Altro
    Altro
      HomeCostumePESCARA, DOMANI NONA "MARATONINA" DEL MARE

      PESCARA, DOMANI NONA “MARATONINA” DEL MARE

      Pubblicato

      “Sono 1.500 gli atleti che domani, domenica 19 maggio, prenderanno parte alla nona edizione della Half Marathon – Maratonina del Mare, ovvero la Mezza Maratona competitiva, la Maratona non competitiva, la Camminata e la Passeggiata che per il primo anno partiranno dall’area interna allo Stadio ‘Adriatico-Cornacchia’ per poi dirigersi verso il mare, corso Vittorio Emanuele, via Nicola Fabrizi e tornare a sud. Un percorso di 20 chilometri complessivi, per due giri, che però non arrecherà grossi disagi alla città perché le strade verranno impegnate solo su una corsia, consentendo il libero transito anche dei veicoli protetto dalle unità della Protezione civile. Perché la Maratonina del Mare, organizzata dalla Runners Pescara, con la Fidal, che negli anni ha conosciuto un successo crescente, sia in termini di numeri che di presenze, è soprattutto una festa della famiglia. E Pescara quest’anno si presenta all’appuntamento con la Bandiera Azzurra Fidal conquistata lo scorso anno ospitando i Master di Atletica leggera Campionati Europei con la partecipazione di oltre 7mila atleti”. Lo ha ufficializzato l’assessore allo Sport Patrizia Martelli ricordando domani lo svolgimento della Half Marathon – Maratonina del Mare, nona edizione, alla presenza di Pietro Nardone Presidente della Runners Pescara, Alessandra Berghella vicepresidente Coni e di Euliano Tarantelli che curerà le immagini fotografiche e video dell’evento a nome dell’Associazione Aterno Fotoamatori.
      “La Maratonina del Mare è ormai un appuntamento sportivo entrato nella tradizione della nostra città e della stessa regione – ha sottolineato l’assessore Martelli – tanto che lo scorso anno ci ha permesso di ospitare gli Europei di Atletica leggera. E quest’anno l’evento sportivo si farà in quattro con la Mezza Maratona competitiva di 21 chilometri, la non competitiva di 10 chilometri, la Camminata di 6 chilometri e la passeggiata per le famiglie di 2,5 chilometri. Ben 1.500 gli atleti già iscritti, di cui 1.050 prenderanno parte alla Maratona competitiva e quest’anno si parte dallo Stadio Adriatico”.

      “La manifestazione prenderà il via domenica 19 maggio alle 9.30 in punto – ha spiegato nel dettaglio il Presidente Nardone -: i runners percorreranno viale Pepe, il lungomare sud in direzione nord, via Andrea Doria, il ponte dell’asse attrezzato, per scendere dalla rampa di piazza Italia dinanzi alla Prefettura, corso Vittorio Emanuele, via Trento, via Nicola Fabrizi, via Gobetti, il lungofiume dei Poeti, il Ponte Flaiano, la golena sud in direzione mare, piazza Le Laudi, Aurum, e via D’Avalos-via Pepe, e questo percorso rappresenta un giro. I disagi sulla viabilità saranno ridotti al minimo: via Pepe verrà chiusa al traffico solo per il tempo necessario per l’uscita dallo stadio dei 1.500 atleti che poi percorreranno le strade della gara su un’unica corsia di marcia, tutelati dalle unità della Protezione civile, al fine di non determinare le proteste di chi, magari, vuole comunque uscire di casa per la gita domenicale fuoriporta. E per la nona edizione dell’evento sportivo abbiamo anche fatto una scelta diversa, ovvero, anziché ingaggiare top runner mondiali, abbiamo voluto dare spazio agli atleti abruzzesi di assoluto valore, e con noi avremo anche il campione olimpico Alberico Di Cecco. Ricordo che ormai eventi del genere rappresentano una vetrina mondiale per la nostra città con atleti provenienti da ogni parte e che sempre riservano parole di assoluto apprezzamento ed elogio per la città e la sua accoglienza sotto ogni profilo”.

      “Il plauso del Coni – ha detto la vicepresidente Berghella – va alla Fidal per la capacità organizzativa di tali iniziative che danno assoluto lustro al territorio, ma anche all’assessore Martelli per l’impegno profuso nell’organizzazione di eventi che sanno abbinare lo sport al marketing turistico e culturale”.

      Ultimi Articoli

      FINISSAGE Ludovica Anversa, AUTOTOMIA Sabato 15 giugno, ore 11, Fondazione La Rocca

      Fondazione La Rocca, sabato 15 giugno alle ore 11, invita il pubblico al finissage...

      BASKET, LIBERTAS LIVORNO IN SERIE A2

      Dieci mesi di lavoro duro, di dedizione, sofferenza, sacrificio. Ma alla fine è arrivata...

      PARMA, NUOVI APPROCCI TERAPEUTICI PER LA LEUCEMIA MIELOIDE ACUTA

      Parma, 13 giugno 2024 – L’identificazione di nuovi approcci terapeutici per la leucemia mieloide acuta è...

      Termini Imerese, incontro sul futuro dell’ex stabilimento Fiat: assessore Albano replica al sindaco Terranova

      «Dispiace leggere le dichiarazioni del sindaco di Termini Imerese che tendono a sconfessare l'operato...

      Altre notizie

      FINISSAGE Ludovica Anversa, AUTOTOMIA Sabato 15 giugno, ore 11, Fondazione La Rocca

      Fondazione La Rocca, sabato 15 giugno alle ore 11, invita il pubblico al finissage...

      BASKET, LIBERTAS LIVORNO IN SERIE A2

      Dieci mesi di lavoro duro, di dedizione, sofferenza, sacrificio. Ma alla fine è arrivata...

      PARMA, NUOVI APPROCCI TERAPEUTICI PER LA LEUCEMIA MIELOIDE ACUTA

      Parma, 13 giugno 2024 – L’identificazione di nuovi approcci terapeutici per la leucemia mieloide acuta è...