Al Conservatorio Braga di Teramo domani quarto appuntamento con Itinerari Sonori e Alessandro Scenna

0
207

Quarto appuntamento domani, sabato 11 febbraio, con la seconda edizione della rassegna ‘Itinerari Sonori – Orientarsi tra ricerca e progettazione dell’immateriale’, ciclo di 12 seminari musicologici curato dal Conservatorio Statale di Musica ‘Gaetano Braga’ di Teramo e ideato dalle docenti Maica Tassone e Lorena Ruscitti del Dipartimento di Musicologia. Protagonista dell’incontro, alle ore 16, nell’Auditorium del Conservatorio teramano, sarà il Maestro Alessandro Scenna, che affronterà il tema ‘Chi è senza peccato scagli la prima nota. Oltre un secolo di plagi originali’, ovvero uno degli argomenti più interessanti nel panorama musicologico attuale come la proprietà intellettuale del diritto d’autore.

“La rassegna – ha detto il direttore del Conservatorio Tatjana Vratonjic – ancora una volta consente ai nostri studenti e, in parte, anche a un pubblico esterno interessato, di incontrare personaggi che hanno scritto la storia della musica di livello e di qualità, una musica colta seppur leggera e contemporanea, personaggi che sanno lasciare semi che spetta poi ai nostri allievi far crescere, coltivare e far maturare. Ed è una tecnica ormai consolidata per la nostra Istituzione per portare il Conservatorio fuori dalle nostre mura, aprire la struttura al territorio e ospitare eventi capaci di intercettare l’interesse pubblico”.

L’accesso ai seminari è libero, ma è gradita la prenotazione al link  https://docs.google.com/forms/d/1wj_1asJrTVuhStgLLE5lz2Z733q07qh6G5TqAhEo9jU/edit.