Nuovo ospedale di Vasto, la Asl approva l’Accordo di programma

0
105

E’ stato approvato con delibera dell’Azienda Sanitaria  lo schema dell’Accordo di programma  tra Regione Abruzzo, Comune di Vasto e Asl 02  per la realizzazione del nuovo ospedale. Si tratta di un passaggio necessario in vista della sottoscrizione del documento, prevista per venerdì 12 gennaio alle ore 11 presso il Palazzo di città, da parte del Presidente della Giunta Regionale Marco Marsilio, del Direttore generale Thomas Schael e del Sindaco Francesco Menna. 

L’Accordo è finalizzato a definire aspetti collaterali ma per nulla secondari legati al nuovo ospedale, come la variante al Piano Regolatore Generale, la realizzazione delle opere connesse e di urbanizzazione necessarie alla piena funzionalità del futuro “San Pio”. 

Il testo è scaturito dal confronto tra i partecipanti al Tavolo tecnico, coordinato dal Direttore generale Regionale Antonio Sorgi che si è riunito nelle passate settimane, che ha anche evidenziato l’opportunità di trasferire al Comune di Vasto la realizzazione delle opere di urbanizzazione primaria, finanziate dall’Azienda sanitaria per circa 15 milioni. La somma sarà coperta per 12.5 milioni con fondi residui derivanti dall’anticipazione conferita dal Consiglio Regionale, e per la restante parte con anticipazione da parte della Asl in attesa del finanziamento regionale. 

“E’ intervenuto il Governo regionale, che non ringrazierò mai abbastanza, a sciogliere questo nodo che avrebbe rappresentato un ulteriore ostacolo per il nuovo ospedale – precisa Schael – . La somma non era nelle disponibilità del Comune né nostra, ma le infrastrutture sono fondamentali per evidenti ragioni  e una soluzione andava trovata. All’esito della sottoscrizione dell’Accordo, voluto da tutte le parti in causa, il Comune esperirà le procedure necessarie, nel ruolo di stazione appaltante”.