TAGLIERI “INACCETTABILE FARSA DEL CENTRODESTRA. MARSILIO &CO VADANO A BUSSARE ALLE PORTE ROMANE SE DAVVERO TENGONO ALLE IMPRESE”

0
109

SUPERBONUS: IL GOVERNO MELONI FRENA LE REGIONI SULL’ACQUISTO DEI CREDITI

“Eccola qui la Super propaganda di Lega, Fratelli D’Italia e Forza Italia. Le notizie odierne sul Superbonus 110% mettono in luce quanto questi signori siano incapaci di rappresentare gli interessi degli italiani e degli abruzzesi. Da un lato, il Governo sbandiera autonomia regionale, dall’altra, mettono i bastoni tra le ruote alle stesse Regioni, con l’aggravante di delegittimare proprio quegli Enti amministrati dalla loro compagine politica. In Abruzzo ci siamo attivati da subito per permettere alla Regione di acquistare i crediti fiscali incagliati e dare risposte a chi rischia il fallimento per colpa del Governo che li ha traditi. E mentre il centrodestra abruzzese prova a cavalcare l’onda del consenso sulla nostra proposta di legge, presentando a prima firma di Forza Italia un “testo copia” e a firma di Fratelli d’Italia e Lega addirittura una Delibera di Giunta, il loro stesso Governo li squalifica stoppando ogni iniziativa in tal senso.

Ora Marsilio & Co, se hanno davvero l’obiettivo di salvare le imprese abruzzesi, vadano a sbattere i pugni sui tavoli romani e chiedano rispetto per il nostro settore edile. Visto che a quanto apprendiamo dalla stampa  il Ministero dell’economia ha già detto che interromperà la corsa delle singole Regioni con una norma del decreto-legge PNRR in corso di attuazione.

Il Governo Meloni non è stato capace di dare risposte, perché vive solo di slogan. Ora si faccia da parte e non disturbi chi vuole lavorare per dare soluzioni alle imprese!

Come abbiamo già sostenuto nella conferenza stampa di ieri, se non ci fosse in ballo il destino di centinaia di aziende e migliaia di posti di lavoro, ci sarebbe da ridere davanti a questa farsa tutta interna al centrodestra.

Adesso mi aspetto che la maggioranza del Presidente Marsilio di Fratelli d’Italia, con in prima fila il Presidente del Consiglio Regionale Sospiri (Fi)  e gli Assessori Quaglieri (Fdi) e Campitelli (Lega), firmatari dei documenti sopracitati, faccia sentire la propria voce ai compagni di partito del Governo e del  Ministero dell’economia.

Decidano se tutelare gli interessi degli abruzzesi o i rapporti all’interno della loro maggioranza. Noi non abbiamo dubbi su ciò che è meglio per gli abruzzesi: la nostra proposta è protocollata dal 7 febbraio, e permetterebbe alla Regione Abruzzo di risolvere i disastri del dal Governo Meloni, sbloccando subito i crediti, e a costo zero. Il Governo non butti alle ortiche anche questa soluzione. Come Gruppo consiliare del M5S siamo pronti a dare battaglia senza arretrare di un millimetro” Così, il Capogruppo del M5S In Regione Abruzzo Francesco Taglieri, primo firmatario della proposta di Legge sul Superbonus regionale, in merito alle notizie secondo le quali nel dl Pnrr si bloccherebbe la facoltà degli enti pubblici di acquistare i crediti dei bonus edilizi.