Altro
    HomeCronacaIsabella Del Trecco: “ La differenziata anche a Ferragosto”

    Isabella Del Trecco: “ La differenziata anche a Ferragosto”

    Pubblicato

    L’assessore all’Ambiente del Comune di Pescara, Isabella Del Trecco si affida ad un comunicato stampa per far sapere che il servizio non si fermerà nemmeno il 15 agosto.  “La raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta non si ferma a Pescara neanche nel giorno di Ferragosto”, conferma l’assessore, “quando regolarmente i mezzi e il personale di Ambiente Spa effettueranno il ritiro domiciliare, secondo il calendario settimanale previsto zona per zona. Abbiamo deciso di non sospendere l’attività dei mezzi, nonostante la giornata festiva, proprio per non creare disagi sulla città nel giorno clou dell’estate, peraltro in un anno in cui Pescara sta facendo registrare il tutto esaurito ovunque. Ai cittadini, ovviamente, chiediamo collaborazione, dunque rispettando in modo rigoroso l’orario di conferimento e, più in generale, aiutandoci a mantenere pulita la città nell’interesse di tutti”. Lo ha detto l’assessore all’Ambiente Isabella Del Trecco ufficializzando la decisione.

    “Oggi sono migliaia le famiglie di Pescara che sono coinvolte nella raccolta differenziata domiciliare del pattume in vari quartieri della città, non ultimo il rione Villa del Fuoco dove il servizio è cominciato da poco più di un mese – ha sottolineato l’assessore Del Trecco -. Solitamente nei giorni di festa la raccolta differenziata viene sospesa, specie quando si tratta di un solo giorno, lasciando in vigore i servizi ridotti, come lo spazzamento nelle vie del centro cittadino o, essendo in piena estate, alcuni servizi inerenti la manutenzione delle spiagge. Tuttavia, considerando gli ultimi dati secondo cui Pescara vivrà un Ferragosto pieno di turisti, con alberghi, stabilimenti balneari, strutture ricettive e ristorative che hanno già registrato il tutto esaurito. Che significa che vedremo triplicare, secondo le previsioni, la popolazione cittadina per il prossimo fine settimana. Per tale ragione, chiedendo anche un sacrificio ai dipendenti di Ambiente, con la società abbiamo deciso di non sospendere il servizio della raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta spinta in tutti i quartieri in cui è in vigore. In queste ore stiamo già distribuendo alle famiglie i volantini per avvisarle che lunedì 15 agosto, benché sia una giornata festiva, sarà effettuato regolarmente il ritiro porta a porta dei rifiuti secondo il calendario di zona, dunque il vetro, plastica e lattine e il secco residuo. Ovviamente”, conclude la Del Trecco, “chiediamo ai cittadini di rispettare il proprio calendario di conferimento dei rifiuti, al fine di non creare emergenze in un giorno di festa, esprimendo il ringraziamento dell’amministrazione comunale nei confronti di quegli operatori che comunque trascorreranno il proprio ferragosto lavorando per la città”.

    Ultimi Articoli

    Fabrizio Rapposelli su Commissione per situazione energetica scuole cittadine

    “Scatta il Piano di interventi per la riqualificazione energetica di tutte le scuole cittadine...

    GARANTE PER I DIRITTI LGBTQ+, IL CENTRODESTRA BOCCIA LA PROPOSTA

    M5S: “Ennesima dimostrazione di indifferenza sul tema dei diritti civili” Come già anticipato nella giornata...

    Bollette salate, la Cna: «A rischio il nostro pane quotidiano»

    Allarme dei panificatori: prezzi alle stelle dell’energia, rischiano in molti senza misure urgenti Dacci oggi...

    Musica in fiera a Pescara

    Festa delle note per due giorni all’Aurum Musica in fiera, alla seconda edizione, è già...

    Altre notizie

    Fabrizio Rapposelli su Commissione per situazione energetica scuole cittadine

    “Scatta il Piano di interventi per la riqualificazione energetica di tutte le scuole cittadine...

    GARANTE PER I DIRITTI LGBTQ+, IL CENTRODESTRA BOCCIA LA PROPOSTA

    M5S: “Ennesima dimostrazione di indifferenza sul tema dei diritti civili” Come già anticipato nella giornata...

    Bollette salate, la Cna: «A rischio il nostro pane quotidiano»

    Allarme dei panificatori: prezzi alle stelle dell’energia, rischiano in molti senza misure urgenti Dacci oggi...