Maria Rita Carota su presentazione Pescara Foto Festival

0
84

“Si svolgerà dal 21 al 24 marzo prossimi la prima edizione del Pescara Foto Festival, un evento dedicato interamente all’arte della fotografia nato dalla collaborazione di sei Associazioni di appassionati e amatori operanti sul territorio. L’iniziativa sarà ospitata nella Sala Flaiano dell’Aurum dove ciascuna associazione avrà il proprio corner per illustrare le attività organizzate durante tutto l’anno, esponendo tra i 16 e i 20 lavori dedicati a sezioni tematiche. Un Festival che abbiamo voluto aprire soprattutto ai giovani, perché la fotografia può essere un hobby ma anche uno sbocco professionale per tanti ragazzi che hanno un talento per l’immagine e la creatività”. Lo ha detto l’assessore alla Cultura Maria Rita Carota nel corso della conferenza stampa promossa per presentare la prima edizione del Pescara Foto Festival, alla presenza della Responsabile del Servizio Enrica Di Paolo e dei rappresentanti delle sei Associazioni fotografiche, ovvero Aspherya-Cultura & Dintorni, Aternum Fotoamatori Abruzzesi, La Genziana, Fotoclub Macrocosmo, Scatti e Cultura e Scrivere con la Luce.

“Quello che prenderà il via il prossimo giovedì 21 marzo sarà in assoluto il primo FotoFestival ideato e realizzato a Pescara – ha sottolineato l’assessore Carota –, una manifestazione con la quale siamo riusciti a mettere in rete le associazioni più presenti del settore della fotografia, quelle che in maniera più costruttiva lavorano nelle scuole con l’obiettivo di avvicinare i ragazzi a un’arte espressiva moderna e tradizionale al tempo stesso, ricordando la rilevanza espressiva della fotografia capace spesso di esprimere con una semplice immagine, meglio che con le parole, realtà e significati, insegnando ai più giovani a osservare il mondo che li circonda e a ritrarli con una vera macchina fotografica, ben diversa dal cellulare. Il ringraziamento va all’Ufficio Cultura, con la responsabile Enrica Di Paolo, il Dirigente Fabio Zuccarini e il dipendente Mattia Cervoni che hanno lavorato con tempi strettissimi per consentire la realizzazione di quello che sarà un evento sperimentale e, al tempo stesso, un laboratorio destinato a crescere”. L’inaugurazione del Pescara Foto Festival è previsto per le ore 18 del 21 marzo nella Sala Flaiano dove ci saranno complessivamente 96 foto di grande formato divisi per tematiche, ogni circolo ha infatti scelto un tema fotografico sviluppato dai propri soci, ovvero: l’Associazione Aspherya-Cultura e Dintorni allestirà 16 foto, formato 40×60 centimetri, sul tema ‘Figura ambientata’; Aternum Fotoamatori Abruzzesi, 16 foto formato 40×60 centimetri, sul tema ‘Street Photography’; La Genziana 16 foto formato 40×60 centimetri sul tema ‘Urban safari’; il Fotoclub Macrocosmo 16 foto formato 40×60 centimetri sul tema ‘Macrofotografia’; Scatti e Cultura 12 foto formato 40×60 centimetri sul tema ‘Paesaggio urbano’; l’Associazione Scrivere con la Luce allestirà 20 foto formato 30×45 centimetri sul tema ‘Paesaggio contemporaneo’. L’inaugurazione prevede gli interventi del sindaco Carlo Masci, dell’assessore alla Cultura Maria Rita Carota, Antonio Buzzelli per il gruppo fotografico La Genziana, Angelo Di Pilla per Scrivere con la luce, Massimo Di Muzio per Fotoclub Macrocosmo, Biagio Giurastante per Scatti e cultura, Marco De Angelis per Aternum Fotoamatori Abruzzesi, Teresa Mirabella per Aspherya. Venerdì 22 marzo dalle 9 alle 13 sono previste visite guidate delle scolaresche, in particolare le classi terze delle scuole medie e tutte le classi degli Istituti superiori; alle ore 18 seminario su ‘L’intelligenza artificiale in fotografia’ con Giovanna Griffo, fotografa e mentore. Sabato 23 marzo visite libere della cittadinanza alla mostra e alle ore 18 il secondo seminario su ‘La Divina proporzione nelle Arti visive’ con il professor Francesco Iacovetti. Domenica 24 marzo alle ore 13 Finissage.