Altro
    Altro
      HomeCronacaCalabria, primo corso della Scuola di Alta Formazione Antimafia

      Calabria, primo corso della Scuola di Alta Formazione Antimafia

      Pubblicato

      Sarà la Calabria, mercoledì 12 giugno, nel Lametino, a ospitare il primo corso della Scuola di Alta Formazione Antimafia.

      Il progetto è stato promosso dalla Uil nazionale, che ha deciso di affidare la formazione dei propri quadri e delegati, su queste tematiche, all’Associazione Antimafia #Noi, presieduta da Massimo Coluzzi e di cui fa parte, nella qualità di Presidente onorario, la giornalista di Repubblica, Federica Angeli, nota per aver portato allo scoperto la mafia romana con il suo lavoro d’inchiesta.

      Quella calabrese sarà solo la prima tappa di un percorso che si snoderà su tutto il territorio nazionale e che coinvolgerà la maggior parte degli attivisti della Uil. Alla giornata inaugurale parteciperà anche il Segretario generale, PierPaolo Bombardieri.

      “L’obiettivo – ha detto il leader della Uil – è quello di fornire ai nostri delegati conoscenze sociologiche e strumenti normativi, per comprendere le dinamiche di penetrazione delle mafie nel tessuto socioeconomico e per contrastare forme di criminalità che dovessero palesarsi anche nei luoghi di lavoro”.

      “Siamo estremamente orgogliosi di ospitare in Calabria la prima tappa della Scuola di Alta Formazione alla legalità. Questo corso – ha dichiarato la Segretaria generale della Uil Calabria, Maria Elena Senese – rappresenta un’importante occasione per i nostri quadri e delegati di acquisire conoscenze fondamentali per comprendere e contrastare le dinamiche mafiose nel tessuto socioeconomico e nei luoghi di lavoro. Siamo certi che questo percorso formativo fornirà strumenti preziosi per costruire una classe sindacale sempre più preparata e consapevole.”

      Il corso, strutturato su 8 ore, in presenza, in un’unica giornata, prevede lo studio delle leggi e dei codici penali in materia di mafia e l’analisi delle principali organizzazioni criminali italiane. La docente, affiancata da professionisti del settore, sarà la stessa Federica Angeli.

      “Sono molto fiero e orgoglioso – ha concluso Massimo Coluzzi, Presidente dell’Associazione #Noi – di poter contribuire, con questi corsi, alla formazione della futura classe sindacale”.

      Ultimi Articoli

      ORISTANO, Il prefetto “Non abbassiamo la guardia sulla sicurezza degli immobili”

      Riunione in Prefettura sulla sicurezza di due edifici pubblici nel centro di Santa GiustaIl...

      PRIDE A PALERMO, LA DICHIARAZIONE DELLA CONSIGLIERA DI GANGI

      «Oggi in conferenza stampa è stato presentato il "Pride 2024", che vedrà la parata...

      MONZA BRIANZA, VENERDì 28 CONSEGNA DELLE ONORIFICENZE. I NOMINATIVI

      Cerimonia di consegna delle Onorificenze dell’Ordine al merito della Repubblicaitaliana, di una medaglia d’argento...

      LAV: MELONI E SANGIULIANO DIANO ATTUAZIONE ALLA LEGGE-DELEGA SULLO SPETTACOLO

      “Bastano 100mila firme per ottenere dal Presidente del Consiglio Giorgia Meloni e dal Ministro della Cultura Gennaro...

      Altre notizie

      ORISTANO, Il prefetto “Non abbassiamo la guardia sulla sicurezza degli immobili”

      Riunione in Prefettura sulla sicurezza di due edifici pubblici nel centro di Santa GiustaIl...

      PRIDE A PALERMO, LA DICHIARAZIONE DELLA CONSIGLIERA DI GANGI

      «Oggi in conferenza stampa è stato presentato il "Pride 2024", che vedrà la parata...

      MONZA BRIANZA, VENERDì 28 CONSEGNA DELLE ONORIFICENZE. I NOMINATIVI

      Cerimonia di consegna delle Onorificenze dell’Ordine al merito della Repubblicaitaliana, di una medaglia d’argento...