Altro
    Altro
      HomeSportTorna la Scherma d'Élite a Montesilvano

      Torna la Scherma d’Élite a Montesilvano

      Pubblicato

      di Bruno D’Alfonso

      La presentazione degli eventi di scherma nella Sala Consiliare di Montesilvano

      La nobile arte della scherma replica le recenti kermesse di Montesilvano con due sessioni agonistiche nazionali – dal 24 al 26 febbraio la prima e dal 4 al 5 marzo la seconda – sulle pedane che saranno allestite al Pala Dean Martin. Nella conferenza stampa di questa mattina svoltasi nella Sala Consiliare della Città ospitante, sono state presentate infatti le gare della 2^ Prova di Qualificazione Assoluti di Zona 2 delle categorie di “Fioretto” e “Sciabola” e la 2^ Prova Zonale Assoluti Zona 2 della categoria “Spada”. In città arriveranno i migliori atleti delle specialità citate con accompagnatori, dirigenti e giudici, tanto che si calcola un indotto di oltre duemila persone. Dopo le precedenti manifestazioni che si sono svolte sempre al Pala Dean Martin nei mesi di ottobre e novembre 2021 e gennaio 2022, la Federazione Italiana Scherma ha rinnovato la fiducia agli organizzatori di “Sinergie  Abruzzo”, Associazione di Promozione Sociale affiliata A.S.I., che ha ottenuto il patrocinio della Regione Abruzzo e della Città di Montesilvano. Presenti alla conferenza, il sindaco Ottavio De Martinis, l’assessore allo Sport Alessandro Pompei, il consigliere delegato al Pala Dean Martin Adriano Tocco, il delegato regionale del comitato di Federscherma Giuseppe Orfanelli, in rappresentanza anche della Federazione Nazionale, e il presidente di Sinergie Abruzzo Bruno D’Alfonso.

      Grande soddisfazione è stata espressa dal sindaco Ottavio De Martinis: “Le gare di qualificazione agli assoluti di scherma rappresentano per il territorio un evento di grande rilevanza – ha detto il primo cittadino – non solo per l’aspetto prettamente sportivo, ma anche perché arriveranno a Montesilvano duemila persone tra atleti, accompagnatori e dirigenti provenienti da tutta Italia. Dopo la convenzione firmata a giugno del 2021 Montesilvano è City Partner della Federazione Italiana Scherma, un ruolo che ci permette di ospitare ancora una volta una manifestazione così prestigiosa. Auspichiamo la presenza anche di un pubblico giovane, da tempo, infatti, con la Federazione stiamo collaborando per la diffusione di questa disciplina nelle scuole e tra gli obiettivi della nostra amministrazione comunale c’è anche quello di poter offrire le condizioni migliori per la pratica di questo sport al Centro Trisi, augurandoci la nascita di un’associazione locale di scherma”.

      “Con questi eventi abbiamo portato avanti l’impegno preso con il Comune di Montesilvano – ha spiegato il presidente Giuseppe Orfanelli -. E’ un piacere, oltre che un onore, disputare delle manifestazioni prestigiose in questa città così ospitale, che ha dimostrato grande sensibilità per la scherma. Nel corso degli anni abbiamo abituato il pubblico a grandi successi, la scherma è stata sempre protagonista in tutte le competizioni olimpiche, vincendo praticamente tutto e dopo i Giochi di Tokyo stiamo ripartendo con un cambio di generazione. Gli atleti che gareggeranno a Montesilvano saranno molto attenzionati perché rappresentano il nostro futuro, insieme a nomi già conosciuti nel panorama come l’aquilana Manuela Spica, reduce dai mondiali di Tunisi. L’Abruzzo sta vivendo un momento d’oro nel mondo della scherma, grazie alla nascita di nuove società. All’interno dei campionati italiani ospiteremo anche una mostra artistica dell’atleta Valeria Fusco”.

      “Sinergie Abruzzo ha promosso e organizzato le manifestazioni dei prossimi weekend – ha affermato il presidente Bruno D’Alfonso -, e siamo contenti e onorati che la Federazione Italiana Scherma abbia confermato l’assegnazione dell’organizzazione di questi campionati nazionali alla nostra associazione per allestire una manifestazione così prestigiosa, che darà lustro alla Città e alla Regione Abruzzo, oltre che orgogliosi che la venuta di questi eventi negli ultimi due anni abbiano creato un forte interesse nei giovani abruzzesi verso questa nobile arte. Da parte nostra anche in questa occasione metteremo a disposizione tutto il nostro staff e la nostra esperienza per la riuscita dei tricolori”.

      “Per Montesilvano è una grossa opportunità ospitare i campionati italiani di scherma – ha spiegato il consigliere Adriano Tocco – . Quella con la FIS è una collaborazione consolidata nel tempo e il Palacongressi è il luogo ideale dove poter ospitare le gare, grazie a spazi molto grandi che ben si prestano all’installazione delle pedane. Tante altre sono le manifestazioni a carattere internazionale che vedranno una presenza importante di atleti e accompagnatori sul nostro territorio. Da maggio a settembre il Pala Dean Martin resterà chiuso per un importante restyling, poi, ospiteremo  competizioni di pregio come i mondiali di scacchi, a riprova delle enormi potenzialità offerte dalla nostra città con la vicinanza delle strutture ricettive a quella congressuale”.

      Ultimi Articoli

      Motocross, il Campione Italiano in carica Loris Rasetta torna in pista

      Il Campione Italiano in carica Loris Rasetta è tornato in pista ricominciando dalla gara...

      Lorenzo Sospiri su Fondi FSC per bonifica ex discarica Villa Carmine

      “Sono 14 milioni 559mila 776 euro i Fondi dello Sviluppo e Coesione che la...

      Ivo Petrelli su progetto Verde di  corso Umberto e piazza Sacro Cuore

      “Sindacare o dibattere circa la condivisione o meno nella scelta di una specie arborea...

      Su Viale Marconi il PD boccia se stesso

      A seconda delle stagioni politiche il Pd cambia posizione. Il 24 maggio 2019, pochi...

      Altre notizie

      Motocross, il Campione Italiano in carica Loris Rasetta torna in pista

      Il Campione Italiano in carica Loris Rasetta è tornato in pista ricominciando dalla gara...

      Lorenzo Sospiri su Fondi FSC per bonifica ex discarica Villa Carmine

      “Sono 14 milioni 559mila 776 euro i Fondi dello Sviluppo e Coesione che la...

      Ivo Petrelli su progetto Verde di  corso Umberto e piazza Sacro Cuore

      “Sindacare o dibattere circa la condivisione o meno nella scelta di una specie arborea...