Altro
    Altro
      HomeAttualitàPescara, proclamati il Sindaco e gli eletti in Consiglio Comunale

      Pescara, proclamati il Sindaco e gli eletti in Consiglio Comunale

      Pubblicato

      Pescara, 2 luglio 2024 – La soddisfazione e l’orgoglio per l’elezione a sindaco già al primo turno e l’impegno per i prossimi anni, per il bene della città. Di questo ha parlato il sindaco Carlo Masci dopo la proclamazione degli eletti – quella del primo cittadino e dei consiglieri comunali – da parte del presidente del Tribunale di Pescara, Angelo Mariano Bozza. La commissione elettorale e Bozza hanno “svolto in maniera encomiabile un lavoro certosino”, ha sottolineato Masci che poi ha voluto salutare gli altri candidati a sindaco, eletti in Consiglio, Carlo Costantini e Domenico Pettinari, garantendo loro “massima trasparenza nell’attività e massima collaborazione nelle iniziative che porteremo avanti”, e il suo saluto è andato anche a tutti gli eletti in minoranza. Il ringraziamento di Masci è stato rivolto invece “ai consiglieri e agli assessori che mi hanno accompagnato nella precedente consiliatura e mi hanno permesso di fare tantissime cose: la città è cresciuta ed evidentemente l’attività svolta ha trovato il favore dei cittadini, tant’è che siamo stati rieletti. Un ringraziamento anche ai partiti che hanno creduto in me e mi hanno accompagnato in campagna elettorale, a tutti coloro che si sono candidati, mi hanno dato fiducia e mi hanno portato verso una vittoria che è motivo di grande soddisfazione, essendo stato eletto sindaco della città per la seconda volta consecutiva e con una vittoria al primo turno: non era mai successo nella nostra città”. Un grazie anche “allo staff, a chi mi è stato vicino, alla mia famiglia che mi ha sempre supportato e ai dipendenti comunali che hanno fatto sempre sentire a casa, ma anche ai cittadini che mi hanno votato e mi hanno dato questo grandissimo onore: essere rieletto è la cosa più bella che potesse accadere. So che alcune cose le ho sbagliate ma ho fatto sempre tutto in buona fede e per il bene nostro e della nostra città”, ha proseguito Masci abbracciando i figli e indossando la fascia tricolore. “Adesso a lavoro tutti quanti, maggioranza e opposizione, per Pescara, per farla diventare come vorremmo che fosse. Da parte mia, cercherò di svolgere il compito che i pescaresi mi hanno assegnato e lo farò con passione, con cuore, con sentimento e impegno costante. Continuerò a mettermi in gioco per il bene della città”, ha garantito il sindaco.

      Nel giorno della proclamazione Masci ha voluto rivolgere il suo pensiero a Christopher Luciani, il 16enne “che ha perso la vita nella nostra città: ciò che è accaduto è una cosa gravissima, una tragedia umana incredibile che abbiamo vissuto sulla nostra pelle”, ha detto Masci annunciando il suo impegno “affinché una cosa del genere non capiti più, né qui né altrove, perché il dolore è stato troppo grande. Dobbiamo stare attenti ai giovani, capirli, fare in modo che trovino sempre una rete di protezione e una risposta”, ha aggiunto Masci rivolgendosi alla sala consiliare gremita, con tante persone rimaste in piedi e altre che non hanno trovato posto nell’aula.

      Il primo cittadino ha assicurato il suo impegno, infine, “per le persone disagiate, per coloro che soffrono, che hanno bisogno di aiuto: dove c’è il bisogno, ci deve essere una risposta del Comune”, queste le parole del sindaco.

      Masci, prima della conclusione, ha passato la parola a Costantini e Pettinari, che hanno fatto arrivare al sindaco il loro “in bocca al lupo”. “Speriamo che i prossimi anni di amministrazione ci pongano la condizione di ricevere e di dare ciò che i pescaresi si aspettano: la situazione dei Comuni è difficile, non è un compito facile”, ha detto Costantini. “È il tempo di rimboccarci le maniche e di cominciare subito a lavorare”, ha commentato invece Pettinari.

      In allegato i nomi di tutti gli eletti in Consiglio comunale.

      ELENCO ELETTI: 

      Carlo Masci Sindaco

      Fratelli d’Italia: Cristian Orta, Alfredo Cremonese, Giovanni Santilli, Roberto Carota, Massimo Pastore, Zaira Zamparelli, Loris Mazzioli, Giuseppina D’Angelo.

      Forza Italia: Massimiliano Pignoli, Marcello Antonelli, Valeria Toppetti, Maria Rita Carota, Claudio Croce, Eugenio Seccia, Roberto Renzetti.

      Lega: Adelchi Sulpizio, Maria Luigia Montopolino.

      Pescara Futura: Luigi Albore Mascia, Adamo Scurti.

      Masci Sindaco per Pescara Unica: Stefano Aquilio

      Carlo Costantini

      PD: Giovanni Di Iacovo, Piero Giampietro, Francesco Pagnanelli, Michela Di Stefano, Marco Presutti.

      Carlo Costantini Sindaco: Bartolomeo Di Matteo

      Alleanza Verdi e Sinistra: Simona Barba

      Movimento 5 stelle: Paolo Sola

      Domenico Pettinari

      Pettinari Sindaco: Massimiliano Di Pillo, Caterina Artese

      Ultimi Articoli

      Carenza idrica a Pescara, dura replica di Masci a Pettinari

      PESCARA 20 lug. 2024 – “Il consigliere comunale Domenico Pettinari continua a gettare benzina...

      DANCING MOVIE STARS: IN SCENA A TERAMO “LA NAVE” DI GABRIELLINO D’ANNUNZIO E MARIO RONCORONI

      Teramo 20 luglio 2024 – Lunedì 22 luglio, alle ore 20.45, a Teramo in...

      CGIA: ANCHE NEL 2024 LOMBARDIA, EMILIA ROMAGNA E VENETO SARANNO IL MOTORE DEL PAESE

      Anche nel 2024 la Lombardia, l’Emilia Romagna e il Veneto saranno le regioni che...

      “Back to the real world”, lo spettacolo conclusivo della UT Factory

      Il 22 luglio alle ore 20.45, l'impresa Unaltroteatro di Lorenza Sorino ed Arturo Scognamiglio, porta in...

      Altre notizie

      Carenza idrica a Pescara, dura replica di Masci a Pettinari

      PESCARA 20 lug. 2024 – “Il consigliere comunale Domenico Pettinari continua a gettare benzina...

      DANCING MOVIE STARS: IN SCENA A TERAMO “LA NAVE” DI GABRIELLINO D’ANNUNZIO E MARIO RONCORONI

      Teramo 20 luglio 2024 – Lunedì 22 luglio, alle ore 20.45, a Teramo in...

      CGIA: ANCHE NEL 2024 LOMBARDIA, EMILIA ROMAGNA E VENETO SARANNO IL MOTORE DEL PAESE

      Anche nel 2024 la Lombardia, l’Emilia Romagna e il Veneto saranno le regioni che...