Isabella Del Trecco su calendario settimanale incontri per estensione raccolta differenziata rifiuti

0
90

“Si apre domani, lunedì 15 maggio, la seconda settimana dedicata a informare i cittadini residenti a Porta Nuova delle modalità di estensione del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta spinta. Quattro le giornate che vedranno Comune di Pescara e Ambiente Spa mobilitati in quattro diversi incontri che si svolgeranno all’Auditorium Petruzzi in via delle Caserme, di nuovo nell’Aula Magna dell’Istituto Nostra Signora e infine all’Aurum-piazzale Michelucci, coinvolgendo migliaia di utenze che, a ogni appuntamento, partecipano sempre più numerosi, aiutandoci anche a individuare ulteriori correttivi rispetto a un servizio che partirà il prossimo 15 settembre a Porta Nuova e il 15 ottobre a Pescara centro”. Lo ha detto l’assessore all’Ambiente Isabella Del Trecco ricordando gli appuntamenti previsti per la prossima settimana.

“A partire da domani e fino a venerdì 19 maggio – ha sottolineato l’assessore Del Trecco – incontreremo e parleremo con circa 5.400 famiglie, tante quante sono le utenze che gravitano nell’area tutt’attorno allo Stadio Adriatico-Cornacchia o zona Tribunale. E tanti sono i cittadini che magari, per ragioni di lavoro o di salute, o magari perché più avanti con l’età e privi di un accompagnatore, ci stanno chiamando per avere informazioni e per arrivare preparati all’appuntamento del 15 settembre, quando avremo completato la consegna domiciliare dei materiali utili per la raccolta differenziata spinta, ovvero i due mastelli, uno per la raccolta della frazione organica-umida dei rifiuti, il secondo per il vetro da conferire nelle 80 campane che installeremo in centro e a Porta Nuova, e poi le buste da 108 litri per la plastica e il multimateriale, le buste di carta da 60 litri per la carta, e le buste per la frazione indifferenziata. Ovviamente tutti i cittadini, insieme ai materiali, si vedranno consegnare anche il vademecum nel quale spieghiamo ulteriormente come dividere i rifiuti domestici per fare una raccolta corretta del pattume e anche il relativo calendario di conferimento, esattamente come accaduto in tutti gli altri quartieri di Pescara. Ed è una soddisfazione sentire la piena condivisione dei cittadini che attendevano con ansia di poter usufruire, anch’essi, del servizio. Sono 23mila le famiglie coinvolte nell’ultima rivoluzione del comparto rifiuti, che a quel punto, avrà toccato tutto il territorio e noi siamo pronti”.

Domani, lunedì 15 maggio, l’incontro con i cittadini si svolgerà all’Auditorium Petruzzi, alle 18.30, e interesserà i residenti di piazza San Camillo de Lellis. Via Aurelio Saliceti, via Giovanni De Berardinis, via Tinozzi, via Corradino D’Ascanio, piazza dei Grue, via Carabba, viale Pepe (tratto da via Marconi a via D’Avalos), via Valignani, via Mazzarino, via Spaventa via Filomusi Guelfi, per 1.100 utenze complessive.

Martedì 16 maggio, sempre al Petruzzi e alle 18.30, l’incontro interesserà i residenti di via Nicola Da Guardiagrele, via Filippo Masci, via Melchiorre Delfico, via Coppa Zuccari, via Giannina Milli, via Antonio De Nino, via Benedetto Croce, via Marconi, per 1.300 utenze complessive.

Mercoledì 17 maggio, all’Istituto Nostra Signora, ore 18.30, incontro con i residenti di via dei Bastioni-Mercato, via Ennio Flaiano, via Lucio Valerio, via Attilio Monti, via San Benedetto da Norcia, via Catullo, via Properzio, piazza Unione, via Cincinnato, via Catone, Largo dei Frentani, via delle Caserme, via Misticoni, via Corfinio, via degli Aprutini, via Cecco Angiolieri, via Lago di Scanno, piazza Alessandrini, piazza Garibaldi, via dei Bastioni, via dei Sanniti, corso Manthonè, via Conte di Ruvo, via Orazio, via dei Marrucini, via Misticoni, via Italica e via Vittoria Colonna per mille utenze in tutto.

Ultimo incontro della settimana venerdì 19 maggio, sempre alle 18.30, ma all’Aurum – piazzale Michelucci, con i residenti di via San Francesco D’Assisi, via Giustino De Cecco, via Lo Feudo, piazza San Luigi, via Fidia, via Adriano Publio Vezio, via Omero, piazza Troilo, via Pollione, via Sallustio, via Arnaldo Da Brescia, piazza Ovidio, via dei Gracchi, via Virgilio, via Degli Equi, via Sforza, via Spartaco, via Scipione l’Africano, via Tommaso da Celano, via Seneca, viale Pindaro, via dei Pretuzi, via dei Teatini, via Savonarola, via Tibullo, via dei Sabini, via Socrate, via dei Marsi, via dei Peligni e via Gabriele d’Annunzio, per 2mila utenze complessive.