Altro
    HomeSportIl Comune di Pescara sulla polemica Inter vs Villareal all'Adriatico

    Il Comune di Pescara sulla polemica Inter vs Villareal all’Adriatico

    Pubblicato

    Una nota stampa dell’Assessore Patrizia Martelli cerca di arginare le dure critiche per le condizioni del terreno di gioco dello stadio pescarese.

    Dopo lo gara all’Adriatico, nel clan dell’Inter l’umore era sotto i tacchetti. Non solo per la sconfitta subita ma, anche, per non aver avuto ricevuto corrette informazioni sullo stato del prato del “Cornacchia”. Non è un mistero: tutti gli organi di stampa hanno riportato l’umore nell’ambiente della società milanese. Ecco come ne ha parlato un sito molto vicino alla squadra allenata da Simone Inzaghi: “Inter, dirigenti infuriati per le condizioni del campo di Pescara (domenica 7 agosto 2022). Ultima amichevole dell’Inter in quel di Pescara. Si è concluso con una sconfitta il precampionato dell’Inter che ieri sera ha ceduto il passo al Villarreal sul campo del Pescara. Più che la sconfitta – era pur sempre un’amichevole – secondo la Gazzetta dello Sport i dirigenti nerazzurri al 90esimo erano infuriati per le condizioni non proprio ottimali del campo. “Preoccupa quasi come il terreno di gioco di Pescara, che ha mandato su tutte le furie i dirigenti dell’Inter prima della gara. Gambe salve, il risultato no ma importa fino a un certo punto. Importa, piuttosto, capire come oggi sia diventato troppo facile fare gol all’Inter”.
    da https://www.zazoom.it/2022-08-07/inter-dirigenti-infuriati-per-le-condizioni-del-campo-di-pescara/11368596/.

    Il tentativo di mettere una pezza a uno strappo che tutti hanno visto, arriva dall’assessore allo sport di Pescara che, invece, afferma in un comunicato diffuso agli organi d’informazione: “Le due squadre sono state accolte da una città ricettiva, e da un impianto sportivo moderno, funzionale, costantemente sottoposto a interventi di manutenzione perché siamo consapevoli che un campo di calcio come quello del nostro stadio richiede cura continua, attenzione e competenza. Non entriamo nel merito di polemiche campanilistiche che, francamente, sono ispirate più alla goliardia che a reali problematiche, ventimila persone hanno vissuto una grande giornata di calcio, la città è stata come sempre viva e accogliente. Le due squadre, l’Inter e il Villa Real, hanno espresso parole di affetto e di compiacimento per il clima trovato a Pescara, per il tifo e per le condizioni strutturali del campo, e noi ringraziamo gli staff tecnici, gli atleti, la struttura manageriale per aver scelto di tenere l’amichevole a Pescara, un onore, offrendoci una vetrina di livello altissimo”. Ne è proprio certa? Dalla sponda nerazzurra non sono arrivati commenti di sorta. Poi, nel testo, finalmente si legge che qualche problemino esisteva: “Dopo un anno di campionato, decine di incontri di calcio e magari anche qualche concerto, tutti i campi da gioco presentano delle criticità – ha osservato l’assessore Martelli – che a Pescara abbiamo saputo affrontare in modo straordinario: ritengo che il verde vivo di un prato completamente rinnovato sia stata la fotografia più bella di sabato, un’immagine che più di mille parole ha testimoniato l’impegno di un’intera struttura comunale, dal sindaco Masci al dirigente del settore sport, a tutti i funzionari, sino al nostro agronomo che hanno lavorato senza sosta per garantire la piena funzionalità e disponibilità dello Stadio per l’evento di sabato”.

    Poi aggiunge: “Le squadre, gli atleti e gli staff hanno apprezzato e sono stati protagonisti di una serata di sport indimenticabile, in cui nessuno si è risparmiato”. E di questo francamente nessuno è proprio sicurissimo.

    Un comunicato che si chiude con una certezza sfuggita ai più: “E dopo l’incontro di nuovo tutti a lavoro per preparare il campo alla ripresa, ormai prossima, del campionato per ospitare i biancazzurri e le altre squadre. Le polemiche, francamente, le lasciamo fuori dalla nostra porta: le due squadre in campo, Inter e Villa Real, hanno regalato a Pescara una partita bellissima, hanno saputo suscitare emozioni, applausi, anche proteste, ovvero hanno saputo riportare i cittadini allo stadio, fondamentale dopo i due anni di emergenza sanitaria che avevano svuotato i nostri impianti. Poi, la goliardia, l’antagonismo, la contrapposizione sportiva, ci possono stare, sono comprensibili, purchè non strumentalizzino e mortifichino il lavoro e la dedizione di chi ha operato per il bene della città, perché è evidente che, se l’Adriatico-Cornacchia non avesse avuto le opportune condizioni di sicurezza, due squadre blasonate come l’Inter e il Villa Real non avrebbero mai messo a rischio, per una amichevole, la salute e le gambe dei propri atleti che tra pochi giorni riprenderanno i rispettivi campionati, né il Comune di Pescara si sarebbe assunto una tale responsabilità morale prim’ancora che politica o amministrativa. Sicuramente se il Villa Real ha vinto non è stato merito del nostro campo di calcio, se l’Inter ha perso non è stata colpa del nostro stadio, le due squadre si sono sfidate, hanno giocato al meglio, e poi il fato, il destino, la preparazione atletica e quella palla tonda chiamata palla hanno fatto la differenza”.

    Ultimi Articoli

    TAGLIERI (M5S): VIA VERDE, SCARSEGGIA LA MANUTENZIONE E ALCUNI TRATTI ANCORA DA TERMINARE

    La Via verde della Costa dei Trabocchi rappresenta un’immensa ricchezza per l’Abruzzo, un volano...

    8 pini da abbattere a Pescara per il maltempo

    A dirlo è il Presidente Ivo Petrelli in Commissione per danni al verde...

    Domani, 4 ottobre, a Montesilvano un convegno dello Snals Abruzzo sulla RSU

    Ai lavori parteciperà in videoconferenza anche la segretaria generale Elvira Serafini Mette l'abito buono lo...

    Domani Pescara ricorderà Norma Cossetto

    Previsto l'intervento di Donatella Bracali presidente Comitato provincialeAssociazione nazionale Venezia Giulia Dalmazia e...

    Altre notizie

    TAGLIERI (M5S): VIA VERDE, SCARSEGGIA LA MANUTENZIONE E ALCUNI TRATTI ANCORA DA TERMINARE

    La Via verde della Costa dei Trabocchi rappresenta un’immensa ricchezza per l’Abruzzo, un volano...

    8 pini da abbattere a Pescara per il maltempo

    A dirlo è il Presidente Ivo Petrelli in Commissione per danni al verde...

    Domani, 4 ottobre, a Montesilvano un convegno dello Snals Abruzzo sulla RSU

    Ai lavori parteciperà in videoconferenza anche la segretaria generale Elvira Serafini Mette l'abito buono lo...