Altro
    Altro
      HomeCulturaSPOLTORE NARRA, IL PRIMO GIUGNO NEL CENTRO STORICO

      SPOLTORE NARRA, IL PRIMO GIUGNO NEL CENTRO STORICO

      Pubblicato

      La Direzione Didattica di Spoltore, il Comune, la Pro Loco Terra dei 5 Borghi, le associazioni Accademia Musicale e Musicalmente presentano “Spoltore Narra”: un evento dedicato ai bambini per farli entrare – attraverso narrazioni, laboratori e musica – nel magico mondo della lettura. Sabato 1 giugno 2024, dalle 17.30 alle 19.30, il centro storico di Spoltore sarà trasformato in una biblioteca a cielo aperto: un luogo di creatività, libertà, sperimentazione e scoperta nel quale ogni bambino costruirà la conoscenza del mondo che lo circonda, con la partecipazione attiva delle famiglie e del territorio in un clima denso di relazione affettive. “Contiamo di trasformare Spoltore Narra in un appuntamento fisso del nostro cartellone culturale” assicura l’assessore all’istruzione Francesca Sborgia. 

      Quattro sono i punti dove si terranno le attività: Piazza Di Marzio, sul tema dei “suoni narranti”, ospita “la grande avventura di una famiglia che parte alla ricerca dell’orso” dalle 17.30 alle 18.45 e “una storia divertente in una strana lingua” dalle 18.15 alle 19.15; “parole in movimento” in Piazza D’Albenzio per raccontare che “anche una giornata nera può diventare radiosa” (dalle 17.30 alle 18.30) e “come disubbidire a un divieto bizzarro” (dalle 18.00 alle 19.00); in via del Corso la Bottega Verde parla di “mani che accolgono danzando” con “uno straniero con la sua grossa valigia…cosa ci sarà dentro?” (ore 17.45) e “pronti a danzare con le mani?” (ore 18.30) mentre la Bottega Gialla, sul tema “una dolce avventura” racconta “un pasticcere ha un ingrediente davvero speciale per i suoi dolci” (ore 17.30) e “una fantastica avventura nella barriera corallina” (ore 18.30). 

      Completano il pomeriggio le esibizioni di Accademia Musicale (Bottega Verde ore 17.30, Bottega Gialla ore 18.15, Piazza Di Marzio 19.30, Piazza D’Albenzio 19.15) e Musicalmente (Piazza Di Marzio 18.30).

      Spoltore Narra nasce a corollario del progetto “…e lessero tutti felici e contenti” con il quale la Scuola dell’Infanzia rivendica, spiega la dirigente Nicoletta Paolini, “il suo ruolo educativo proponendosi come contesto di senso e lugo privilegiato e speciale per promuovere itinerari e strategie in grado di suscitare curiosità e amore verso il libro e la lettura, in un tempo caratterizzato da una perdita di valore del libro e dalla disaffezione diffusa nei confronti della lettura”.

      Ultimi Articoli

      Martedì a Roma, in Piazza Santi Apostoli, alle 17,30: “ce stanno quelli che nun ce vonno sta'”

      I Disegni di Legge Costituzionale presentati dal Governo, in corso di approvazione alla camera...

      Incendio in un’autofficina a Milano: tre morti e tre feriti. Il video

      Un tragico incendio è scoppiato ieri a Milano, precisamente in una autofficina situata tra...

      Beccaria di Milano, ennesima evasione

      Non c’è pace all’Istituto Penale per Minorenni ‘Cesare Beccaria’ di Milano. Due detenuti, sembra...

      TORNA IL CINELIDO, SI ACCENDE IL CINEMA SULLA SPIAGGIA DI VASTO MARINA

      La suggestiva rassegna raddoppia gli appuntamenti per tutte le età “Vasto Marina tornerà ad ospitare...

      Altre notizie

      Martedì a Roma, in Piazza Santi Apostoli, alle 17,30: “ce stanno quelli che nun ce vonno sta'”

      I Disegni di Legge Costituzionale presentati dal Governo, in corso di approvazione alla camera...

      Incendio in un’autofficina a Milano: tre morti e tre feriti. Il video

      Un tragico incendio è scoppiato ieri a Milano, precisamente in una autofficina situata tra...

      Beccaria di Milano, ennesima evasione

      Non c’è pace all’Istituto Penale per Minorenni ‘Cesare Beccaria’ di Milano. Due detenuti, sembra...