Il CLAP Museum di Pescara presenta “Abbà Padre”, l’ultimo libro a fumetti di Roberto Battestini

0
241

Vernissage martedì prossimo, 9 maggio 2023, ore 17:30, Via Nicola Fabrizi, n. 194

Martedì 9 maggio, ore 17:30, il CLAP Museum di Pescara ospita la presentazione del volume ABBÁ PADRE, ultimo lavoro dell’autore, fumettista e illustratore, Roberto Battestini, che sarà presente all’incontro, in dialogo con Francesco Coscioni, di NEO Edizioni, casa editrice della graphic novel. L’evento sarà preceduto dai saluti del Presidente della Fondazione Pescarabruzzo, Nicola Mattoscio. Dopo l’arresto e la tragica morte dei figli per fatti criminali, il padre di Roberto sembra riversare su di lui, l’ultimo figlio rimasto, aspettative e nevrosi. Tra autolesionismo e sensi di colpa, l’autore racconta la relazione difficile con un padre sfuggente e depresso. Una relazione contrastata, ricca di colpi di scena, tradimenti e flashback in cui anche i banali eventi quotidiani assumono un valore simbolico, talvolta comico e dagli sviluppi inaspettati. Abbà padre è il racconto senza filtri della
ricerca del padre terreno e, non ultimo, della riconciliazione offerta dal padre celeste. Riuscirà il protagonista a perdonare il padre, ormai vecchio, e soprattutto a perdonare se stesso, occupando finalmente un posto nel mondo?
Roberto Battestini è fumettista, grafico, disegnatore e docente di lingue straniere. Collabora con le principali riviste di fumetto italiane. Suoi “Peluche sullo stomaco” (Castelvecchi, 1997); “Fratelli” (Bottero, 2009), Primo Premio ad “Arena!” di Bologna e nomination al “Napoli Comicon”; “A caro sangue” (001, 2018). Con Edizioni Dehoniane crea la collana “Catecomics”. Pubblica per Editrice Ave una biografia illustrata di Giovanni Paolo II e San Francesco. Nel 2009 e nel 2010 vince il “Premio Fede a Strisce” a Rimini, nel 2018 vince il “Premio Genti d’Abruzzo” per la sezione fumetto.
Autore di fumetti da più di vent’anni, Roberto è anche il fratello di Paolo e Rolando, membri criminali della Banda Battestini. In questo secondo volume, dedicato alla propria saga familiare, Battestini sviscera il rapporto con il padre, trovando, durante questa dolorosa ma anche divertente operazione di scavo, segreti e rivelazioni.
L’ingresso all’evento è libero fino a esaurimento posti.
Informazioni:
CLAP Museum Via Nicola Fabrizi, n. 194 –
PescaraOrari di apertura 10:30 – 13:30 / 16:00- 20:00