Altro
    Altro
      HomeCulturaApprovato il bilancio della Fondazione Teatro Massimo di Palermo

      Approvato il bilancio della Fondazione Teatro Massimo di Palermo

      Pubblicato

      Utili in attivo, produzione in aumento e incremento dei ricavi, il bilancio della Fondazione Teatro Massimo è stato approvato. Il Sovrintendente Marco Betta: “Grazie alle Istituzioni per il supporto, a tutti i lavoratori per l’impegno e al nostro grande pubblico, artefice insieme a noi di questo importante risultato che conferma la solidità della Fondazione.

      Il Consiglio di Indirizzo della Fondazione Teatro Massimo col parere favorevole del Collegio dei Revisori dei conti ha approvato all’unanimità il bilancio d’esercizio 2023 che chiude in attivo con un utile netto di 115.840 euro e un valore della produzione che ammonta a 33.754.943 euro.

      Un risultato che attesta lo stato di salute e la stabilità dei conti della più grande istituzione di produzione culturale della città che ha realizzato nel corso del 2023 60 produzioni, 341 recite, 3 milioni e 510 mila euro di ricavi dalla vendita di biglietti e abbonamenti, con una crescita del numero di spettatori che ha raggiunto le 130.226 presenze. Di grande impatto l’aumento del numero di visite guidate che ha raggiunto il record assoluto di 200.243 visitatori e un ricavo di 1.738.546 euro. In aumento anche la voce “affitto sale” che ha portato nelle casse della Fondazione quasi 445.000 euro da parte di istituzioni pubbliche e private. Il 2023 registra anche la crescita e l’apporto di partner privati con la conferma di Cassa Depositi e Prestiti (a sostegno delle attività delle formazioni musicali giovanili), di Gesap, Città metropolitana, Fondazione Palazzo Butera, e l’ingresso di Rocco Forte Hotel Villa Igiea (che si conferma anche per il 2024 aggiungendo il Verdura Resort), Confcommercio, Mangia’s e West Sicily Gate (donazione Art Bonus).

      “I numeri dell’ultimo bilancio approvato durante l’ultimo Consiglio di indirizzo della Fondazione Teatro Massimo attestano il buon stato di salute del Teatro, fatto per nulla scontato se si considera il punto di partenza di questa Amministrazione che ha puntato fin da subito sul pieno sostegno alla più grande realtà culturale della città. I numeri della produzione e il ritorno del pubblico e dei visitatori danno ragione a questa politica e di questo tengo a ringraziare il Sovrintendente, i lavoratori e tutte le maestranze del Teatro Massimo per il loro impegno” – dichiara il Sindaco e Presidente della Fondazione Teatro Massimo Roberto Lagalla.

      “L’approvazione del bilancio è un momento importante e fondamentale per la Fondazione – aggiunge il Sovrintendente Marco Betta – Sono molto orgoglioso di questo risultato che è frutto di un lavoro costante di tutti i lavoratori del Teatro, un lavoro attento alla qualità delle proposte culturali che si distinguono nel panorama nazionale e internazionale, ma anche alla sostenibilità e stabilità dei conti. A questo si aggiunge l’imponente bellezza del monumento. Siamo felici di questo risultato che non sarebbe stato possibile senza il sostegno del Comune di Palermo e la vicinanza del Sindaco e Presidente della Fondazione, Roberto Lagalla, e senza il sostegno della Regione Siciliana e del Ministero della Cultura che hanno sempre garantito il loro apporto significativo e imprescindibile stando sempre vicini alla Fondazione”.

      Ultimi Articoli

      Carenza idrica a Pescara, dura replica di Masci a Pettinari

      PESCARA 20 lug. 2024 – “Il consigliere comunale Domenico Pettinari continua a gettare benzina...

      DANCING MOVIE STARS: IN SCENA A TERAMO “LA NAVE” DI GABRIELLINO D’ANNUNZIO E MARIO RONCORONI

      Teramo 20 luglio 2024 – Lunedì 22 luglio, alle ore 20.45, a Teramo in...

      CGIA: ANCHE NEL 2024 LOMBARDIA, EMILIA ROMAGNA E VENETO SARANNO IL MOTORE DEL PAESE

      Anche nel 2024 la Lombardia, l’Emilia Romagna e il Veneto saranno le regioni che...

      “Back to the real world”, lo spettacolo conclusivo della UT Factory

      Il 22 luglio alle ore 20.45, l'impresa Unaltroteatro di Lorenza Sorino ed Arturo Scognamiglio, porta in...

      Altre notizie

      Carenza idrica a Pescara, dura replica di Masci a Pettinari

      PESCARA 20 lug. 2024 – “Il consigliere comunale Domenico Pettinari continua a gettare benzina...

      DANCING MOVIE STARS: IN SCENA A TERAMO “LA NAVE” DI GABRIELLINO D’ANNUNZIO E MARIO RONCORONI

      Teramo 20 luglio 2024 – Lunedì 22 luglio, alle ore 20.45, a Teramo in...

      CGIA: ANCHE NEL 2024 LOMBARDIA, EMILIA ROMAGNA E VENETO SARANNO IL MOTORE DEL PAESE

      Anche nel 2024 la Lombardia, l’Emilia Romagna e il Veneto saranno le regioni che...