Verratti: “Tornerò a Pescara prima del ritiro”

0
137

di Alessandro Di Nicola

Le dichiarazioni di Verratti a Rete 8 scaldano i cuori dei tifosi abruzzesi. Il pupillo di Pescara ha scritto la storia a Parigi, è sbarcato nella ricca Doha, la El Dorado del calcio, eppure dichiara amore eterno alla città che lo ha cresciuto e orgogliosamente seguito nel percorso della sua carriera. La marea lo porterà senza dubbio dal Golfo Persico al Mare Adriatico: ”Voglio concludere la carriera al Pescara”. La chiusura di un cerchio e di una storia d’amore priva di rancori, un addio sofferto (perché l’eredità lasciata è risultata praticamente incolmabile), mai concepito però come tradimento.

 Il mare negli occhi azzurri e l’Abruzzo nelle parole, anche quando avrebbe dovuto approcciarsi al francese; a distanza un popolo fiero di quel ragazzo che a quindici anni ha esordito all’Adriatico, e nel 2012 da protagonista ha regalato la Serie A alla sua gente. “Guardo sempre le partite del Pescara” ha confessato a Rete 8; ritorno al passato, a quella storica macchina perfetta comandata anche allora da Zeman, ora impigliata nel caos della Serie C. Una squadra che avrebbe bisogno del suo genio, che aspetta a braccia aperte il ritorno non del figliol prodigo, ma del figliol prodigio.