Altro
    Altro
      HomeCronacaStefano Torelli contro il rinvio al 2027 de La Nuova Pescara

      Stefano Torelli contro il rinvio al 2027 de La Nuova Pescara

      Pubblicato

      Duro il giudizio del segretario cittadino di Azione

      Sul rinvio, al 2027, della fusione dei tre comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore, parole dure da parte di Stefano Torelli, segretario provinciale di Pescara in Azione, il partito di Carlo Calenda fondato nel 2019.  ” Risulta incomprensibile la volontà di rinviare al 2027 la fusione per la nascita della Nuova Pescara o forse è fin troppa chiaro l’obiettivo– sostiene Torelli- che è quello di sminuire le intenzioni espresse dai cittadini che sono sempre più avanti e lungimiranti di una certa politica. Come segretario provinciale di Azione mi batterò fino in fondo affinché quelle intenzioni vengano rispettate, nelle modalità e, soprattutto, nei tempi stabiliti dalla legge“.

      Ultimi Articoli

      Torelli (Azione): “Vogliamo subito il commissario ad acta per Nuova Pescara”

      Azione scende in campo per la Nuova Pescara, evidenziando la necessità della nomina immediata...

      Ciao Monica

      La lettera d'addio alla maestra di Silvi deceduta in un incidente stradale a...

      Comunicare con i nostri defunti

      Oggi, sabato 26 novembre 2022, alle ore 17:00 nella Sala delle Tele del Museo...

      Salviamo quel che rimane dei vecchi trabocchi

      Salviamoli dalla ruggine e dall'oblio. Sul molo nord del porto canale di Pescara, che...

      Altre notizie

      Torelli (Azione): “Vogliamo subito il commissario ad acta per Nuova Pescara”

      Azione scende in campo per la Nuova Pescara, evidenziando la necessità della nomina immediata...

      Ciao Monica

      La lettera d'addio alla maestra di Silvi deceduta in un incidente stradale a...

      Comunicare con i nostri defunti

      Oggi, sabato 26 novembre 2022, alle ore 17:00 nella Sala delle Tele del Museo...