Altro
    Altro
      HomeCronacaTentata rapina di un motorino sul lungomare di Pescara. La Polizia arresta...

      Tentata rapina di un motorino sul lungomare di Pescara. La Polizia arresta il responsabile

      Pubblicato

      Grazie all’intensificazione del pattugliamento svolto da alcuni mesi, gli operatori dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Polizia di Stato stanno garantendo ottimi risultati, con interventi tempestivi e veloci. Domenica scorsa, infatti, gli Agenti, a bordo di due Yamaha Tracer 9, hanno rintracciato ed arrestato l’autore di una rapina consumata poco prima in pieno centro, sul lungomare di Pescara.

      Nel primo pomeriggio, infatti, un giovane che stava trascorrendo la giornata festiva in uno stabilimento balneare, si  è accorto  di aver dimenticato le sigarette all’interno dello scooter posteggiato nei pressi del lido. Mentre stava raggiungendo il mezzo, l’attenzione del ragazzo è stata attirata da un individuo che ha iniziato a rovistare all’interno del proprio zainetto.

      Nel frattempo, il proprietario dello scooter, dopo avere inserito le chiavi, ha aperto il vano sottosella per prendere le sigarette, ma  è stato  bruscamente interrotto dal soggetto che, con il volto coperto da un passamontagna che, impugnando una pistola, gli ha intimato di allontanarsi, con il chiaro scopo di impossessarsi del ciclomotore. Il rapinatore, salito repentinamente sul mezzo, ha provato a partire ma il tentativo è risultato vano perché sulla ruota anteriore era stato inserito il sistema antifurto.

      La scena non è passata inosservata ad alcuni residenti che, dai balconi, hanno iniziato ad urlare all’indirizzo del rapinatore, intimandogli di desistere e gridando che avrebbero chiamato la polizia. L’autore del gesto, per tutta risposta, ha puntato l’arma anche verso le persone che lo invitavano a desistere, minacciandole ed intimando loro di rientrare in casa. Il malfattore, non riuscendo a sbloccare il sistema antifurto e vistosi scoperto,  è scappato in direzione della stazione ferroviaria di Pescara Centrale.

      Nel frattempo, un equipaggio della Squadra Volante, presente in zona, richiamato dalla vittima, ha acquisito le  fondamentali informazioni utili per attivare le ricerche del fuggiasco.

      Immediatamente le pattuglie presenti sul territorio hanno perlustrato tutte le possibili vie di fuga e, all’esito delle ricerche, durate trenta minuti, il rapinatore è stato individuato dall’equipaggio in moto e, da questi, tratto in arresto.

      Ultimi Articoli

      Carenza idrica a Pescara, dura replica di Masci a Pettinari

      PESCARA 20 lug. 2024 – “Il consigliere comunale Domenico Pettinari continua a gettare benzina...

      DANCING MOVIE STARS: IN SCENA A TERAMO “LA NAVE” DI GABRIELLINO D’ANNUNZIO E MARIO RONCORONI

      Teramo 20 luglio 2024 – Lunedì 22 luglio, alle ore 20.45, a Teramo in...

      CGIA: ANCHE NEL 2024 LOMBARDIA, EMILIA ROMAGNA E VENETO SARANNO IL MOTORE DEL PAESE

      Anche nel 2024 la Lombardia, l’Emilia Romagna e il Veneto saranno le regioni che...

      “Back to the real world”, lo spettacolo conclusivo della UT Factory

      Il 22 luglio alle ore 20.45, l'impresa Unaltroteatro di Lorenza Sorino ed Arturo Scognamiglio, porta in...

      Altre notizie

      Carenza idrica a Pescara, dura replica di Masci a Pettinari

      PESCARA 20 lug. 2024 – “Il consigliere comunale Domenico Pettinari continua a gettare benzina...

      DANCING MOVIE STARS: IN SCENA A TERAMO “LA NAVE” DI GABRIELLINO D’ANNUNZIO E MARIO RONCORONI

      Teramo 20 luglio 2024 – Lunedì 22 luglio, alle ore 20.45, a Teramo in...

      CGIA: ANCHE NEL 2024 LOMBARDIA, EMILIA ROMAGNA E VENETO SARANNO IL MOTORE DEL PAESE

      Anche nel 2024 la Lombardia, l’Emilia Romagna e il Veneto saranno le regioni che...