Altro
    Altro
      HomeEconomiaHub eco-sostenibile Tua di Chieti: dal 15 giugno è in funzione

      Hub eco-sostenibile Tua di Chieti: dal 15 giugno è in funzione

      Pubblicato

      È entrato nella sua piena funzionalità l’hub eco-sostenibile di Chieti. Dal 15 giugno, infatti, la nuova infrastruttura della Tua accoglie le maestranze e i mezzi della società unica di trasporti.

      Una serie di problematiche di carattere burocratico – ha spiegato Anna Lisa Bucci, consigliera di amministrazione della Tua Spa – hanno di fatto impedito la piena funzionalità dallo scorso mese di marzo. Abbiamo risolto tutte le situazioni ostative – ha continuato Anna Lisa Bucci – e da un paio di settimane il nostro nuovo hub è entrato nella sua piena funzionalità”.

      Diverse sono le caratteristiche che presenta il nuovo hub teatino della Tua.

      Il piazzale, ad esempio, garantisce l’aumento della capacità di parcamento che passa dagli attuali 35 bus ad una potenziale capacità di ricovero di 46 mezzi di cui 42 bus della lunghezza di 12 metri e 4 bus da 18 metri.

      Particolare attenzione da parte della Tua è stata posta ad uno sviluppo significativo degli spazi di sicurezza, capaci di soddisfare le necessità dei servizi di piazzale e del personale viaggiante.

      Il piazzale è stato realizzato secondo la normativa ambientale nazionale e regionale; infatti, tutti i sistemi e i dispositivi di protezione ambientali prevedono il separato trattamento depurativo delle acque di lavaggio bus e di quelle cosiddette di “prima pioggia” derivanti dal dilavamento del piazzale di sosta dei mezzi della TUA.

      Ma le novità sono tangibili anche per quanto riguarda il nuovo edificio all’interno dell’hub.

      L’obiettivo principale era quello di garantire spazi confortevoli al personale viaggiante e a quello di coordinamento – ha continuato Anna Lisa Bucci – e l’aver messo a disposizione un edificio destinato alla loro accoglienza, con una superficie coperta di circa 110 metri quadrati, ambienti dedicati al relax, due uffici, servizi igienici, è molto importante per il benessere delle nostre maestranze che, ogni giorno, svolgono un servizio così importante per la collettività”.

      Il nuovo hub, inoltre, è in grado di autoprodurre energia che sarà utilizzata dalla Tua per garantire la forza motrice elettrica per la gestione degli impianti complementari come, ad esempio, l’illuminazione, il lavaggio, i carburanti, ecc.

      Aspetti, questi – ha concluso la consigliera di amministrazione della Tua – che si traducono in una riduzione drastica di costi per l’energia ma, soprattutto, in un miglioramento netto in termini ambientali”.

      Ultimi Articoli

      Memorie ad alta voce: Chieti ricorda la strage di via D’Amelio

      Domani sera appuntamento alle 21 nel cortile del Liceo Statale Isabella Gonzaga CHIETI - Un...

      A PESCARA I CITTADINI SCENDONO IN STRADA PER MANIFESTARE CONTRO L’EMERGENZA IDRICA

      Sabato 20 luglio 2024 alle ore 10,30 si terrà una manifestazione davanti al Comune...

      CC, OPERAZIONE ANTIBRACCONAGGIO “TURDUS AUREUS”

      Nei giorni scorsi si è conclusa l’operazione denominata “Turdus aureus”, nell’ambito di una complessa...

      Teramo, spostate quattro ecoisole

      La Te.Am.Teramo Ambiente S.p.A stamane alla presenza degli assessori municipali  Graziella Cordone e Mimmo...

      Altre notizie

      Memorie ad alta voce: Chieti ricorda la strage di via D’Amelio

      Domani sera appuntamento alle 21 nel cortile del Liceo Statale Isabella Gonzaga CHIETI - Un...

      A PESCARA I CITTADINI SCENDONO IN STRADA PER MANIFESTARE CONTRO L’EMERGENZA IDRICA

      Sabato 20 luglio 2024 alle ore 10,30 si terrà una manifestazione davanti al Comune...

      CC, OPERAZIONE ANTIBRACCONAGGIO “TURDUS AUREUS”

      Nei giorni scorsi si è conclusa l’operazione denominata “Turdus aureus”, nell’ambito di una complessa...