionale per il film ‘The Animal Kingdom’ di Thomas Cailley, vincitore di cinque premi Ce’sar. Il festival è realizzato in collaborazione con la Regione Abruzzo, il Comune di Pescara e il ministro per lo Sport e i Giovani attraverso appunto il Dipartimento per lo Sport.

      Gli incontri con i grandi maestri dell’animazione, con la loro arte e i loro progetti, saranno al centro del programma professionale. Cartoons on the Bay e’ quindi pronto a festeggiare i 40 anni di animazione del regista John Musker (“La Sirenetta”, “Aladdin”, tra le due opere) che ricevera’ il Pulcinella Award alla Carriera; il talento della regista e produttrice Leslie Iwerks (“Recycled Life”) e del cartoonist Juanjo Guarnido (“Blacksad”), entrambi saranno premiati con il Pulcinella Special Award.

      A ricevere il Premio Sergio Bonelli sara’ Sara Pichelli, tra i fumettisti italiani piu’ apprezzati al mondo. All’arte di Stefano Bessoni sara’ dedicata la mostra “Stefano Bessoni. Stop-motion e altre scienze inesatte”, aperta al pubblico dal 30 maggio a sabato 1 giugno dalle 10 alle 18. Saranno presenti al festival anche le Mascotte dei Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali Milano Cortina 2026, Tina e Milo. Ricchi anche i programmi Pubblico, Cinema e Scuole. Insieme ai concerti, Piazza della Rinascita ospitera’ la diretta de “Il Ruggito del Coniglio” (Rai Radio 2) con Marco Presta e Antonello Dose.

      Immancabili gli appuntamenti con lo sport in piazza, con gli spettacoli di Rai Radio Kids e Armando Traverso e con i live di Rai No Name Radio. Rai Kids portera’ sul palco tutte le star di Rai Yoyo, da Masha e Orso a Pinocchio. Il Cineteatro Massimo ospiterà le proiezioni dei lungometraggi in concorso, la retrospettiva dedicata a John Musker oltre l’anteprima di “The Animal Kingdom”. Inoltre, per tre giorni gli syudenti di classi primarie e secondarie di primo grado saranno ospiti del festival per sviluppare originali percorsi didattici.

      Ad animare gli incontri anche il campione di pallavolo Andrea Lucchetta. Nel suo intervento la presidente di Rai Com ha sottolineato che questo festival non solo premia le eccellenze dell’animazione, “è fondamentale per la ricerca di nuovi linguaggi “, ed esplicare le nuove tendenze contribuire alla produzione di contenuti “rientra proprio nei compiti del servizio pubblico”.

      Mazzola ha anche ricordato che la cosiddetta nona arte “è entrata di diritto nelle grandi opere. Quello dei cartoon non è un mercato solo per i più piccoli o solo per i giovanissimi, non è un fenomeno di nicchia, e non a caso una sala degli Uffizi ospita opere di questo settore”. A sua volta il capo Dipartimento Sport di Palazzo Chigi nel portare il saluto del ministro Abodi (impegnato stamane nel Consiglio dei ministri) ha evidenziato che aver scelto lo sport come tema principale “è per noi motivo di vanto e orgoglio. Il momento storico in cui è stata fatta questa scelta è propizio”, visto che da qualche mese lo sport è indicato anche nella Costituzione come fattore e diritto da cui non prescindere. Siniscalchi ha ricordato che in Italia il 35% dei ragazzi non pratica sport o comunque lo interrompe di colpo, e quindi un evento come Cartoonsche netta lo sport al centro ha una grande rilevanza in prospettiva.

      “Sport e cultura devono essere sempre più connessi tra loro. Lo sport – ha aggiunto Siniscalchi – si presta bene a essere rappresentato attraverso l’animazione. Lo sport è uno straordinario veicolo di valori positivi, a cominciare da quello dell’inclusione. Il ministro ha creduto sin dall’inizio in questa edizione e ci auguriamo che in futuro possa restare alta l’attenzione per lo sport, che può essere un volano per tante altre iniziative”. Per il direttore artistico Genovesi, questa è “una delle edizioni migliori che possiamo offrire al pubblico e ai professionisti, grazie a uno staff di altissimo livello”.

      Ed è stato avviato – come ha confermato lo stesso governatore Marsilio – “un grande progetto con l’Abruzzo che diventa ogni anno più importante”. Da Genovesi inoltre il ringraziamento al ministro Abodi per il patrocinio e il sostegno economico, e la sottolineatura che per la prima volta ci sarà anche Rai Libri.
      Fonte Agi

      Ultimi Articoli

      ORISTSANO, Il prefetto “Non abbassiamo la guardia sulla sicurezza degli immobili”

      Riunione in Prefettura sulla sicurezza di due edifici pubblici nel centro di Santa GiustaIl...

      PRIDE A PALERMO, LA DICHIARAZIONE DELLA CONSIGLIERA DI GANGI

      «Oggi in conferenza stampa è stato presentato il "Pride 2024", che vedrà la parata...

      MONZA BRIANZA, VENERDì 28 CONSEGNA DELLE ONORIFICENZE. I NOMINATIVI

      Cerimonia di consegna delle Onorificenze dell’Ordine al merito della Repubblicaitaliana, di una medaglia d’argento...

      LAV: MELONI E SANGIULIANO DIANO ATTUAZIONE ALLA LEGGE-DELEGA SULLO SPETTACOLO

      “Bastano 100mila firme per ottenere dal Presidente del Consiglio Giorgia Meloni e dal Ministro della Cultura Gennaro...

      Altre notizie

      ORISTSANO, Il prefetto “Non abbassiamo la guardia sulla sicurezza degli immobili”

      Riunione in Prefettura sulla sicurezza di due edifici pubblici nel centro di Santa GiustaIl...

      PRIDE A PALERMO, LA DICHIARAZIONE DELLA CONSIGLIERA DI GANGI

      «Oggi in conferenza stampa è stato presentato il "Pride 2024", che vedrà la parata...

      MONZA BRIANZA, VENERDì 28 CONSEGNA DELLE ONORIFICENZE. I NOMINATIVI

      Cerimonia di consegna delle Onorificenze dell’Ordine al merito della Repubblicaitaliana, di una medaglia d’argento...