Altro
    Altro
      HomeCulturaAscoli Piceno, l'abruzzese Beniamo Cardines al Caffè Letterario Meletti

      Ascoli Piceno, l’abruzzese Beniamo Cardines al Caffè Letterario Meletti

      Pubblicato

      Forte del doppio successo de Le avventure di Plastica-L’inizio delle cose e Le avventure di plastica 2-Cose molto pericolose (LFA Publisher), l’autore, performer e artista dal talento poliedrico, torna a far riflettere con le sue storie vere.

      Giovedì 23 giugno 2022 (dalle ore 17) infatti Beniamino Cardines, scrittore e giornalista abruzzese, sarà ospite del celebre e storico Caffè Letterario Meletti di Ascoli Piceno.

      Ricordiamo che a poche settimane dal rientro dal Salone Internazionale del Libro di Torino 2022, l’editore Lello Lucignano della casa editrice LFA Publisher Italia-Spagna (NO EAP) ha annunciato la candidatura di Beniamino Cardines “Autore dell’Anno per il 2022 e 2023 – per l’impegno costante dimostrato nel corso del tempo nella divulgazione dei suoi libri rivolti alle nuove generazioni.”

      Al Caffè Meletti presenterà il suo ultimo libro Le teologie delle casalinghe – romanzo di storie con 70 consigli a papa Francesco pubblicato da poco da Le Mezzelane Casa Editrice, editing a cura di Lidia Borghi, progetto grafico di Alessio Gherardini.

      Il pomeriggio La scrittura di rottura sarà condotto da Franca Maroni, ospiti insieme a Beniamino Cardines, la scrittrice Margherita Bonfilio. Intrattenimento musicale con Giuseppe Marucci e Daniela Franchi. Cornice artistica di Gabriele Partemi.

      Mario Borghi, libraio (Booklet Ozieri Sassari): “Un libro unico, potente, un libro che diverte spiazzando, irriverente, tragico e comico. Un libro originale, nuovo. Un libro che funziona alla perfezione.”

      Beniamino Cardines, scrittore: “Sono molto felice di tutto ciò che sta accadendo grazie e attorno ai miei libri. Con “Le teologie” rivendico per le donne, meritocrazia determinazione e nuova consapevolezza. Ho scritto un libro pieno di vita. Un libro che ama le donne e le rispetta. Settanta volti, settanta donne, settanta vite che si incrociano a formare un romanzo di storie tutte vere, una vorticosa comunità di esistenze. Sono donne fino all’ultimo millimetro di pelle, non più streghe ribelli, bensì donne che hanno qualcosa da dire alla vita. Vite dai mille volti e colori.”

      Lidia Borghi Sagone, editor (Genova): “Irriverente, crudo, comico fino alle lacrime, spirituale, filosofico, commovente, molti aggettivi ancora ci vorrebbero per qualificare il nuovo libro di Beniamino Cardines.”

      Ultimi Articoli

      Torelli (Azione): “Vogliamo subito il commissario ad acta per Nuova Pescara”

      Azione scende in campo per la Nuova Pescara, evidenziando la necessità della nomina immediata...

      Ciao Monica

      La lettera d'addio alla maestra di Silvi deceduta in un incidente stradale a...

      Comunicare con i nostri defunti

      Oggi, sabato 26 novembre 2022, alle ore 17:00 nella Sala delle Tele del Museo...

      Salviamo quel che rimane dei vecchi trabocchi

      Salviamoli dalla ruggine e dall'oblio. Sul molo nord del porto canale di Pescara, che...

      Altre notizie

      Torelli (Azione): “Vogliamo subito il commissario ad acta per Nuova Pescara”

      Azione scende in campo per la Nuova Pescara, evidenziando la necessità della nomina immediata...

      Ciao Monica

      La lettera d'addio alla maestra di Silvi deceduta in un incidente stradale a...

      Comunicare con i nostri defunti

      Oggi, sabato 26 novembre 2022, alle ore 17:00 nella Sala delle Tele del Museo...