Altro
    Altro
      HomeEconomiaCostruzioni, fatturato sostanzialmente stabile per le imprese piacentine nel primo trimestre 2024

      Costruzioni, fatturato sostanzialmente stabile per le imprese piacentine nel primo trimestre 2024

      Pubblicato

      Nel primo trimestre 2024, il fatturato del settore delle costruzioni evidenzia a Piacenza una variazione tendenziale leggermente negativa; un -0,5%, in sostanza, che appare comunque migliore di un dato regionale che segnala un calo del 3%. Scende del 3,6%, invece, l’artigianato, comunque in un bilancio meno negativo della media regionale del -5,5%.

      I dati sono evidenziati dall’indagine dell’ufficio Studi della Camera di commercio dell’Emilia sulle piccole e medie imprese, dalla quale emerge che, con riferimento all’andamento del volume d’affari rispetto al primo trimestre 2023, il 16% del campione delle imprese costruttrici indagato evidenzia un trend in aumento (contro un 22% regionale), il 68% una stabilità (47% regionale) e il 16% lamenta una diminuzione (contro il 31% regionale). Per l’artigianato il 27% evidenza una diminuzione di fatturato (34% regionale), il 58% stabilità (51% regionale) e il 15% uno sviluppo (coincidente col dato regionale).

      Relativamente alla produzione, nel trimestre di riferimento rispetto al primo trimestre 2023, il 78% dei costruttori piacentini registra stabilità (contro un 63% regionale), il 4% un aumento (contro l’8% regionale) e il 18% diminuzione (29% regionale). Gli artigiani del settore indicano per il 68% stabilità (65% regionale), per il 6% sviluppo (coincidente col dato regionale) e per il 26% diminuzione (29% regionale).

      Le previsioni sull’andamento del volume d’affari per il secondo trimestre 2024 evidenziano un 87% dei costruttori più propensi a ipotizzare stabilità (71% regionale), un 6% per lo sviluppo (18% regionale) e 7% che ipotizza un rallentamento, contro l’11% regionale. Per gli artigiani del settore le previsioni di stabilità sono per il 78% degli intervistati (74% regionale), un 9% per lo sviluppo (13% regionale) e un 13% che ipotizza un rallentamento (14% regionale).

      Ultimi Articoli

      S. Teresa, incontro dibattito “La radice culturale della violenza tra i giovani”

      L'associazione Artistica e Culturale Santa Teresa, con il patrocinio del Comune di Spoltore, organizza...

      IL SINDACO DI SPOLTORE SALUTA IL RICERCATORE SIMONE FIOCCOLA

      Simone Fioccola è un giovane ricercatore di Spoltore, laureato in chimica teorica e impegnato...

      PREMIO LETTERARIO EMILY “I MILLE VOLTI DELLA VIOLENZA”: TUTTO PRONTO PER LA SEMIFINALE

      Grande attesa per la proclamazione dei cinque volumi finalisti e del vincitore della Sezione...

      ATA, al via da oggi le procedure per 1.435 progressioni di carriera

      Valditara: “Riconosciamo e valorizziamo le competenze del personale scolastico, decisivo per migliorare la qualità...

      Altre notizie

      S. Teresa, incontro dibattito “La radice culturale della violenza tra i giovani”

      L'associazione Artistica e Culturale Santa Teresa, con il patrocinio del Comune di Spoltore, organizza...

      IL SINDACO DI SPOLTORE SALUTA IL RICERCATORE SIMONE FIOCCOLA

      Simone Fioccola è un giovane ricercatore di Spoltore, laureato in chimica teorica e impegnato...

      PREMIO LETTERARIO EMILY “I MILLE VOLTI DELLA VIOLENZA”: TUTTO PRONTO PER LA SEMIFINALE

      Grande attesa per la proclamazione dei cinque volumi finalisti e del vincitore della Sezione...