Un albero di natale nel solco della tradizione gastronomica calabro-abruzzese

0
99

Nella foto un originale albero di Natale preparato nel rispetto delle più fedeli tradizioni calabro-abruzzesi. Uno dei vantaggi è che non si perde tempo a sfasciarlo perché si fa prima a divorarlo. Unica perplessità, invece, riguarda l’assenza della rinomata specialità di Campotosto: gli “zebedei dei muli” ma, qui, ognuno, poi, si regola con quel che trova. Come si dice: Paese che vai, ‘zebedeo’ che trovi!