More
    HomeCronacaLa Giunta Regionale d'Abruzzo promuove la Sangritana

    La Giunta Regionale d’Abruzzo promuove la Sangritana

    Pubblicato

    Ecco i provvedimenti approvati oggi

    La Giunta regionale ha dato il via libera alla sottoscrizione di una convenzione con il Segretariato regionale del Ministero della Cultura per l’Abruzzo e Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Prov. AQ-TE in relazione all’affidamento allo stesso Segretariato delle attività di direzione dei lavori, anche con l’ausilio di personale della Soprintendenza, per l’intervento di consolidamento e risanamento conservativo di Palazzo Centi, a L’Aquila, a seguito dell’evento sismico del 6 aprile 2009. Si tratta di atto necessario per il prosieguo delle attività di realizzazione dei lavori appaltati. Approvato anche il relativo schema di Convenzione, che definisce le azioni, i compiti e le responsabilità in capo ai soggetti partecipanti all’iniziativa e ne disciplina le modalità attuative. A tal proposito, va ricordato che, con Deliberazione CIPE n. 82 del 6 novembre 2009, è stata assegnata, a favore del Presidente della Regione Abruzzo, in qualità di Commissario Delegato per la ricostruzione, la somma di 10milioni di euro, successivamente rimodulata in 3milioni per il finanziamento di interventi relativi al primo programma stralcio per la ricostruzione di edifici pubblici nella città di L’Aquila, fra i quali è ricompreso l’intervento di ripristino dell’edificio Palazzo Centi di proprietà della Giunta regionale.

    Nell’ottica di perseguire il miglioramento dell’intermodalità regionale attraverso lo sviluppo del servizio di trasporto merci su ferro in conformità con quanto disposto dagli obiettivi regionali, comunitari ed internazionali, la Giunta ha riconosciuto come servizi di interesse generale le attività di trasporto merci su ferro della Sangritana S.p.A., attraverso l’utilizzo di infrastrutture pubbliche, in un’area di elevata strategicità volte al potenziamento socio-economico al fine di soddisfare le necessità della comunità di riferimento così da garantire l’omogeneità dello sviluppo e la coesione sociale.

    Approvato l’Accordo di Cooperazione in materia di tasse automobilistiche regionali tra l’Automobil Club d’Italia e la Regione Abruzzo per il periodo 01.01.2022-31.12.2024. Dopo una prima individuazione di un nucleo essenziale di attività da mantenere in campo ad ACI, il Servizio Entrate e il Servizio Informatica e statistica hanno avviato nuovi processi di gestione con modifiche normative e implementazioni informatiche. Il presente accordo comporta oneri a carico del bilancio regionale quantificabili entro l’importo massimo di 898mila 813 euro.

    Autorizzata la struttura regionale competente in materia di entrate ad utilizzare la modalità gestionale del recupero a mezzo ruolo senza preventiva contestazione per tutte le partite irregolari relative alla tassa automobilistica per le quali debbano ancora essere avviate le attività di recupero, ad esclusione delle sole partite per le quali l’iscrizione a ruolo esporrebbe l’amministrazione a rischi di prescrizione di crediti regionali.
    La diretta iscrizione a ruolo delle partite irregolari consentirà a tutti i contribuenti interessati – siano essi persone fisiche, professionisti, esercenti attività agricole, imprese e persone giuridiche – di usufruire del beneficio del pagamento rateizzato del complesso delle somme richieste dall’Amministrazione regionale.

    In relazione alla riserva di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica per situazioni di emergenza nel Comune di Campli ed in quello di Alanno, è stata concessa l’autorizzazione alla riserva di un’aliquota, non superiore al 15% degli alloggi ERP da assegnare per far fronte a situazioni di emergenza abitativa.

    Approvato lo schema di Accordo tra Pubbliche Amministrazioni per l’implementazione del Piano d’Azione per la tutela dell’Orso bruno marsicano (PATOM) nel periodo 2022/2024, cosi come predisposto dal Ministero per la Transizione Ecologica, per la successiva sottoscrizione da parte delle Regioni Abruzzo, Lazio e Molise, del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, del Parco Nazionale della Maiella, dai Carabinieri Forestali e del Ministero della Transizione Ecologica

    Nelle more della definizione del nuovo Piano Paesaggistico, in linea con quanto stabilito dalla Convenzione Europea del paesaggio, approvato il documento “Strategie per la definizione e realizzazione del Progetto della Transumanza e dei Tratturi”.

    Stabilito, inoltre, l’utilizzo degli strumenti di pianificazione di dettaglio previsti nella Pianificazione regionale e nello specifico dei Progetti Speciali Territoriali normati dalle Norme Tecniche di Attuazione del Quadro di Riferimento Regionale Abruzzo e dalla Legge regionale n.18 del 1983. Attraverso tali strumenti, si attiveranno le linee d’azione al fine di porre la qualità del paesaggio come obiettivo prioritario.

    Approvato l’Atto di Indirizzo contenente le linee guida per la presentazione delle proposte di eventi o di programmi di eventi provenienti da altri Enti pubblici o privati sulla base della legge regionale n.55 del 2013. Viene adottato, a tal proposito, il programma relativo all’organizzazione diretta di eventi per l’anno 2022.
    Le risorse finanziarie relative all’attuazione del programma degli eventi in collaborazione con altri Enti pubblici e privati senza scopo di lucro sono pari ad euro 600 mila.

    Preso atto della carenza di organico e, considerato che è intenzione della Regione Abruzzo continuare ad offrire Servizi Culturali e Bibliotecari sul territorio regionale e che, inoltre, sempre più Comuni avanzano la richiesta di poter instaurare rapporti di collaborazione con la Regione Abruzzo per la gestione di servizi bibliotecari, si è proceduto all’approvazione dello schema di convenzione tipo. Attraverso tale schema, vengono regolati i rapporti di collaborazione con Comuni, Organizzazioni di Volontariato e Associazioni di Promozione Sociale, che dispongano di personale con adeguata formazione ed esperienza professionale, al fine di favorire il regolare svolgimento delle attività.

    La Regione Abruzzo ha, inoltre, costituito un Tavolo per l’Internazionalizzazione, quale strumento operativo per coordinare le politiche regionali in tema di internazionalizzazione del sistema produttivo e di indirizzo strategico in materia di promozione all’estero, composto dalle rappresentanze della Regione Abruzzo, Camere di Commercio regionali e Società in House, con il compito di monitorare le azioni per lo sviluppo dell’internazionalizzazione d’impresa, analizzare i fabbisogni e le esigenze delle imprese per la competitività delle stesse sui mercati internazionali, verificare i risultati conseguiti nell’ambito dei programmi di intervento e coordinare azioni strategiche, fiere e missioni per lo sviluppo dell’export.

    Approvati presa d’atto e recepimento del Piano Nazionale delle Attività di Controllo sui Prodotti Chimici relativo all’anno 2022 trasmesso dal Ministero della Salute – Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria.
    Inoltre, è stato dato mandato alle ASL di realizzare le azioni previste dal Piano Nazionale dei Controlli sui Prodotti Chimici relativo all’anno 2022 e, tenuto conto di quanto condiviso in seno al gruppo di Coordinamento regionale interdirezionale.

    Istituito un Gruppo di lavoro permanente in materia di autorizzazioni in campo sanitario allo scopo di integrare sinergicamente le diverse competenze attribuite alla Regione, alle ASL ed ai Comuni territorialmente competenti nell’ambito dei procedimenti di autorizzazione, di definire pratiche condivise sul territorio regionale ai fini dell’uniforme interpretazione ed applicazione delle disposizioni stabilite dal legislatore regionale e della loro compita attuazione e di mettere a regime un sistema razionale ed efficiente di controlli volto ad assicurare la qualità assistenziale. L’attività del Gruppo Tecnico di Lavoro sarà a titolo gratuito.

    Nell’ambito del Piano Sviluppo e Coesione Abruzzo 2020-2022, parte ordinaria, via libera alla proposta di riprogrammazione delle economie. Nel dettaglio, ci si riferisce alle risorse del PSC Abruzzo – Fondo di Sviluppo e Coesione – per una somma pari a 1 milione 115mila euro, da inserire sulla Linea d’Azione PAR FSC I.3.1.C denominata “Iniziative ed eventi sportivi”, per la realizzazione di manifestazioni sportive di rilevanza extraregionale da considerarsi quali investimenti di marketing territoriale per la capacità intrinseca di attrazione turistica e di rigenerazione del territorio regionale. (REGFLASH) DURA/220802

    Ultimi Articoli

    Aperta ad Atri la Porta Santa per la Perdonanza

    Folla delle grandi occasioni ieri ad Atri per l'apertura della Porta Santa, il rito...

    GABRIELE CIRILLI AL CITTÀ SANT’ANGELO VILLAGE OUTLET

    Dopo lo straordinario successo delle prime tre Notti Bianche del Città Sant’Angelo Village OUTLET, giovedì...

    Aperta la 52ª Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese di Guardiagrele dedicata al gioco

    Giochi di bimbi, tanto per parafrasare le Orme. Stavolta, non a caso, a Guardiagrele...

    Il gioco come simbolo tra arte e magia

    I tarocchi di Osvaldo Menegazzi L’Ente Mostra Artigianato Artistico Abruzzese dedica la sezione nazionale degli...

    Altre notizie

    Aperta ad Atri la Porta Santa per la Perdonanza

    Folla delle grandi occasioni ieri ad Atri per l'apertura della Porta Santa, il rito...

    GABRIELE CIRILLI AL CITTÀ SANT’ANGELO VILLAGE OUTLET

    Dopo lo straordinario successo delle prime tre Notti Bianche del Città Sant’Angelo Village OUTLET, giovedì...

    Aperta la 52ª Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese di Guardiagrele dedicata al gioco

    Giochi di bimbi, tanto per parafrasare le Orme. Stavolta, non a caso, a Guardiagrele...