Il Comune di Manoppello continua le politiche di diminuzione della pressione fiscale 

0
66

Imu: ridotta di un punto l’aliquota sulle aree fabbricabili

Ridotta diun punto l’aliquota per le aree fabbricabili che passa così dall’8,90 al 7,90 per mille.

Con l’obiettivo di diminuire la pressione fiscale, la giunta comunale di Manoppello presieduta dal sindaco Giorgio De Luca ha approvato nei giorni scorsi la delibera che stabilisce le aliquote 2024 per tipologia di immobili applicando un’importante ed ulteriore riduzione sulle aree fabbricabili e mantenendo invariate, rispetto all’annualità precedente, tutte le altre voci.

“In un momento storico di difficoltà e crisi economica generalizzata – ha spiegato il primo cittadino De Luca –, abbiamo deciso di abbassare la pressione fiscale sui terreni fabbricabili continuando l’azione di riduzione già avviate nelle scorse annualità. In questo modo andiamo incontro alle esigenze dei proprietari di aree, per lo più poco appetibili da un punto di vista commerciale, che ogni anno si trovano a pagare l’imposta e che da quest’anno potranno contare su un notevole risparmio”.

La rimodulazione, sviluppata grazie al lavoro degli uffici, che prevede la riduzione dell’aliquota per le aree fabbricabili dell’un per mille, garantirà, comunque, la conservazione degli equilibri di bilancio.