VIOLENZA DI GENERE, L’INCONTRO AD AVEZZANO CON I RAGAZZI DEL LICEO TORLONIA

0
141

Si è svolto questa mattina presso l’aula magna del Liceo classico Torlonia di Avezzano un incontro sul “codice rosso” per offrire ai più giovani tutti gli strumenti per riconoscere la violenza, prevenirla e difendersi da essa. Il tema è stato trattato da agenti del Commissariato di PS di Avezzano, dalla dott.ssa Daniela Senese responsabile Casa delle donne Marsica, dott.ssa Anna Notarantonio, mediatrice famigliare e dall’on. Stefania Ascari, deputatadel M5S, prima firmataria della legge antiviolenza “codice rosso”. Hanno portato i saluti delle Istituzioni la sen. Gabriella Di Girolamo, il consigliere regionale Giorgio Fedele e l’assessore alla cultura del Comune di Avezzano, Pierluigi Di Stefano.

“L’alleato più forte della violenza è il silenzio” – ha affermato il consigliere regionale del M5S Giorgio Fedele – “per questo è importante moltiplicare le occasioni come quella di oggi per parlarne in modo approfondito e competente. La violenza deve essere affrontata non solo con buone leggi ma anche con un profondo mutamento culturale, in questo senso è stato ancora più importante discuterne in un luogo dove ogni giorno si fa cultura. Mi ha colpito la grande attenzione che ho riscontrato stamattina nelle studentesse e negli studenti del Liceo Torlonia, letteralmente rapiti dagli interventi che si sono avvicendati. Segno che anche loro sentono l’urgenza di rompere il velo di omertà che a volte rischia di avvolgere il tema della violenza”.

Al centro del dibattito, moderato dalla giornalista Gioia Chiostri, c’è stato il “codice rosso” ovvero la normativa introdotta nel 2019 per evitare che le denunce rischiassero di restare in un cassetto a prendere la polvere.

“Tutti hanno sottolineato la vera e propria rivoluzione normativa introdotta dal codice rosso” – ha sottolineato il consigliere Fedele – “a partire dalle forza di Polizia che ne hanno apprezzato gli strumenti per colpire da subito e i modo duro chi si rende protagonista di violenza. Anche per questo è stato ancora più utile e importante avere con noi l’On. Stefania Ascari, deputata del Movimento 5 Stelle prima firmataria della legge che ha introdotto nuovi reati penali per chi usa violenza sulle donne”.

Alle parole del Consigliere Fedele si uniscono quelle della Deputata Ascari “Il Codice rosso è stata una normativa condivisa con quanti quotidianamente lavorano sul fronte della lotta alla violenza di Genere. Per produrre buone norme il legislatore deve sempre mettersi in ascolto. In particolare sul tema della violenza di genere, resto a disposizione di professionisti, educatori, forze dell’ordine e centri antiviolenza, per cogliere qualsiasi suggerimento volto a rendere ancora migliore la legge. Ringrazio tutti coloro che oggi si sono impegnati per la riuscita di questo straordinario evento, a partire dagli studenti.

“Voglio ringraziare il preside del Liceo Torlonia per aver voluto ospitare questo incontro e tutte le persone che hanno contribuito a realizzare l’importante dibattito di oggi – conclude Fedele – “il “codice rosso” è una buona legge ma è solo un punto di partenza. Tutte e tutti siamo chiamati a fare di più,  senza mai abbassare la guardia, a tutti i livelli istituzionali e in tutti i luoghi educativi, lavorativi e della vita civile”.