Altro
    Altro
      HomePoliticaPettinari contro il governo regionale d'Abruzzo

      Pettinari contro il governo regionale d’Abruzzo

      Pubblicato

      IL CENTRODESTRA SOTTRAE UN MILIONE DI EURO ALLE PERIFERIE E ALLE CASE POPOLARI PER DESTINARLI A NON BEN DEFINITI EVENTI SPORTIVI

      Con un comunicato diramato nella tarda mattinata, il consigliere d’opposizione in regione in forza al m5s, scrive: “La delibera  di Giunta  n 444 del 2 agosto, approvata dalla Regione Abruzzo a trazione Fratelli D’Italia, Lega e Forza Italia, scippa di fatto il finanziamento di circa 1 milione di euro destinato alla riqualificazione delle periferie e alla manutenzione delle case popolari, per destinarli a grandi eventi sportivi. A svelarlo è il Vicepresidente del Consiglio regionale Domenico Pettinari che sulla questione interviene duramente “Mi chiedo come sia possibile, in un momento di grande difficoltà come quello che stiamo vivendo, sottrarre dei fondi a quella parte di popolazione che è più bisognosa e che vive nei quartieri periferici delle nostre città. Questi fondi, che ammontano nel dettaglio a 964.454,23 euro, erano destinati alla manutenzione della case popolari, al decoro urbano delle periferie e alla sicurezza. Potevano essere utilizzati in tutte le quattro province abruzzesi ma ora, a causa delle scellerate decisioni del centrodestra non ci sono più per nessuno e sono spariti in non ben definiti eventi sportivi. I più maliziosi potrebbero pensare che in un momento di campagna elettorale realizzare grandi eventi porti più consenso che intervenire in quei quartieri invisibili e che non sono vetrine delle nostre città. Ma comunque, qualunque sia il motivo che ha spinto la Regione di Marsilio a mettere in atto questa scelta, siamo davanti a un’azione che ancora una volta dimostra il distacco totale dalla realtà e la propaganda di chi si riempie la bocca con la lotta al degrado nelle periferie ma poi nei fatti sottrae i soldi destinati allo scopo. Noi continueremo a batterci affinché in ogni angolo della città sia riconosciuto il diritto di vivere in ambienti sicuri, puliti e liberi dalla criminalità e non ci gireremo mai dall’altra parte. Ora Marsilio & Co”, conclude, “trovino immediatamente i fondi per risanare quella voce di bilancio”.

      Ultimi Articoli

      “Efficienza cardiaca e terza età”, appuntamento a Collecorvino

      A Collecorvino (PE) si pensa alla salute: sarà ospitato, infatti, giovedì 18 aprile alle ore...

      CNA L’Aquila, Giorgio Carissimi eletto nuovo presidente

      «Voglio mandare alle imprese un messaggio di fiducia e ascolto». Subentra a Claudio Gregori Un...

      Maria Rita Carota e Franca Minnucci su Progetto del Centenario dalla morte di Eleonora Duse

      “Lo spettacolo teatrale ‘Divina Eleonora’ domenica prossima 21 aprile, all’Aurum di Pescara, nel giorno...

      A FONTANELLE DI PESCARA 13 NUOVE TELECAMERE

      OBIETTIVO SICUREZZA IN VIA CADUTI PER SERVIZIO Il Comune di Pescara amplia il sistema di...

      Altre notizie

      “Efficienza cardiaca e terza età”, appuntamento a Collecorvino

      A Collecorvino (PE) si pensa alla salute: sarà ospitato, infatti, giovedì 18 aprile alle ore...

      CNA L’Aquila, Giorgio Carissimi eletto nuovo presidente

      «Voglio mandare alle imprese un messaggio di fiducia e ascolto». Subentra a Claudio Gregori Un...

      Maria Rita Carota e Franca Minnucci su Progetto del Centenario dalla morte di Eleonora Duse

      “Lo spettacolo teatrale ‘Divina Eleonora’ domenica prossima 21 aprile, all’Aurum di Pescara, nel giorno...