Altro
    Altro
      HomeCronacaA Campo di Giove la prima edizione del festival delle Cooperative di...

      A Campo di Giove la prima edizione del festival delle Cooperative di Comunità d’Abruzzo

      Pubblicato

      Venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 luglio Campo di Giove (Aq) sarà animata dalla prima edizione del Festival delle Cooperative di Comunità d’Abruzzo: tre giorni di iniziative gratuite ed aperte al pubblico.

      Il Festival voluto e organizzato dal basso dalle Cooperative di Comunità d’Abruzzo al fine di mettere in campo strumenti collettivi, condividere competenze e costruire sinergie affinché si radichi il modello della cooperazione di comunità.

      Il programma del Festival è il frutto del percorso di co-progettazione svolto insieme a Confcooperative Abruzzo con l’obiettivo di supportare e rilanciare il territorio.

      Un ricco dialogo sulle esperienze comunitarie, che vedrà protagonisti, nella prima giornata, proprio il presidente Massimiliano Monetti, insieme a Giovanni Teneggi, responsabile nazionale Promozione cooperazione di comunità Confcooperative Habitat e Giovanni Lindo Ferretti, cantautore e scrittore.

      La seconda giornata sarà invece l’occasione per approfondire il tema della gestione del bene collettivo con imprese di comunità e pubbliche amministrazioni, grazie a un tavolo che vedrà come ospiti i sindaci e le comunità del territorio, insieme al dipartimento Sviluppo Economico della Regione Abruzzo, L’Anci, e i parchi nazionali.

      Verranno inoltre presentate le eccellenze enogastronomiche delle cooperative di comunità abruzzesi e si concluderà con il concerto itinerante di Gruppo Incanto.

      La terza giornata sarà infine dedicata alla visita agli orti di comunità a cura della Comunità Slow Food per la valorizzazione del fagiolo Gialletto campogiovese.

      “Lo sviluppo locale sostenibile – afferma Massimiliano Monetti, Presidente Confcooperative Abruzzo e Presidente delegato settore Cooperative di Comunità Confcooperative Habitat nazionale – fa leva sul modello delle Cooperative di Comunità come imprese partecipate necessarie per valorizzare e far conoscere le ricchezze del territorio. I Borghi, la Cultura, i Patrimoni, i prodotti rendono l’Italia un valore unico sui mercati internazionali. Un giacimento di ricchezza che chiama gli abitanti ad essere protagonisti del futuro del Paese. Non solo il turismo esperienziale ma anche il welfare di territorio, l’energia e la digitalizzazione sono ambiti strategici da sostenere concretamente.”

      Con le sue 32 cooperative di comunità,infatti, l’Abruzzo sta diventando la regione promotrice di un nuovo paradigma di sviluppo economico che si basa sulla mutualità: un modello di fare impresa che ha l’obiettivo di intercettare e soddisfare i bisogni delle persone e delle comunità a cui si rivolge.

      Grazie a questo approccio – orizzontale, sartoriale e che pone al centro la sostenibilità sociale, economica e ambientale – la cooperazione di comunità dimostra essere l’unico modello imprenditoriale in grado di rispondere in maniera efficace alle sfide sempre più complesse che la contemporaneità ci pone davanti, specialmente per quanto riguarda le aree interne, le quali, a causa dello spopolamento degli ultimi decenni, hanno vissuto un profondo indebolimento dei servizi e del welfare in generale. 

      Ultimi Articoli

      Penne, Sportello di Consulenza Economico-Finanziaria e Legale per giocatori d’azzardo e familiari

      Il progetto “Azzardo Piglia Tutto”, promosso dall’Unità Operativa Complessa (UOC) Ser.D. della ASL di...

      Scuola: Santangelo, scongiurato accorpamento classi a Caramanico e Castelvecchio Subequo

      “Ringrazio il direttore dell’Ufficio scolastico regionale Massimiliano Nardocci per la sensibilità e l’apertura al...

      Vinitaly: chiude la 56/ma edizione. Imprudente: numeri positivi per vino abruzzese

      “Sono stati quattro giorni pieni di entusiasmo. Le nostre cantine crescono, fanno innovazione, e...

      Sanità: Verì, potenziare la diagnostica per immagini per abbattere le liste di attesa

      A Pescara presto la medicina d'urgenza e a seguire 20 posti di lungodegenza L’abbattimento delle...

      Altre notizie

      Penne, Sportello di Consulenza Economico-Finanziaria e Legale per giocatori d’azzardo e familiari

      Il progetto “Azzardo Piglia Tutto”, promosso dall’Unità Operativa Complessa (UOC) Ser.D. della ASL di...

      Scuola: Santangelo, scongiurato accorpamento classi a Caramanico e Castelvecchio Subequo

      “Ringrazio il direttore dell’Ufficio scolastico regionale Massimiliano Nardocci per la sensibilità e l’apertura al...

      Vinitaly: chiude la 56/ma edizione. Imprudente: numeri positivi per vino abruzzese

      “Sono stati quattro giorni pieni di entusiasmo. Le nostre cantine crescono, fanno innovazione, e...