Il Milan rivede la Champions e torna quello di un tempo: Diaz stende Conte al primo atto. E non mancano i rimpianti

0
265

È tornato il Milan. L’aria della Champions è medicina pura per il Milan, che in una notte d’Europa si mette alle spalle in un sol colpo settimane complicate e batte il Tottenham di Conte. Proprio l’ex interista, finito ko nell’andata degli ottavi di Champions League: a San Siro decide Brahim Diaz dopo 7 minuti. E adesso la strada verso i quarti è leggermente più in discesa: l’8 marzo, a Londra, sarà battaglia.

Battaglia che non è mancata pure al Meazza, e a uscirne vincitori sono stati giustamente i rossoneri: serviva la partita perfetta, e così è stato. Soprattutto in difesa, dove Kjaer è monumentale (Kane ci sei?), e i due braccetti, ossia Thiaw e Kalulu, non sbagliano nulla. Letteralmente nulla. Studiato e realizzato alla perfezione il pressing su Kulusevski, Son e Richarlison: di fatto gli inglesi non hanno vere e proprie occasioni. Le poche, nel primo tempo, sono tutte ‘annullate’ da falli e fuorigiochi. Anzi il rimpianto è tutto dei Campioni d’Italia, che nella ripresa vanno ad un passo dal raddoppio, sempre di testa, con De Ketelaere prima e Thiaw poi.

Concreto, coraggioso e capace di interpretare il momento, il Milan porta a casa un successo preziosissimo: merito pure di Giroud (tanto lavoro sporco per il francese) e di un Saelemaekers mai domo al pari di Tonali. La palma di migliore in campo però, come ampiamente sottolineato, la merita Kjaer: Theo Hernandez, letale e indiavolato, poco sotto. La Uefa invece premia Leao: le giocate sono quelle del campione, dà spettacolo ma a mancare è la concretezza. Questa è la notte dei sorrisi, pure Pioli tira un sospirone: la prima battaglia è vinta, adesso c’è da portare a casa la guerra.

Le pagelle di Milan-Tottenham 1-0

MILAN (3-4-3): Tatarusanu 6,5; Thiaw 7, Kjaer 7.5, Kalulu 7; Saelemaekers 6.5 (77′ Messias 6), Tonali 7 (86′ Pobega s.v.), Krunic 6.5, Theo 7; Diaz 7.5 (77′ De Ketelaere 6.5), Leao 6,5 (90′ Rebic); Giroud 6,5. All. Pioli 6,5

TOTTENHAM (3-4-3): Forster 6.5; Lenglet 5,5 (81′ Davies), Dier 6, Romero 5.5; Emerson Royal 6, Sarr 6, Skipp 5.5, Perisic 5; Kulusevski 5 (70′ Richarlison 5), Son 5,5 (81′ Danjuma s.v.); Kane 5. All. Conte 5,5

FOTO ACMILAN.COM

a cura di ARTURO CALCAGNI, inviato a San Siro (Mi)