Altro
    Altro
      HomeSportPescara-Monterosi 2-2

      Pescara-Monterosi 2-2

      Pubblicato

      Sesta giornata del campionato di Serie C, girone C, il Pescara affronta in casa il Monterosi. La gara termina in parità con il risultato finale di 2-2. Alberto Colombo, al quale la redazione augura una pronta guarigione a causa del melanoma all’orecchio destro, è costretto a rinunciare a Cuppone a causa dei 5 punti allo zigomo destro. Per cui il tecnico biancazzurro schiera Plizzari tra i pali. Cancellotti Boben, Brosco e Milani in difesa. Centrocampo a tre con Gyabuaa, Kraja e Mora. Tupta e e Desogus a supporto di Lescano. Tegola, invece per Menichini. L’allenatore del Monterosi perde l’attuale capocannonniere, Costantino ma conferma il 4-4-1-1. Alia in porta. Piroli, Tartaglia, Mbende e Cancellieri a comporre il reparto arretrato. Verde, Parlati, Tolomello e Di Renzo nella zona nevralgica del campo, con Carlini a ridosso di Santarpia.

      I TEMPO – La cronaca del match parte al 23’ minuto. Dopo una lunga fase di assedio dei biancazzurri, con un bel giro palla  e un gol annullato a Tupta per fuorigioco, il Pescara passa in vantaggio. Cross di Cancellotti dalla destra, svetta Lescano ma è bravo Alia a respingere con i pugni. Sulla ribattuta si avventa Mora che con un destro chirurgico piazza all’angolino. Il Monterosi si vede per la prima volta al 33’ minuto, con un colpo di testa di Verde che costringe Plizzari al tuffo e alla deviazione in corner. Il Pescara gestisce facilmente il vantaggio, fino al termine dell’unico minuto di recupero, assegnato dal direttore di gara.

      II TEMPO – Subito pericoloso il Monterosi, al 52’ minuto, con un cross radente di Di Renzo. La palla attraversa tutta l’area di rigore biancazzurra ma nessun attaccante del Monterosi trova il tocco vincente. Al 60’ minuto, però, il Pescara rimane in dieci uomini, per l’espuslione di Gyabuaa che rimedia il secondo giallo. Due cartellini nel giro di 7 minuti. Al 65’ il Monterosi è pericolossissimo con un bel tiro a giro di Parlati, dal limite dell’area, che si infrange sul palo. Nel momento più difficile, però, il Pescara trova il raddoppio. Minuto 76’ respinta della difesa ospite, Cancellotti di pirma intenzione si inventa un gran tiro a gira che si stampa all’incrocio dei pali. Pescara fomentato perché al 78’ minuto Cuppone si divora prima un gol a porta vuota poi, pochi secondi dopo, colpisce il palo con un gran tiro da fuori. Il Monterosi non ci sta e all’80’ accorcia le distanze con un capolavoro di Di Paolantonio che dai 30 metri, su punizione, disegna una parabola che si infila sotto il sette. Approfittano gli ospiti dell’uomo in più e all’88’ trovano il gol del pareggio. Tiro di Di Paolantonio respinto dalla difesa, la palla carambola sui piedi di Carlini che controlla e calcia trafiggendo Plizzari all’angolo opposto. È l’ultima emozione della gara, il Pescara si ferma in casa nonostante un’ottima prestazione. 

      TABELLINO

      Marcatori: 23’ Mora (P); 76’ Cancellotti (P); 80’ Di Paolantonio (M); 87’ Carlini (M).

      Pescara (4-3-2-1): Plizzari, Cancellotti, Brosco, Boben, Milani, Mora, Kraja (66’ Palmiero), Gyabuaa, Tupta (66’ Saccani), Desogus, Lescano (76’ Cuppone).

      A disposizione: Sommariva, D’Aniello, Kolaj, Aloi, Delle Monache, De Marino, Crecco, Ingrosso, Germinario.
      All. Alberto Colombo.

      Monterosi (4-4-1-1): Alia, Piroli, Tartaglia, Mbende, Cancellieri, Verde (76’ Liga), Parlati, Tolomello (58’ Di Paolantonio), Di Renzo (76’ Di Francesco), Carlini, Santarpia (87’ Burgio).

      A disposizione: Moretti, Malatesti, Borri, Giordani, Lipani, D’Antonio, Ferreri.

      All. Leonardo Menichini.

      Arbitro: Filippo Giaccaglia di Jesi.

      Assistente1: Giovanni Dell’Orco di Policoro.

      Assistente2: Marco Porcheddu di Oristano.

      IV Ufficiale: Fabio Rosario Luongo di Napoli.

      Ammoniti: 50’ Tolomello (M); 53’+ 60’ Gyabuaa (P); 57’ Piroli (M); 73’ Parlati (M); 91’ Cancellieri (M).

      Espulso al 60’ Gyabuaa nel Pescara per doppia ammonizione.

      Ultimi Articoli

      Voci di doppiatori nel tempo

      Pubblichiamo la fascinosa e articolata ricerca storica di un appassionato, Giovanni Mongelli, sulle voci...

      Montesilvano è da 40 anni senza un Piano urbano del traffico (obbligatorio)

      Pubblichiamo un intervento di Giuseppe Di Giampietro, architetto, progettista di strade ed esperto di...

      Corneli (Consorzio Rilancio Vestino): “Con la riforma del Superbonus, guadagna solo chi ha i soldi”

      Florio Corneli, presidente di Federmanager Abruzzo e Molise e del Consorzio Rilancio Vestino, che...

      Michele e Marcos in finalissima Area Sanremo 2022

      Il duo abruzzese Michele Fazio e Marcos Marcelli ha superato il turno di oggi,...

      Altre notizie

      Voci di doppiatori nel tempo

      Pubblichiamo la fascinosa e articolata ricerca storica di un appassionato, Giovanni Mongelli, sulle voci...

      Montesilvano è da 40 anni senza un Piano urbano del traffico (obbligatorio)

      Pubblichiamo un intervento di Giuseppe Di Giampietro, architetto, progettista di strade ed esperto di...

      Corneli (Consorzio Rilancio Vestino): “Con la riforma del Superbonus, guadagna solo chi ha i soldi”

      Florio Corneli, presidente di Federmanager Abruzzo e Molise e del Consorzio Rilancio Vestino, che...