Altro
    Altro
      HomePoliticaPresidenti Armando Foschi e Massimo Pastore su avvio progetti per risanamento strade...

      Presidenti Armando Foschi e Massimo Pastore su avvio progetti per risanamento strade zona Pineta

      Pubblicato

      “Partono le progettazioni per il risanamento e la messa in sicurezza delle strade della pineta dannunziana, 800mila euro di investimenti per il rifacimento di via Modesto della Porta, via De Titta, via Scarfoglio e via Figlia di Iorio. Parliamo di strade che, a causa della presenza delle radici degli storici e caratteristici pini, hanno subito un fenomeno di dissesto importante che ha fatto venire meno i necessari e minimi requisiti di sicurezza, rendendole di fatto arterie a rischio, soprattutto per pedoni, ciclisti e motociclisti. I quattro interventi sono stati inseriti nell’ultima revisione del Dup, il Documento Unico di Programmazione, per richiedere l’erogazione del relativo finanziamento e la definizione dei progetti, al fine di procedere al più presto possibile con l’apertura dei cantieri”. Lo hanno annunciato il Presidente della Commissione Mobilità e Sicurezza del Territorio Armando Foschi e il Presidente della Commissione Lavori pubblici Massimo Pastore ufficializzando i quattro interventi inseriti nel Dup.

      “Appena lo scorso 8 luglio la Commissione Lavori pubblici ha effettuato un sopralluogo lungo le vie della Pineta sollevando la problematica: a sollecitare l’iniziativa sono stati residenti del posto, ma anche alcuni automobilisti e pedoni che percorrono quotidianamente le tre arterie viarie vivendone i problemi sulla propria pelle – hanno spiegato i Presidenti Foschi e Pastore -. Oggi le quattro strade, via Figlia di Iorio, via Modesto della Porta e via Cesare de Titta, rappresentano una sorta di ‘zona rossa’, come ha verificato la stessa Commissione: i marciapiedi sono rappresentati da un susseguirsi di dossi, gobbe, tratti dissestati, voragini, betonella rialzata dalle radici degli alberi, dai pini, sul lato monte, così come l’asfalto sul lato mare. Impossibile transitare in auto lungo l’asse stradale, senza rischiare di distruggere anche la vettura, oltre che di sbandare a ogni centimetro. Francamente a oggi le quattro strade sono realmente impraticabili, e per questa ragione abbiamo ritenuto fondamentale richiamare l’attenzione dell’assessore Sulpizio per comprendere come poter intervenire nella maniera più celere possibile. E le risposte non sono tardate: l’assessore Sulpizio già lo scorso luglio ha dirottato nell’immediato sul posto le squadre costituite dai percettori del reddito di cittadinanza, che possono essere utilizzati, sulla base delle proprie competenze, per il ripristino dei tratti in betonella, che una volta sollevata, permette di livellare la sabbia sottostante, e rimettere in piano gli stessi pezzi di betonella. Discorso diverso per il marciapiedi lato mare in asfalto, completamente dissestato e devastato, così come l’asse stradale: in questo caso bisognava intervenire con un vero cantiere demolitivo e ricostruttivo. A tal fine – hanno aggiunto i Presidenti Foschi e Pastore – gli Uffici comunali hanno deciso di inserire i 4 interventi all’interno della procedura di revisione del Dup prevedendo l’investimento di 800mila euro complessivi, ovvero 200mila euro per la manutenzione straordinaria e messa in sicurezza della viabilità interessata dal dissesto arboreo in via Scarfoglio; 200mila euro per via De Titta; 200mila euro per via Figlia di Iorio; altri 200mila euro per via Modesto della Porta, interventi la cui progettazione dovrà concludersi entro il 2022 per far partire i cantieri a inizio 2023”.

      Ultimi Articoli

      PSR: Imprudente, pubblicato bando per 18 Mln di euro per investimenti in aziende agricole

      Fondi per innovazione, digitalizzazione e ammodernamento. (Regflash) L’Aquila, 4 feb - Un bando con una...

      Incidenti sulla A14, CNA Fita Abruzzo: subito un tavolo sulla sicurezza

      Luciana Ferrone: «Cantiere infinito, servono certezze sui tempi di conclusione dei lavori» «Nei mesi scorsi,...

      A Città Sant’Angelo si fa anche l’inclusione sociale e sportiva in favore della comunità ucraina

        di Bruno D’Alfonso L’inclusione sociale e la solidarietà pro Ucraina passano anche attraverso lo sport....

      PRONTO SOCCORSO PESCARA: UN INTERO TERRITORIO IN EMERGENZA

      L’ANALISI DEL VICEPRESIDENTE DEL CONSIGLIO REGIONALE DOMENICO PETTINARI CHE METTE NERO SU BIANCO LE CRITICITÀ...

      Altre notizie

      PSR: Imprudente, pubblicato bando per 18 Mln di euro per investimenti in aziende agricole

      Fondi per innovazione, digitalizzazione e ammodernamento. (Regflash) L’Aquila, 4 feb - Un bando con una...

      Incidenti sulla A14, CNA Fita Abruzzo: subito un tavolo sulla sicurezza

      Luciana Ferrone: «Cantiere infinito, servono certezze sui tempi di conclusione dei lavori» «Nei mesi scorsi,...

      A Città Sant’Angelo si fa anche l’inclusione sociale e sportiva in favore della comunità ucraina

        di Bruno D’Alfonso L’inclusione sociale e la solidarietà pro Ucraina passano anche attraverso lo sport....