Altro
    Altro
      HomePoliticaPiantedosi incontra Diomandé (Costa d'Avorio) per la cerimonia di posa della prima...

      Piantedosi incontra Diomandé (Costa d’Avorio) per la cerimonia di posa della prima pietra del Progetto Civit

      Pubblicato

      Il Ministro dell’Interno Matteo Piantedosi nei giorni 25, 26 e 27 giugno si è recato in visita ufficiale in Costa d’Avorio, dove ha incontrato il Generale Vagondo Diomandé, Ministro dell’Interno e della Sicurezza.

      Il titolare del Viminale, insieme al suo omologo ivoriano, ha presenziato a Dohouba alla “cerimonia di posa della prima pietra” del Progetto Civit, realizzato in collaborazione con l’OIM, che prevede la costruzione di altri posti di polizia alle frontiere con la Liberia e con il Mali, e la formazione degli operatori di polizia della Costa d’Avorio, per contrastare la tratta di esseri umani e il traffico di migranti.

      “L’obiettivo che ci eravamo prefissi con il Ministro Vagondo Diomandé un anno fa, nel corso della mia precedente visita – ha dichiarato Piantedosi – è stato raggiunto. È un risultato che testimonia l’intesa e la sinergia tra tutti gli attori in campo e il consolidamento delle relazioni tra i nostri due Paesi, anche grazie al fatto che la Costa d’Avorio figura tra i partner prioritari del Piano Mattei per l’Africa”.

      “L’azione del nostro Governo – continua il Ministro Piantedosi – ha come obiettivo quello di alimentare il processo di crescita che renderà il continente africano uno degli attori principali dei prossimi decenni, anche dando fiducia ai tanti giovani che non saranno più costretti a emigrare per avere un futuro migliore”.

      “Dopo un anno di stretta collaborazione bilaterale con la Costa d’Avorio – ha concluso il titolare del Viminale – gli arrivi irregolari di cittadini ivoriani sulle coste italiane si sono ridotti del 92% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Grazie al lavoro, all’intesa e all’amicizia con il Ministro ivoriano abbiamo raggiunto obiettivi importanti, che costituiscono la base per proseguire guardando al futuro”.

      Ultimi Articoli

      PREMIO LETTERARIO EMILY “I MILLE VOLTI DELLA VIOLENZA”: TUTTO PRONTO PER LA SEMIFINALE

      Grande attesa per la proclamazione dei cinque volumi finalisti e del vincitore della Sezione...

      ATA, al via da oggi le procedure per 1.435 progressioni di carriera

      Valditara: “Riconosciamo e valorizziamo le competenze del personale scolastico, decisivo per migliorare la qualità...

      Teramo, Il 25 luglio seduta del Consiglio Comunale

      Il Presidente del consiglio comunale Alberto Melarangelo, ha convocato la prossima seduta dell’assise, all’auditorium...

      Riaperto Ambulatorio Odontoiatrico presso la Casa Circondariale di Pescara: un impegno concreto per la salute dei detenuti

      Riapertura dell'Ambulatorio Odontoiatrico presso la Casa Circondariale di Pescara: un impegno concreto per la...

      Altre notizie

      PREMIO LETTERARIO EMILY “I MILLE VOLTI DELLA VIOLENZA”: TUTTO PRONTO PER LA SEMIFINALE

      Grande attesa per la proclamazione dei cinque volumi finalisti e del vincitore della Sezione...

      ATA, al via da oggi le procedure per 1.435 progressioni di carriera

      Valditara: “Riconosciamo e valorizziamo le competenze del personale scolastico, decisivo per migliorare la qualità...

      Teramo, Il 25 luglio seduta del Consiglio Comunale

      Il Presidente del consiglio comunale Alberto Melarangelo, ha convocato la prossima seduta dell’assise, all’auditorium...