Altro
    Altro
      HomeCronacaVia Fornace Bizzarri, asilo al posto del parco. Sola (M5s) contesta

      Via Fornace Bizzarri, asilo al posto del parco. Sola (M5s) contesta

      Pubblicato

      Cemento, cemento delle mie brame, chi è il più cementificatore del reame? A Pescara sono in tanti, a cominciare dalla maggioranza di governo, di centrodestra. Adesso, nell’ansia di edificare, voglio spazzare un parco per costruire un asilo. Sia chiaro: gli asili servono, ma anche i parchi. Possibile che non si sia un’altra soluzione, tipo una struttura già esistente da riadattare? Paolo Sola del M5s è intervenuto sulla vicenda con una nota interessante, successiva all’ultimo consiglio comunale, e l’ha pubblicata anche sui social.

      La riportiamo per sommi capi: “Durante la discussione sull’ennesimo aggiornamento al Dup (Documento unico di programmazione) da parte del centrodestra, si è parlato anche del nuovo asilo che dovrebbe sorgere in via della Fornace Bizzarri. L’ennesima scelta calata dall’alto e senza alcuna condivisione con i cittadini residenti, che sempre più spesso si trovano a dover subire scelte fatte solo in nome dei soldi. Sì, perché il centrodestra targato Masci ha deciso di accelerare su questo progetto, e impegnare le somme già nel 2022, solo perché così facendo si potranno avere 150mila euro in più da spendere!

      Come sempre, quindi, per il centrodestra pescarese è più importante avere soldi da spendere piuttosto che preoccuparsi di spenderli bene (come ad esempio su via Marconi, per dirne una).

      L’esigenza di nuovi asili è sicuramente reale, ma realizzarne uno al posto di un parco come può essere la scelta migliore? Spendere 1 milione e mezzo di euro (con il Pnrr) per un progetto che spazzerebbe via l’unico parco di quella zona, come può essere una scelta giusta? E per pianificare progetti come questo paghiamo anche migliaia e migliaia di euro per dei “consulenti strategici”.. annamo bene!”

      Ultimi Articoli

      Incidente sul lavoro alla De Cecco di Ortona: operaio perde tre dita

      Grave incidente di lavoro all'interno del pastificio De Cecco di Caldari di Ortona. Un...

      Juve, si dimettono Agnelli e tutto il CDA

      L'intero consiglio di amministrazione della Juventus questa sera, dopo un consiglio straordinario del cda....

      Il Natale 2022 dello stilista abruzzese Simone Racioppo

      Per Simone Racioppo stilista abruzzese, l’anno di successi non è ancora giunto al termine;...

      PIGNOLI: “SE NON VERRANNO RIPRISTINATI I FONDI PER LA VITA INDIPENDENTE, PRONTO ANCHE ALLO SCIOPERO DELLA FAME”. 

      “Abbiamo appreso in questo ore che la Regione Abruzzo non ha messo in Bilancio...

      Altre notizie

      Incidente sul lavoro alla De Cecco di Ortona: operaio perde tre dita

      Grave incidente di lavoro all'interno del pastificio De Cecco di Caldari di Ortona. Un...

      Juve, si dimettono Agnelli e tutto il CDA

      L'intero consiglio di amministrazione della Juventus questa sera, dopo un consiglio straordinario del cda....

      Il Natale 2022 dello stilista abruzzese Simone Racioppo

      Per Simone Racioppo stilista abruzzese, l’anno di successi non è ancora giunto al termine;...