OSPEDALE DI VASTO: IL M5S SULL’AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DELL’INCARICO QUINQUENNALE DI DIRETTORE DELLA UOC DI ANESTESIA E TERAPIA OSPEDALE DI VASTO DICE LA PROPRIA

0
301

Questo il comunicato stampa con le dichiarazioni di Pietro Smargiassi: “Nella prossima seduta utile della Commissione di Vigilanza di Regione Abruzzo sarà esaminato il tema dell’Avviso pubblico per il conferimento dell’incarico quinquennale di direttore della UOC di anestesia e terapia dell’ospedale San Pio Di Vasto.

Il tema è stato attenzionato dallo stesso Presidente della Commissione Pietro Smargiassi, che spiega così le ragioni del suo interessamento “Ci è pervenuta una segnalazione su questo Avviso che prende le mosse da una pregressa graduatoria, peraltro depurata di diversi partecipanti, e quindi ridotta a soli tre concorrenti. Ciò che interessa alla Commissione Vigilanza è capire, tra le altre cose, la ragione per la quale non indire un nuovo bando, creando una graduatoria più ampia e aggiornata. Con il metodo seguito dalla ASL 02, viene delineato un vincitore il cui punteggio complessivo è inferiore rispetto ad altri affidamenti omologhi della medesima ASL.

Ciò che gradirei fosse evitato – spiega ancora Smargiassi – è che questo Avviso dia adito a ricorsi e contrasti legali, che non farebbero bene all’Azienda sanitaria e alla sua direzione. E’ molto probabile, infatti, che molti dei partecipanti di allora, nel frattempo, abbiano acquisito ulteriori requisiti di cui non erano in possesso al momento del vecchio Avviso. E’ evidente che far affidamento su una graduatoria abbastanza vecchia, poiché parliamo di 5 anni che in ambito medico sono un’eternità, non porterà giovamento all’importanza del ruolo che il profilo scelto dovrà ricoprire. 

Auspico, quindi – conclude Smargiassi –  che i vertici della ASL 02 vogliano attendere le risultanze e il confronto della Commissione Vigilanza che si terrà nei prossimi giorni, così da avere maggiori dati su cui ragionare e, nel caso, tornare sui propri passi nell’esclusivo interesse dell’Azienda che rappresentano”.