Altro
    Altro
      HomeCultura"La giustizia del Duce" di Luciano Di Tizio nel Palazzo della Provincia...

      “La giustizia del Duce” di Luciano Di Tizio nel Palazzo della Provincia di Chieti

      Pubblicato

      Luciano Di Tizio, da oggi presidente nazionale WWF

      La Sala Consiliare della Provincia di Chieti ospita la presentazione del volume dell’autore Luciano Di TizioLa giustizia del Duce, il Fascismo al potere tra violenze, sottovalutazioni e connivenza edito da Ianieri Edizioni: l’appuntamento è per venerdì 5 luglio alle ore 17.30, dialoga con l’autore lo Storico Marco Patricelli. Porteranno i saluti il Presidente della Provincia di Chieti, Francesco Menna e la Direttrice dell’Archivio di Stato, Maria Amicarelli. La prima presentazione di questo volume si è tenuta martedì 11 giugno presso la Sala Matteotti della Camera dei Deputati a Roma.

      Gli anni della presa del potere del fascismo, tra violenze nel territorio e progressivo asservimento dello Stato alla dittatura con, al centro, le vicende del rapimento e dell’assassinio di Giacomo Matteotti e il successivo processo-farsa agli autori materiali dell’aggressione. La narrazione prende le mosse dal contesto sociale, economico e ideologico negli anni della nascita e della crescita del fascismo tra connivenze, complicità e sottovalutazioni dalle drammatiche conseguenze, allargando il racconto ad altre aggressioni e ad altre vicende giudiziarie, alcune con conclusioni ben diverse.

      Di Tizio nel 2006 ha pubblicato un volume “La giustizia negata. Dietro le quinte del processo Matteotti” interamente dedicato a quella vicenda giudiziaria ed oggi riprende il discorso ampliandolo con uno sguardo d’insieme sugli anni nei quali il fascismo con le sue violenze ha creato un regime dittatoriale grazie a circostanze favorevoli, connivenze più o meno dichiarate e a gravi sottovalutazioni.

      Una visione a tutto campo nella quale il delitto e il processo Matteotti conservano un ruolo centrale, ma col discorso allargato ad altri vergognosi processi farsa e anche a vicende diverse nelle quali magistrati con la schiena dritta hanno difeso la Giustizia a dispetto delle pressioni del regime.

      Luciano Di Tizio, laureato in storia e filosofia, dopo un’esperienza da docente nei Licei, ha operato per molti anni come giornalista professionista collaborando con quotidiani, radio e tv, nazionali e locali, e infine come caposervizio de “Il Tempo” in Abruzzo. Autore di alcuni saggi storici, si è sempre occupato di ambiente con numerose pubblicazioni scientifiche e divulgative. Nel 2022 è stato eletto presidente del WWF Italia.

      La Provincia di Chieti si trova presso Corso Marrucino, 97 a Chieti. L’evento è in collaborazione con la Libreria De Luca. Per info sui social @ianieriedizioni.

      Ultimi Articoli

      Pescara, attivo il Centro Operativo Comunale per il Giro d’Italia Women

      PESCARA 12 lug. 2024 - Domenica mattina, dalle 7 alle 13, sarà attivo il...

      Domani consiglio provinciale a Teramo

      Il Consiglio Provinciale è convocato per il giorno giovedì 18 LUGLIO 2024 alle ore...

      Candidatura della Cucina Italiana a bene immateriale UNESCO, i borghi rurali della Laga firmano un manifesto

      Il Festival Culturale dei Borghi della Laga prosegue i suoi appuntamenti tra le aree...

      LA PROGRAMMAZIONE EUROPEA PER LO SVILUPPO. IL CONVEGNO NELLA SALA CONSILIARE DI SPOLTORE

      “La Programmazione Europea per lo Sviluppo dei Territori”. Il convegno di ieri pomeriggio (giovedì...

      Altre notizie

      Pescara, attivo il Centro Operativo Comunale per il Giro d’Italia Women

      PESCARA 12 lug. 2024 - Domenica mattina, dalle 7 alle 13, sarà attivo il...

      Domani consiglio provinciale a Teramo

      Il Consiglio Provinciale è convocato per il giorno giovedì 18 LUGLIO 2024 alle ore...

      Candidatura della Cucina Italiana a bene immateriale UNESCO, i borghi rurali della Laga firmano un manifesto

      Il Festival Culturale dei Borghi della Laga prosegue i suoi appuntamenti tra le aree...