Altro
    Altro
      HomeCronacaMOVIDA, VERTICE IN PREFETTURA A CHIETI 

      MOVIDA, VERTICE IN PREFETTURA A CHIETI 

      Pubblicato

      Questa mattina a Chieti si è svolto il comitato ordine e sicurezza pubblica indetto da Sua eccellenza il Prefetto di Chieti, avente ad oggetto anche il tema della movida e mala movida. Oltre al sindaco di Vasto Francesco Menna e all’assessore al Commercio Licia Fioravante hanno partecipato i Comandanti della Polizia locale, i sindaci convocati e le forze dell’ordine.

      “L’incontro – ha dichiarato il sindaco di Vasto Francesco Menna – ha posto l’attenzione sul regolamento delle fasce orarie in cui è possibile fare musica ed eventi ed in particolare sul coinvolgimento degli operatori economici rispetto ai nuovi indirizzi in essere sulla movida. Inoltre è stata posta grande attenzione sul divieto di vendita e somministrazione di alcolici ai minori, divieto di vendita e somministrazione in vetro ed il corretto utilizzo degli spazi interni ed esterni dei locali. Temi su cui il nostro Comune da tempo ha posto grande attenzione. Insieme ai controlli che verranno eseguiti dalle forze dell’ordine rimane essenziale l’invito agli operatori commerciali e agli avventori a segnalare prontamente fenomeni riguardanti la mala movida”.

       “Ci attiveremo da subito, come ufficio commercio, per promuovere una serie di incontri con gli operatori, i portatori di interesse e le associazioni di categoria, onde informare gli stessi sull’esito della riunione – ha detto l’assessore al Commercio Licia Fioravante – ed ottimizzare le energie comuni per affrontare con serenità  l’imminente stagione estiva, soprattutto per evitare di giungere a provvedimenti negativi o restrittivi  per gli operatori, come accaduto in alcune città a seguito delle recenti sentenze della cassazione.

      “La Polizia locale assicurerà, inoltre, i dovuti controlli soprattutto a Vasto Marina per contrastare l’abusivismo commerciale. Un fenomeno – ha detto l’assessore alla Polizia locale Carlo Della Penna – che non può essere tollerato. Saranno messi in campo servizi mirati che consentiranno di controllare coloro che troppo spesso operano a dispetto dei venditori regolarmente autorizzati ma anche le persone che decideranno di acquistare prodotti contraffatti o non certificati, che rischiano di essere sanzionati per incauto acquisto”.

      “Ringraziamo di cuore Sua eccellenza il Prefetto di Chieti, dott. Mario Della Cioppa, – hanno concluso Menna, Fioravante e Della Penna– per aver favorito questo dialogo finalizzato a prevenire la Mala Movida e consentire così ai nostri ragazzi di trascorrere in sicurezza le serate estive”.

      Ultimi Articoli

      Carenza idrica a Pescara, dura replica di Masci a Pettinari

      PESCARA 20 lug. 2024 – “Il consigliere comunale Domenico Pettinari continua a gettare benzina...

      DANCING MOVIE STARS: IN SCENA A TERAMO “LA NAVE” DI GABRIELLINO D’ANNUNZIO E MARIO RONCORONI

      Teramo 20 luglio 2024 – Lunedì 22 luglio, alle ore 20.45, a Teramo in...

      CGIA: ANCHE NEL 2024 LOMBARDIA, EMILIA ROMAGNA E VENETO SARANNO IL MOTORE DEL PAESE

      Anche nel 2024 la Lombardia, l’Emilia Romagna e il Veneto saranno le regioni che...

      “Back to the real world”, lo spettacolo conclusivo della UT Factory

      Il 22 luglio alle ore 20.45, l'impresa Unaltroteatro di Lorenza Sorino ed Arturo Scognamiglio, porta in...

      Altre notizie

      Carenza idrica a Pescara, dura replica di Masci a Pettinari

      PESCARA 20 lug. 2024 – “Il consigliere comunale Domenico Pettinari continua a gettare benzina...

      DANCING MOVIE STARS: IN SCENA A TERAMO “LA NAVE” DI GABRIELLINO D’ANNUNZIO E MARIO RONCORONI

      Teramo 20 luglio 2024 – Lunedì 22 luglio, alle ore 20.45, a Teramo in...

      CGIA: ANCHE NEL 2024 LOMBARDIA, EMILIA ROMAGNA E VENETO SARANNO IL MOTORE DEL PAESE

      Anche nel 2024 la Lombardia, l’Emilia Romagna e il Veneto saranno le regioni che...