Altro
    Altro
      HomePoliticaIl consigliere Alessio Di Pasquale su istituzione Navette per il Mare per...

      Il consigliere Alessio Di Pasquale su istituzione Navette per il Mare per i residenti Colli

      Pubblicato

      “Entrerà in servizio mercoledì 3 agosto, la navetta per il Mare che collegherà direttamente il quartiere Colli con la nostra riviera nord. A effettuare la linea sarà l’autobus numero 5 che effettuerà una deviazione sul normale percorso: dal lunedì al venerdì saranno garantite 15 corse al giorno alternate, dalle 9 del mattino fino alle 18.20, ultima partenza; il sabato, la domenica e nei giorni festivi, il collegamento sarà effettuato da ogni corsa, dalle 9.20 alle 18.20. Un servizio con cui è stata concretamente accolta la proposta che ho lanciato a giugno scorso nel corso della riunione della Commissione creata per esaminare le nuove fermate e capolinea, con l’obiettivo di veder ripristinato il servizio che permetterà ai cittadini di raggiungere in modo comodo, a bordo di un autobus, il proprio stabilimento sul litorale nord risparmiandosi mille giri alla ricerca di un parcheggio introvabile. L’obiettivo è quello di agevolare e prestare attenzione anche a chi abita nella parte alta della città, e che magari non è automunito o che comunque potrebbe evitare di prendere la propria vettura per raggiungere il litorale, lasciando magari il mezzo privato nel maxi-parcheggio di via di Sotto, antistante il centro commerciale Conad, e spostandosi esclusivamente con il mezzo pubblico, generando un risparmio non indifferente anche in termini di inquinamento atmosferico”. Lo ha detto il Consiglio comunale di Forza Italia Alessio Di Pasquale.

      “Lo scorso giugno l’ufficio mobilità ha ufficializzato il ripristino dei bus navetta diretti verso il mare – ha spiegato il consigliere Di Pasquale -, prevedendo due mezzi, il primo partendo da piazza Sacro Cuore, copre tutta la riviera nord, sino al confine con Montesilvano; il secondo partendo dall’antistadio copre tutto il litorale sud sino al confine con Francavilla al Mare. Il principio è molto semplice: vista la carenza di posti auto sul litorale, dove peraltro da quest’anno è stata istituita anche la sosta a pagamento, l’utente raggiunge con la propria vettura le grandi aree dei cosiddetti parcheggi di scambio, ovvero l’area di risulta a nord e l’antistadio a sud, quindi lascia l’auto e sale sul bus navetta, una soluzione comoda, a basso costo e adatta anche alle famiglie, assicurando passaggi continui del bus. Personalmente ho però chiesto agli Uffici di compiere un ulteriore sforzo, anche economico, per coprire meglio la zona dei Colli, ovvero: sulla base delle scelte sin qui operate, un residente della zona Colli comunque deve prendere il mezzo privato per andare in spiaggia, affrontare il traffico e raggiungere il mare, a quel punto è più facile che lo stesso utente non si fermi nel parcheggio di scambio, ma piuttosto provi a cercare da solo un posto auto lungo il litorale o nelle traverse antistanti il lungomare, con il risultato di appesantire la viabilità nel lungo e lento giro alla ricerca disperata di un parcheggio. L’idea veramente innovativa è invece quella di istituire un servizio specifico prevedendo un autobus che, attraversando il quartiere Colli, uno dei più popolosi della città, deve permettere ai residenti di raggiungere la spiaggia con un mezzo pubblico ad hoc senza dover cambiare corsa. Gli uffici comunali si sono riservati la possibilità di verificare la fattibilità della proposta, e anche i suoi costi, circa 7mila euro in più, e hanno organizzato la linea che partirà mercoledì 3 agosto, e andrà avanti sino al prossimo 28 agosto. In sostanza – ha spiegato il consigliere Di Pasquale – il collegamento sarà effettuato attraverso l’autobus numero 5 che coprirà la linea tutta la settimana con una piccola differenziazione, ovvero: dal lunedì al venerdì la linea effettuerà la deviazione sul lungomare nord, con il percorso Terminal bus-aree di risulta, corso Vittorio Emanuele, via De Gasperi, via del Circuito, Ospedale, via del Santuario, via Di Sotto, Colle Innamorati, strada Vecchia della Madonna, via del Circuito, via Caduta del Forte, via Paolucci, lungomare Matteotti, viale della Riviera, viale Muzii, corso Vittorio Emanuele, rientro al Terminal bus. Le corse per il mare, nei giorni feriali, avverranno a corse alterne, dalle ore 9, quindi ore 9.40, 10.20, ore 11, 11.40, ore 12.20, ore 13, 13.40, 14.20, 15, 15.40, 16.20, 17, 17.40, 18.20 ultima corsa Nei giorni festivi e prefestivi, dunque sabato e domenica, il collegamento sarà effettuato da tutte le corse del numero 5, dalla corsa delle ore 9.20 a quella delle 18.20. A fine estate tireremo le somme per verificare la bontà del servizio”.

      Ultimi Articoli

      Virtus Francavilla-Pescara 3-2, le pagelle

      I peggioriPalmieri: lento, compassato, stucchevole,  così si può giocare solo in salotto. Voto 4Mora:...

      Virtus Francavilla-Pescara 3-2

      Sedicesima giornata del campionato di Serie C, girone C. Il Pescara affronta in trasferta...

      L’opposizione di centro destra a Spoltore contro le scelte della maggioranza

      Questo il comunicato stampa inviato agli organi d'informazione SPOLTORE E IL SUO FUTURO“Mentre assistevo al...

      Addio ad Alfredo Paglione, una vita da mecenate coraggioso e appassionato

      Il cordoglio della fondazione PescarAbruzzo La Fondazione Pescarabruzzo si unisce al cordoglio per la perdita...

      Altre notizie

      Virtus Francavilla-Pescara 3-2, le pagelle

      I peggioriPalmieri: lento, compassato, stucchevole,  così si può giocare solo in salotto. Voto 4Mora:...

      Virtus Francavilla-Pescara 3-2

      Sedicesima giornata del campionato di Serie C, girone C. Il Pescara affronta in trasferta...

      L’opposizione di centro destra a Spoltore contro le scelte della maggioranza

      Questo il comunicato stampa inviato agli organi d'informazione SPOLTORE E IL SUO FUTURO“Mentre assistevo al...