Manoppello, presto attivo il nuovo portale dei servizi scolastici

0
186

Pochi clic per iscriversi ai servizi di trasporto e ristorazione

Un portale comunale dei servizi scolastici che permetterà ai genitori di iscrivere i propri figli ai servizi di trasporto e ristorazione. Novità in vista a Manoppello, dove l’inizio del nuovo scolastico sarà segnato da un cambio di passo digitale che permetterà a mamme e papà di risparmiare tempo e provvedere agli adempimenti necessari da pc e smartphone senza doversi recare in Municipio. Allo stesso tempo, la piattaforma digitale consentirà gli uffici comunali di lavorare più agevolmente, garantendo anche una riduzione del consumo di carta. Al nuovo portale Planet School, che sarà online a giorni, si potrà accedere da web cliccando sul banner dedicato raggiungibile dal sito istituzionale del Comune di Manoppello; in questo modo i genitori, dopo la registrazione utente con Carta d’identità elettronica o Speed, potranno iscrivere i propri figli ai servizi scolastici. Digitalizzato anche il servizio delle cedole librarie. “Dal nuovo anno scolastico, per fruire del servizio di refezione per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado e/o trasporto scuolabus per gli studenti fino all’ultimo anno della primaria; le famiglie – hanno spiegato il sindaco Giorgio De Luca e l’assessore all’Istruzione e alle Informatizzazione e Digitalizzazione Roberto Cavallo – dovranno necessariamente registrare i propri figlisul Portale del genitore di Planet School raggiungibile da qualsiasi PC, tablet, smartphone connesso alla rete. Sul sito dell’ente sarà pubblicato anche un manuale informativo, utile per guidare gli utenti soprattutto nel primo accesso – ha aggiunto Cavallo – e programmeremo entro la prima settimana di settembre diversi incontri pubblici, sia in centro urbano che allo Scalo, in cui spiegheremo le novità e simuleremo l’iscrizione ai servizi. Dopo la riscossione digitale attraverso PagoPA attivata dallo scorso anno, facciamo un altro importante passo avanti verso la completa digitalizzazione dei servizi scolastici che agevolerà le famiglie, ma anche gli uffici comunali e la Scuola”.