Al Liceo da Vinci di Pescara la finale regionale allievi di Calcio

0
585

Verna e Minò i migliori giocatori del torneo. Ottima riuscita dell’evento dedicato a “Schultz”

È il Liceo da Vinci di Pescara la formazione vincitrice della Finale regionale dei Campionati Studenteschi categoria Allievi. Un evento dedicato alla memoria di Fabrizio Scarsella detto “Schultz” organizzato dall’Ufficio Scolastico Regionale diretto da Massimiliano Nardocci e dall’Ufficio di Educazione Fisica guidato da Antonello Passacantando. L’organizzazione dell’evento deve contributi significativi all’Assessorato allo Sport del Comune di L’Aquila, dal Comitato L’Aquila Cresce con lo Sport, dalla LND FIGC Abruzzo e da L’Aquila Calcio. Il torneo ha visto sfidarsi le migliori squadre delle scuole superiori della regione. Nella Semifinale 1 si sono affrontate: IIS “Fermi” di Sulmona (AQ) e Convitto Nazionale e Liceo Coreutico “Melchiorre Delfico” di Teramo terminato con il risultato di 2-0 a favore di IIS “Fermi”, grazie ai gol di Ferrandino e Cardilli. Nella Semifinale 2 si sono sfidati il Liceo Scientifico “L. da Vinci” di Pescara e l’IIS “L. da Vinci-De Giorgio” di Lanciano (CH). Al termine dei tempi regolamentari pescaresi si sono imposti nettamente per 2 a 0 grazie alle reti realizzate da Minò e Barbetta. La finale, dunque, ha visto il Liceo pescarese disputarsi il titolo con la scuola superiore di Sulmona. la scuola superiore di Sulmona. Al termine dei tempi regolamentari la formazione adriatica si è imposta con un secco 3 a 1 grazie alla doppietta di Minò e il gol di Barbetta, per i sulmontini è andato in rete Cardilli. Nella finalina il Convitto Teramo ha battuto la compagine frentana per 2 a 0 grazie ai gol di Spinozzi e Di Pietro.

Fabrizio Scarsella, prematuramente scomparso un anno fa, è stato uno stimatissimo insegnante di educazione fisica e un grande uomo di sport che ha dedicato il suo talento al calcio. Tifoso dell’Aquila 1927, sodalizio con cui ha militato da giocatore e da tecnico, è stato ricordato così dal massimo club calcistico della città: “Per i nostri colori Schulz ha giocato, allenato settore giovanile, Berretti e prima squadra (da subentrante nel 1994). Da ultimo, è stato uno dei primi a credere con convinzione nella rinascita del nostro settore giovanile allenando nel 2020, prima dello stop causa Covid, gli Allievi rossoblù”. Schulz è stato un esempio di docente e sportivo animato dai grandi valori umani e morali che hanno ispirato la sua vita sui campi da calcio e a scuola.  Una persona amata e rispettata da tutti, anche per la gioia di vivere che trasmetteva, nonostante la lunga malattia contro la quale ha combattuto senza mai arrendersi.

Una giornata di emozioni, sport e scuola che hanno trovato nell’elegante stadio Gran Sasso d’Italia dell’Aquila in loro posto d’elezione. La cerimonia di premiazione ha visto la presenza di numerose autorità tra cui il Direttore Scolastico Regionale, Massimiliano Nardocci, il presidente dell’Aquila calcio, Massimiliano Barberio, Alessio Scarsella, figlio del compianto “Schultz”, dirigenti scolastici, prof e personalità del mondo calcistico, a cominciare da Renato Greco per finire a Marco Fabrizi. Il premio del miglior portiere è andato a Adriano Verna del Liceo da Vinci di Pescara, mentre quello del giocatore migliore del torneo a Giacomo Minò, sempre del liceo pescarese.  

Queste le Formazioni

 IIS “Fermi” di Sulmona (AQ):

– Titolari: Ciacciarelli, Del Re, Monaco, Del Prete, Di Giannantonio, Di Gialleonardo, Ferrandino, De Angelis, Piccinini, Corazzini, Cardilli

– Riserve: Antonangeli, Di Padova, Pellini

– Allenatori: Sonia Addario e Emilio Di Bacco

Convitto Nazionale e Liceo Coreutico “Melchiorre Delfico” di Teramo:

– Titolari: Bosica, Di Carlo, Di Pietro, Di Sabatino, Ercoli D., Ercoli E., Lico, Rebega, Scipioni, Sebastiani, Spinozzi

– Riserve: Di Cesare, Grande, Iachetti, Scacchioli

– Allenatori: Gianfranco Trubiani, Walter Ciaffoni

Liceo Scientifico “L. da Vinci” di Pescara:

– Titolari: Verna, Agresta, Aruffo, Barbetta, De Medio Terra, Di Leonardo, Esposito, Fidanza, Giammattei, Minò, Tarantelli,

– Riserve: Cacciatore, Chessari, Piccari, Rotondi

– Allenatori: Sandro Ammazzalorso, Gianni Pupi

IIS “L. da Vinci-De Giorgio” di Lanciano (CH):

– Titolari: Seccia, Fabrizi, Mastronardi, Iacovella, Pellicciotta, Ranieri, Zulli, Flamminio, Di Sipio, Di Nardo, Delle Monache

– Riserve: Iannattonio, Del Gaudio, Ballerini

– Allenatori: Luigi Sigismondi e Antonio Olivastri

Arbitri:

– Sardo

– Giuliani

– Cocciolone

Un tributo appassionato a Fabrizio Scarsella, che ha lasciato un’impronta indelebile nel mondo dello sport e oltre. Che questa competizione continui a ispirare giovani atleti e a celebrare la sua memoria.