Altro
    Altro
      HomeSportChieti, il libro sulla storia del pugile teatino Emanuele Cavallucci al teatro...

      Chieti, il libro sulla storia del pugile teatino Emanuele Cavallucci al teatro Marrucino

      Pubblicato

      “Una vita presa a pugni” è il titolo del nuovo libro del giornalista dell’associazione Centro Studi Sport&Valori Luigi Milozzi, dedicato alla carriera e alla vita del campione italiano di pugilato Emanuele Cavallucci.

      Nativo di Chieti Emanuele Cavallucci, nel suo curriculum vanta 17 anni di agonismo, di cui 7 da dilettante e 10 da professionista. Nel 2019, il boxeur teatino vince il titolo italiano dei professionisti per KO, primo nella storia di Chieti. Nel 2023, dopo aver affrontato tanti campioni in Europa, vince nettamente per KO anche il titolo IBF del mediterraneo.

      Un testo edito Hatria Edizioni, con una copertina originale frutto della creatività della calciatrice e designer Deborah Salvatori Rinaldi, che vedrà una doppia presentazione nella giornata di mercoledì 20 dicembre.

      Si inizia alle 18,30 alla Casina dei Tigli della Villa Comunale di Chieti con il firmacopie di Cavallucci che sarà presente insieme all’autore Luigi Milozzi e alla giornalista Mila Cantagallo che modererà il pomeriggio.

      In un secondo momento, per la precisione alle ore 23, “Una vita presa a pugni” sarà sul palco del teatro Marrucino di Chieti inserito della prestigiosa rassegna Amami Teatro.

      Un’ora all’interno della quale si alternerà sport, musica e lettura alla presenza di grandi personalità e amici. A presentare la serata la giornalista Francesca Di Giuseppe e Giampiero Davide.

      A intervistare Luigi ed Emanuele, sul palco, sarà invece il giornalista de IlCentro Lorenzo Colantonio. Serata che vedrà altresì la partecipazione del cantautore Alfredo Scogna, il fisarmonicista Vincenzo De Ritis, il baritono Christian Latorre e Francesco Di Clemente che leggerà alcuni brani di “Una vita presa a pugni”.

      Due infine gli ospiti d’onore: Fabrizia D’Ottavio che verrà insignita del ruolo di madrina anche per l’edizione 2024 di Terrazza d’Abruzzo sullo sport; Claudio De Sousa ex calciatore di Serie A con un passato al Chieti Calcio, sarà presente ad omaggiare Emanuele Cavallucci grazie all’amicizia al già dirigente neroverde, e oggi membro dell’associazione Sport&Valori, Gianni Colaiocco.

      Graditissima la presenza del Conte Mauro Rosati che donerà dei riconoscimenti a Lorenzo Colantonio ed Emanuele Cavallucci.

      Ultimi Articoli

      Giro, Ganna un razzo a cronometro

      di Davide Pitocco La cronometro di oggi è di media distanza su un tracciato piuttosto...

      PESCARA, DOMANI NONA “MARATONINA” DEL MARE

      “Sono 1.500 gli atleti che domani, domenica 19 maggio, prenderanno parte alla nona edizione...

      “IL MAGGIO DEI LIBRI”: DOMANI, “NOTE VERSO L’ESTATE”

      ASSESSORATO ALLA CULTURA e PATRIMONIO “Sarà domani la Sala d’Annunzio dell’Aurum a ospitare ‘Note verso...

      PETTINARI PRESENTA LA SUA SQUADRA

      "Abbiamo scelto i nostri candidati in tutti i comparti della società civile - sottolinea...

      Altre notizie

      Giro, Ganna un razzo a cronometro

      di Davide Pitocco La cronometro di oggi è di media distanza su un tracciato piuttosto...

      PESCARA, DOMANI NONA “MARATONINA” DEL MARE

      “Sono 1.500 gli atleti che domani, domenica 19 maggio, prenderanno parte alla nona edizione...

      “IL MAGGIO DEI LIBRI”: DOMANI, “NOTE VERSO L’ESTATE”

      ASSESSORATO ALLA CULTURA e PATRIMONIO “Sarà domani la Sala d’Annunzio dell’Aurum a ospitare ‘Note verso...