Altro
    Altro
      HomeCulturaVasto, PALAZZO D’AVALOS, UN’ESTATE RICCA DI MOSTRE TEMATICHE

      Vasto, PALAZZO D’AVALOS, UN’ESTATE RICCA DI MOSTRE TEMATICHE

      Pubblicato

      Riflettori puntati sulla personale di Fermariello e sul Premio Vasto d’Arte Contemporanea

      “Palazzo d’Avalos al centro dell’offerta culturale della stagione estiva”. A dichiararlo il sindaco  di Vasto Francesco Menna. “Con i suoi meravigliosi Giardini Napoletani sarà la location privilegiata per eventi di grande rilievo e, contemporaneamente, presso i rinnovati spazi museali del Quarto di Sant’Agostino, offre e offrirà mostre tematiche la cui qualità sarà capace di intercettare un turismo culturale che gode di grande crescita nella nostra Città.”

      Sta riscuotendo successo di pubblico la mostra personale, visitabile fino al 20 luglio prossimo, dell’artista partenopeo Sergio Fermariello, uno dei maggiori artisti italiani contemporanei che vanta riconoscimenti quale il premio internazionale “Saatchi & Saatchi per i giovani artisti” di Milano, partecipazioni come quella alla XLV Esposizione Internazionale Biennale d’Arte di Venezia e diverse esposizioni in gallerie storiche di tutta Europa. Inaugurata dal sindaco Menna il 25 maggio scorso, l’esposizione dal titolo “Da un mare all’Altro”, organizzata da Galleria Sangallo Arte Moderna di Giorgio Di Michele Marisi e curata dal critico d’arte e docente universitario Lorenzo Canova, costituisce – a detta dello stesso autore – “un viaggio allusivo tra terre e acque, un itinerario reale e concettuale tra spazi fisici e mentali, tra luoghi della natura e della cultura; il mare rappresenta il nucleo centrale della mostra, la forma simbolica di un percorso geografico, culturale e metaforico”.

      La personale di Fermariello lascerà il posto alla 56a edizione del Premio Vasto d’Arte Contemporanea, organizzata dall’omonimo Comitato presieduto da Alfredo Bontempo, che aprirà i battenti il 27 luglio prossimo. “Tema di questa edizione – ha annunciato Bontempo – sarà ‘Sottotraccia’, un nuovo approccio all’arte che vuole valorizzare la soggettività del fruitore, delle sue emozioni, rispetto alla produzione artistica proposta.”

      “Il lavoro di programmazione portato avanti in questi mesi – ha concluso l’assessore alla Cultura e al Turismo Nicola Della Gatta – è stato mosso dal duplice obiettivo di valorizzare il contesto culturale privilegiato della nostra comunità, e al contempo, di garantire un’offerta artistica di qualità che non sia limitata ai periodi di alto afflusso turistico, ma piuttosto che renda effettiva una positiva destagionalizzazione in favore anche della cittadinanza e in particolare dei giovani studenti del territorio.”

      Ultimi Articoli

      Carenza idrica a Pescara, dura replica di Masci a Pettinari

      PESCARA 20 lug. 2024 – “Il consigliere comunale Domenico Pettinari continua a gettare benzina...

      DANCING MOVIE STARS: IN SCENA A TERAMO “LA NAVE” DI GABRIELLINO D’ANNUNZIO E MARIO RONCORONI

      Teramo 20 luglio 2024 – Lunedì 22 luglio, alle ore 20.45, a Teramo in...

      CGIA: ANCHE NEL 2024 LOMBARDIA, EMILIA ROMAGNA E VENETO SARANNO IL MOTORE DEL PAESE

      Anche nel 2024 la Lombardia, l’Emilia Romagna e il Veneto saranno le regioni che...

      “Back to the real world”, lo spettacolo conclusivo della UT Factory

      Il 22 luglio alle ore 20.45, l'impresa Unaltroteatro di Lorenza Sorino ed Arturo Scognamiglio, porta in...

      Altre notizie

      Carenza idrica a Pescara, dura replica di Masci a Pettinari

      PESCARA 20 lug. 2024 – “Il consigliere comunale Domenico Pettinari continua a gettare benzina...

      DANCING MOVIE STARS: IN SCENA A TERAMO “LA NAVE” DI GABRIELLINO D’ANNUNZIO E MARIO RONCORONI

      Teramo 20 luglio 2024 – Lunedì 22 luglio, alle ore 20.45, a Teramo in...

      CGIA: ANCHE NEL 2024 LOMBARDIA, EMILIA ROMAGNA E VENETO SARANNO IL MOTORE DEL PAESE

      Anche nel 2024 la Lombardia, l’Emilia Romagna e il Veneto saranno le regioni che...