Altro
    HomeCronacaAl via da ottobre a Pescara il corso di recitazione cinematografica

    Al via da ottobre a Pescara il corso di recitazione cinematografica

    Pubblicato

     Tra i docenti: Stefano Fresi,Giorgio Borghetti, Sara Ricci, Christian Iansante, Nunzio Caponio, Laura Baldassarre ed Alba Bucciarelli

    Torna per il secondo anno, dopo il successo della scorsa edizione, il corso di recitazione cinematografica proposto dalla Compagnia del cinema che parte ad ottobre e si svolge in presenza presso la sede della Compagnia del Cinema sita in via Larino, 10/A a Pescara.

    I provini attitudinali, passaggio necessario per accedere al corso, si terranno sabato 1 settembre su appuntamento; chi ha già frequentato in precedenza qualsiasi corso inerente la recitazione può iscriversi direttamente senza effettuare il provino.

    “Il numero di iscritti al corso degli scorsi anni – dichiara Christian Iansante, uno dei direttori della Compagnia del cinema e voce nota nel panorama del doppiaggio mondiale– “ci conforta sulla utilità del nostro corso. Il motivo per il quale abbiamo creato questo percorso formativo è quello di garantire agli alunni una conoscenza della recitazione cinematografica tala da affrontare con serenità il mondo del cinema, che è una realtà affascinante ma anche difficile. Gli allievi ci offrono riscontri positivi sia sulla tipologia del percorso, che sui docenti. Molti dei nostri allievi”, aggiungeWalter Bucciarelli, l’altro direttore della Compagnia del cinema, “hanno avuto la possibilità di partecipare a diversi casting e, in alcuni casi, sono anche stati presi nel cast di film importanti. Ogni anno cerchiamo di aggiungere migliorie al nostro corso per tenere sempre alto lo standard qualitativo”.

    Una opportunità di formazione ed avviamento al mondo del cinema; non il solito corso in cui viene data solo un’infarinatura generale, ma un percorso annuale (ottobre-marzo) in cui gli alunni entrano in contatto con la macchina da presa e si preparano ad affrontare il difficile e, al contempo, magico mondo del cinema.

    Cosa è la recitazione cinematografica

    L’attività formativa si basa sullo stile della recitazione ‘naturale’ tipica del cinema.

    Durante il percorso di studio si cerca la propria espressività mediante il corpo, la voce e l’ascolto attraverso l’insegnamento teorico e pratico di svariate tecniche che coinvolgono tutte le qualità richieste ad un attore di cinema.

    La scuola di recitazione è utile sia a coloro che sono interessati a proseguire nella pratica attoriale generica, sia a chi vuole prepararsi in maniera adeguata ai Casting per il Cinema e la pubblicità.

    Come è articolato il corso:

    20 lezioni di quattro ore in cui i discenti seguiranno un percorso incentrato sulla pratica cinematografica: organizzazione ruoli cinematografici, movimento scenico, analisi tecnica su una sceneggiatura cinematografica, approccio e preparazione alle riprese, allestimento del set, realizzazione di monologhi, suddivisione del gruppo e realizzazione di scene di dialogo a due, preparazione a casting e audizioni cinematografiche in camera.

    Focus finale con un direttore casting: questa fase risulta molto utile per gli alunni che possono imparare le tecniche per affrontare nella maniera giusta un provino, ma hanno anche la possibilità di essere scelti per produzioni italiane e straniere ed essere proiettati subito nel mondo del lavoro cinematografico

    Chi sono i docenti:

    Il corpo docenti è formato da professionisti del settore cinematografico:

    Docenti: Stefano Fresi (partecipazione straordinaria), Giorgio Borghetti, Sara Ricci, Christian Iansante, Laura Baldassarre, Nunzio Caponio, Sabrina Iansante.

    Docente Dizione e recitazione: Alba Bucciarelli

    Uno staff competente ed esperto nel guidare i discenti durante il loro percorso.

    La vasta esperienza di ognuno dei docenti, che spazia dal cinema, alla tv, al doppiaggio, offre la garanzia di un percorso articolato e dai contenuti di qualità.

    Info tecniche sul corso

    Il corso si svolge da ottobre a marzo ogni venerdì.

    Sede corso: Compagnia del Cinema Via Larino, 10/A 

    L’età minima per accedere al corso è 16 anni.

    Per info e contatti: 085.7996057348.81.33.081

    Il provino attitudinale si deve prenotare e si svolge sabato 1 ottobre.

    I DOCENTI DEL CORSO

    Stefano Fresi

    Attore, compositore, musicista romano. Cominciaw la sua attività artistica in teatro dove viene notato da Michele Placido che lo fa debuttare sul grande schermo nel 2005 in Romanzo criminale. Dopo aver preso parte a film quali Riprendimi (2007), Nessuno mi può giudicare (2011), Viva l’Italia (2012), è con la sua partecipazione alla pellicola Smetto quando voglio che raggiunge il successo, e l’attore ha interpretato anche gli altri film della saga di Sydney Sibilia.

    Tanti i film interpretati: Ogni maledetto Natale (2014), Noi e la Giulia (2015), Gli ultimi saranno ultimi (2015), Nove lune e mezza (2016), Nove lune e mezza (2017), La Befana vien di notte (2018), C’è tempo (2019), Ma cosa ci dice il cervello (2019), Il grande passo (2019), Figli (2020), nel 2021 Lasciarsi un giorno a Roma e Gli amigos, La donna per me (2022).

    Ha preso parte a serie televisive di successo tra cui: In arte Nino (2017), I delitti del BarLume (2018), Il nome della rosa (2019).

    Per L’uomo che comprò la Luna ha ricevuto il Nastro d’argento come miglior attore in una commedia 2019).  

    Fresi è anche autore di colonne sonore di cortometraggi (L’amore non esiste, Dead Man in Love), serie televisive (La linea d’ombra) e film (Visions, Bolgia totale).

    Giorgio Borghetti

    Giorgio Borghetti è un attore romano. Comincia il suo percorso da attore con il maestro Riccardo De Torrebruna, a cui è rimasto molto legato infatti lo ricorda in tutte le sue interviste, ed ha studiato dizione con Rodolfo Bianchi.

    In teatro ha recitato in: Foto di classe (1988) per la regia di Mino Caprio, Il viaggio di Pallina Rosetti (1999), e Lungo viaggio verso la notte (1999), diretti da Riccardo de Torrebruna, Il sogno di un uomo ridicolo(2022) di Fedor M.Dostoevskij per la regia di Antonello De Rosa.Ha preso parte, con ruoli importanti e sempre molto amati dal pubblico, a fiction tv di successo come: Le ragazze di piazza di Spagna per la regia di Riccardo Donna (1999), Ricominciare, registi vari (2000-2001), Tequila & Bonetti, regia di Bruno Nappi(2000)

    Non lasciamoci più 2, regia di Vittorio Sindoni Incantesimo 4 e 5  diretta da Alessandro Cane e Leandro Castellani, Cuccioli, regia di Paolo Poeti, Il capitano serie diretta da  Vittorio Sindoni (2004), Carabinieri 4 diretto da Raffaele Mertes (2005), Carabinieri 5 con la regia di Sergio Martino (2006), Le ragazze di San Frediano, regia di Vittorio Sindoni (2006), La figlia di Elisa – Ritorno a Rivombrosa, regia di Stefano Alleva (2007), Cugino & cugino, regia di Vittorio Sindoni  Fratelli Detective, diretta da Rossella Izzo (2011) CentoVetrine, (2014-2016).Dal 2019 è entrato nel cast di Un posto al sole dove interpreta Fabrizio Rosato.

    Per il cinema Borghetti ha preso parte a D.A.D., regia di Marco Maccaferri (2016) e Solo cose belle, regia di Kristian Gianfreda (2019).

    Il cortometraggio Captain T di Andrea Walts, che lo vede protagonista, ha ricevuto molti riconoscimenti.

    Borghetti è anche un noto doppiatore e direttore del doppiaggio.

    E’ la voce italiana di Ethan Hawke, Chris O’Donnell, Luke Evans.

    Nella serie Beverly Hills 90210 ha prestato la voce aBrian Austin Green e a Chris O’Donnell in Grey’s AnatomyNCIS: Los Angeles.

    In Streghe doppia Greg Vaughan e in Will & Grace Harry Connick Jr.

    E’ l’indimenticata voce di Benjamin Price nel cartone animato Holly e Benji.

    Christian Iansante

    Affermato doppiatore italiano, Christian Iansante nasce il 19 febbraio 1966 a Thal, comune del Canton San Gallo, in Svizzera. Originario e residente dell’Abruzzo, è noto per avere prestato la propria voce, sul grande schermo italiano, a star di Hollywood come Matt Damon, Jude Law, Colin Farrell, Vince Vaughn, Ben Affleck, Owen Wilson, Ahmed Best (nella saga di Star Wars), Luke Wilson e Joseph Fiennes.

    Uno dei primi lavori importanti di Iansante nel doppiaggio è quello di Trainspotting (1996) di Danny Boyle, in cui presta la voce al protagonista eroinomane incarnato da Ewan McGregor. Tra i personaggi che ha amato di più ci sono quello del problematico ragazzo prodigio interpretato da Matt Damon in Will Hunting – Genio ribelle (1997) di Gus Van Sant e quello del divo del cinema tormentato dalla dipendenza dall’alcool e dalla cocaina incarnato da Matthew Modine in Blackout (1997) di Abel Ferrara.

    Iansante ha doppiato anche numerosi lungometraggi animati, tra cui Hercules (Hermes, 1997) della Disney, Il libro della giungla 2 (Lucky, 2003), Gli Incredibili – Una “normale” famiglia di supereroi (Buddy Pine/Sindrome, 2004), Ant Bully – Una vita da formica (Zoc, 2006), The Reef – Amici per le pinne (Jin, 2006), Gnomeo e Giulietta (Daino, 2011), Frozen – Il regno di ghiaccio (il Duca di Weselton, 2013) e Il castello magico (Daniel, 2013).

    Diversi anche i personaggi di serie televisive a cui il doppiatore italiano ha lavorato, come Squadra Speciale Cobra 11 (Rainer Strecker nel ruolo dell’ispettore di polizia Ingo Fischer), Buffy l’ammazzavampiri (Nicholas Brendon alle prese con Xander Harris), Lost (Ken Leung nel rulo di Miles Straume), Private Practice (Tim Daly nei panni di Pete Wilder), True Blood (Sam Trammell nella parte di Sam Merlotte), Doctor Who (David Tennant come decima incarnazione del Dottore), The Walking Dead (Andrew Lincoln alle prese con Rick Grimes), Sherlock (Martin Freeman nel ruolo di John Watson).

    Sara Ricci

    Attrice vanta un’esperienza artistica completa.

    Si è dedicata alla danza, dai 14 ai 21 anni, e si è perfezionata con importanti maestri.

    Grazie ad una solida preparazione caratterizzata da stage e workshops con maestri come Peter Brook, Carlo Quartucci, Peter Stein, Giancarlo Sepe, Giorgina Cantalini, Silvia Gavarotti, Valerio Binasco, Elena Arvigo, Giorgio Capitani, Annamaria Coppola, Sara Ricci ha una formazione che spazia nella recitazione, nel doppiaggio, nel canto lirico, e conosce le più importanti tecniche come quella Chubbuck, il Method of Three sisters e Strasberg.

    In teatro ha iniziato con testi d’avanguardia, Le notti bianche per la regia di G. Evangelista, L’uomo che cercava la verità diretto da J.P Denizon, Pietroburgo !!Pietroburgo!! con la regia di G. Evangelista, Valeria delle meraviglie regia G. Evangelista; è anche interprete di teatro classico in Le troiane dirette da A. Innocenti.

    Di grande successo lo spettacolo, che la vede protagonista femminile, Metti una sera a cena con Patroni Griffi con la regia di Leopoldo Mastelloni e Schiena contro schiena con la regia di Giulia Morello che ha debuttato in diversi paesi.

    Nel 1996 ha avuto una parte nella fiction tv ‘Deserto di fuoco’ cominciando un percorso in questo settore di notevole interesse. Nel 1997 debutta, infatti, in  Un posto al sole, dove torna nel 2019, ma è nel 1998 il personaggio che interpreta in Vivere che la consacra al successo e le frutta diversi premi prestigiosi. La troviamo protagonista anche ne Il maresciallo Rocca, in Don Matteo 6 e poi in Don Matteo 9, in Provaci ancora prof.3, in Alex & Co ‘.

    Ha esperienze di fiction in campo internazionale in particolare in Viva Maria sit-com per la regia di Jose Abascal e in Mia and me regia di M. Lonardo girata in inglese.

    Sara Ricci ha partecipato al programma Macao di Gianni Boncompagni e in Buona domenica diretto da Roberto Cenci.

    Il cortometraggio Asino chi legge diretto da P. Reggiani in cui è co-protagonista ha vinto il Nastro d’argento nel ’99. Da ricordare anche il corto Cuori di pietra diretto da F. Pedrazza Gorlero.

    Nunzio Caponio

    Attore, regista, drammaturgo.

    Dopo gli esordi come fotografo, peraltro molto apprezzato, si trasferisce a Hong Kong dove recita in numerosi film d’azione con Jet Li.

    Trasferitosi a New York per completare gli studi di recitazione si diploma alla Lee Strasberg Theatre Institute. Con Sal Froio fonda il Sanctuary Theatre Company, una compagnia teatrale formata da attori e scrittori professionisti per la messa in scena di testi inediti.

    Si dedica anche alle metodologie di recitazione di Michael Chekhov e Sanford Meisner.

    A New York sviluppa un nuovo approccio alla recitazione: lo Spiritual Acting.

    I laboratori di Spiritual Acting lo portano a Londra e Amsterdam dove insegna recitazione e collabora con Luc Sala per la produzione di numerosi video.

    Si sposta, poi, in Sardegna per tenere dei corsi di recitazione e collabora con numerose compagnie teatrali e realizza molti spettacoli come: Tre x Uno, In Cucina e Pocahontas, con il Teatro Stabile di Sardegna Dentroterapia e In Una Stanza. Inoltre realizza Memorie di un viaggio di sola andata e Sono le cinque del mattino e sono già morto.

    Laura Baldassarre

    Nata a Pescara, cantante, attrice, doppiatrice, speaker. Laureata in Musicoterapia.

    Ha doppiato: Jaimie Alexander in “London Fields”, Meredith Hagner in “Ingrid Goes West” (Charlotte). Ha doppiato personaggi in molti telefilm quali “Loki”, “Mayans M.C.”, “El Chapo”, “Ratched”, “Blue Bloods”, “Legion” , “Killjoys” ,”Godfathers of Harlem”

    Ha prestato la voce in diversi documentari come: “Ice on Fire” (Sky Fire), “Joni Mitchell” (Rai5), “Muhammad Alì” (Rai5). Vasta esperienza anche nei cartoni animati è stata infatti la voce di Boscha in “Owl House”e Tammy in “SadieSparks”

    In teatro ha preso parte a: “Le smanie per la villeggiatura” di Carlo Goldoni con la regia di AnnaMaria Tiberio, “Filosoficamente” di Eduardo De Filippo diretto da AnnaMaria Tiberio, ” Quattro Bombe in tasca” di Ugo Chiti, regia di Giampiero Mancini che l’ha diretta anche in mlti altri lavori come: “Nudo di Donna” Monologhi di donne in solo, in “Briganti”, “Histoire du soldat” di I. Stravinsky, “Quando il fiume è tramontato in rosso”, “Dracula” “Cinque voci per Glauco” reading tratto da “Glauco” di Luigi Morselli

    “Soli” frammenti di monologhi per macchine desideranti, ” Volver- viaggio sulla storia del tango”, Un Tango all’inferno” regia G. Mancini.

    E’ stata Mary Poppins in “Mary Poppins- il musical” regia di Katia Cirillo.

    In tv ha condotto su Rete 8 all’interno de “L’Ombelico del mondo” la rubrica Teatro/Cinema/Spettacolo ed è stata la voce della sigla Cartoonito 2018.

    Ha preso parte in radio a diversi radiodramma.

    Come audiolibri è sua la voce in: “Ogni tuo silenzio”, di Laura Mercuri per Audible, “La nuova stagione”, di Silvia Ballestra per Storytel, “Il legame del drago”, di Thea Harrison per Audible, “Il cuore della tempesta”, di Thea Harrison per Audible, “Il bacio del serpente”, di Thea Harrison per Audible, “La luna dell’oracolo” di Thea Harrison per Audible, “Tutti giù per aria” di Rosella Postorino, edizioni Salani, “Uno scomodo destino” di Yvonne Lindsay per Audible

    Da ricordare la sua esperienza nella musica con la canzone “Linea Sottile” di Alessandro Mazzola (disponibile su YouTube e Spotify) ed avere prestato la voce per demo “Radiazioni di fondo” feat. Marco Masini.

    Moltissimi gli spot che ha realizzato tra i quali ricordiamo Voce spot “Giochi preziosi” in onda sui canali Mediaset, “Cartoonito app” in onda sui canali Mediaset, “My little pony” in onda su Cartoonito.

    Sabrina Iansante

    Psicologa. Laureata in psicologia presso l’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”, specializzata in Psicoterapia Familiare e Sistemico-Relazionale presso l’I.P.R.A. di Pescara, ha conseguito il titolo di conduttrice di gruppo con metodi attivi, tra i quali lo psicodramma, presso il Centro Studi di Psicodramma di Milano.

    Iscritta all’Albo Nazionale ICSAT (Italian Committee For The Study of Autogenic Therapy) come operatrice di training autogeno di I° livello. Lavora come libero professionista nell’ambito clinico, didattico e formativo. Conduce gruppi di training autogeno.

    Alba Bucciarelli

    Attrice e docente di dizione. Frequenta i corsi di teatro tenuti da maestri di importanza nazionale: Vera Bertinetti, Elsa Polverosi e il mimo Roy Bosier. Nel ‘74 entra a far parte della “Nuova Compagnia Teatrale dei giovani” diretta da Giancarlo Schiazza per un progetto di decentramento teatrale. Nel 1975 viene chiamata dalla direzione di radio Elle Abruzzo, uno dei primi network radiofonici, come speaker e copywriter.

    Successivamente ha collaborato con Rai 3 diretta da Gaetano Stucchi, a Pescara, Radio Delta Uno, Radio luna di Beppe De Cecco, Rete otto, Radio Mare, Antenna 10, Radio Italia Top One, Radio Flash, Radio Cinque.

    Prende parte agli spettacoli: La Figlia di Jorio, La Favola del figlio ritrovato, Jerma, Vizio di Famiglia, Canto di Natale.

    Insegna dizione nella Scuola di recitazione del Teatro Marrucino e alla Scuola del Teatro Circus a Pescara chiamata dal maestro Garinei e nell’Accademia triennale Arotron.

    Ha partecipato e organizzato centinaia di reading, certami poetici, ha condotto in Abruzzo, Marche, Puglia spettacoli canori di importanza nazionale.

    Voce interprete, conduttrice per quasi un decennio del premio internazionale “de lollis” a cura delle edizioni Noubs di Massimo Pamio.

    Per quasi vent’anni è stata interprete e voce degli spettacoli, dei recital, degli stage universitari del poeta Raffaele Fraticelli, della sua Passio et Resurrectio (per orchestra e voci) su musiche di Sergio Rendine.

    Ultimi Articoli

    Curi, la Terza categoria vince il Premio Disciplina

    Orgoglio e anche un pizzico d’emozione nei giorni scorsi, per il Mondo Curi, quando...

    Fabrizio Rapposelli su Commissione per situazione energetica scuole cittadine

    “Scatta il Piano di interventi per la riqualificazione energetica di tutte le scuole cittadine...

    GARANTE PER I DIRITTI LGBTQ+, IL CENTRODESTRA BOCCIA LA PROPOSTA

    M5S: “Ennesima dimostrazione di indifferenza sul tema dei diritti civili” Come già anticipato nella giornata...

    Bollette salate, la Cna: «A rischio il nostro pane quotidiano»

    Allarme dei panificatori: prezzi alle stelle dell’energia, rischiano in molti senza misure urgenti Dacci oggi...

    Altre notizie

    Curi, la Terza categoria vince il Premio Disciplina

    Orgoglio e anche un pizzico d’emozione nei giorni scorsi, per il Mondo Curi, quando...

    Fabrizio Rapposelli su Commissione per situazione energetica scuole cittadine

    “Scatta il Piano di interventi per la riqualificazione energetica di tutte le scuole cittadine...

    GARANTE PER I DIRITTI LGBTQ+, IL CENTRODESTRA BOCCIA LA PROPOSTA

    M5S: “Ennesima dimostrazione di indifferenza sul tema dei diritti civili” Come già anticipato nella giornata...