Altro
    Altro
      HomeSocietàEraldo Manieri, “Biker” della cultura abruzzese. Profilo di un youtuber divulgatore di...

      Eraldo Manieri, “Biker” della cultura abruzzese. Profilo di un youtuber divulgatore di bellezze storiche e paesaggistiche

      Pubblicato

      di Bruno D’Alfonso

      La cultura passa anche attraverso un “Biker”! Ebbene, quello di Eraldo Manieri, teatino, ispettore della Polizia di Stato in pensione, è un modo diverso di divulgare il patrimonio paesaggistico e culturale del nostro Abruzzo. In sella alla sua Triumph Tiger 900 e armato di telecamere action-cam, da qualche anno a questa parte si è improvvisato un videoreporter motorizzato confezionando numerosi servizi  – poi caricati su YouTube – con riprese e spiegazioni degne del miglior Cicerone. Tutto ciò dedicato alle località più disparate del nostro territorio regionale, con qualche divagazione nelle confinanti Lazio, Marche e Molise. La passione di andare in moto, incrementata da sempre più frequenti uscite dal giorno in cui l’attività lavorativa ha lasciato il posto ad un meritato riposo, si è trasformata man mano in una mission, con l’obiettivo primario di far conoscere tantissime località dalle bellezze inesplorate e poco reclamizzate con la semplice condivisione mediatica. I suoi filmati in rete se ne contano ormai 250, in costante crescita e meticolosamente sempre più curati. Questi non si limitano a diffondere le sole particolarità del luogo visitato o caratteristiche antropologiche locali, ma sono arricchiti da spiegazioni dettagliate storiche dei monumenti e del contenuto di musei, pinacoteche e mostre d’arte.

      Eraldo Manieri mentre riprende una bellezza naturale del nostro territorio

      L’apprezzamento di quanti hanno visualizzato i suoi reportage, per i quali l’autore afferma di non avere alcun ritorno economico,  lo hanno incoraggiato a continuare questo servizio alla comunità, stimolato anche ad aumentarne la qualità. “Ho sempre amato visitare luoghi caratteristici e piccoli agglomerati urbani – spiega Eraldo Manieri -, conciliando la passione della moto con la curiosità di conoscere e voglia di sapere. Sin dalla prima volta che ho visitato una nuova località e ne ho apprezzato le bellezze, ho avvertito l’esigenza di condividere la mia esperienza, perché mi sono reso conto che anche in piccole realtà del nostro territorio la ricchezza storica è immensa e pochi la conoscono. Il mio entusiasmo è crescente, e per questo motivo mi sono munito di attrezzature sempre più tecnologiche che mi permettano più sicurezza quando effettuo le riprese in movimento e maggior qualità in generale”.

      Ultimi Articoli

      Pomilio Blumm conquista una gara da 80 milioni per gli eventi della Commissione europea

      La Pomilio Blumm si è aggiudicata un maxi-bando da 80 milioni di euro per...

      “Domenica 3 marzo ’57” esce dopo il fortunato esordio “Mauro”

      Enrico Caporale al suo secondo romanzo L’editore Meligrana “festeggia” l’uscita n. 100 della collana di...

      Domenica al Flaiano la presentazione della candidatura di Nicoletta Verì

      Presenzierà anche il presidente della giunta Regionale Marco Marsilio Sarà l'Auditorium Flaiano, domenica prossima, 25...

      STRADA PARCO VENGO ANCH’IO, NO TU NO – PRONTE LE CARROZZINE PER GLI AMMINISTRATORI E LA TUA!

      Da questa mattina si eseguiranno le prove tecniche per i filobus sulla strada parco,...

      Altre notizie

      Pomilio Blumm conquista una gara da 80 milioni per gli eventi della Commissione europea

      La Pomilio Blumm si è aggiudicata un maxi-bando da 80 milioni di euro per...

      “Domenica 3 marzo ’57” esce dopo il fortunato esordio “Mauro”

      Enrico Caporale al suo secondo romanzo L’editore Meligrana “festeggia” l’uscita n. 100 della collana di...

      Domenica al Flaiano la presentazione della candidatura di Nicoletta Verì

      Presenzierà anche il presidente della giunta Regionale Marco Marsilio Sarà l'Auditorium Flaiano, domenica prossima, 25...