Festa Regionale dei Giochi della Gioventù: un tripudio di suoni, colori ed emozioni al PalaMaggetti di Roseto

0
325

Lunedì scorso, 3 giugno, il PalaMaggetti di Roseto degli Abruzzi è stato teatro della Festa Regionale dei Giochi della Gioventù, un evento organizzato dall’Usr Abruzzo, diretto da Massimiliano Nardocci sotto il  coordinamento di Educazione fisica Abruzzo, guidato da Antonello Passacantando, insieme al suo staff composto da Guido Grecchi, Marco Pompa, Tiziana Carducci, Marcella Rolandi, Roberta Borrone, Ada Di Ianni, Sonia Indiciani, Valentina De Martino e Roberto Pignalberi, Alessandro Baiocchi, Paolo De Carolis. È un’iniziativa nell’ambito delle attività previste dal Protocollo d’intesa tra il Ministero dell’Istruzione e del Merito, il Ministro per lo Sport e i Giovani, il Ministero della Salute, il Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste, il Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica, il Ministro per le disabilità. Un progetto per promuovere la “formazione sportiva quale parte integrante del percorso scolastico, a partire dalla scuola primaria, e [riconoscere] l’educazione motoria e la pratica sportiva quali valori fondamentali per l’espressione della personalità giovanile e componenti essenziali del curriculum formativo e scolastico

La manifestazione ha visto la partecipazione entusiasta del sindaco di Roseto degli Abruzzi, Mario Nugnes, e dell’assessore al bilancio Zaira Sottanelli, che hanno voluto testimoniare il loro sostegno a questa importante iniziativa dedicata ai giovani studenti.

I protagonisti indiscussi della giornata sono stati i bambini delle classi 4ª e 5ª della scuola primaria, che, accompagnati dai loro docenti, si sono cimentati in un percorso didattico ludico-motorio sperimentale. Questo percorso, organizzato in cinque diverse attività, ha offerto ai piccoli partecipanti la possibilità di divertirsi e imparare attraverso il gioco. Le attività proposte includevano:

CASTELLO-UOMO CANESTRO

PIGNA PALLA – LANCIA LA LANCIA

ECO-DANZA

UP AND DOWN – CAMPANA

SALTO IN LUNGO – STAFFETTA

Numerose le scuole partecipanti, provenienti da diverse parti dell’Abruzzo, tra cui: IC Carducci L’Aquila, IC Savini Teramo, IC Pescara 5, IC D’Annunzio Lanciano, IC Radice Ovidio Sulmona, IC Giulianova 2, IC Pescara 10, IC Torrevecchia Teatina, IC Rodari L’Aquila, IC Martinsicuro, IC Silone Montesilvano e IC Bosco Pescara 9.

Il parquet del PalaMaggetti si è trasformato in un vivace mosaico di sfide e balli, che hanno coinvolto ed entusiasmato tutti i presenti. Particolarmente applaudita è stata la prestazione canora di Cecilia, che ha emozionato il pubblico con una toccante rilettura di “Disco Paradise” per salutare i suoi ultimi giorni da alunna della scuola primaria e celebrare il passaggio alla scuola secondaria superiore.

Non meno spettacolare è stata l’esibizione di break dance di tre alunni aquilani, che ha strappato applausi scroscianti e ha aggiunto un tocco di energia e modernità alla manifestazione.

La Festa Regionale dei Giochi della Gioventù al PalaMaggetti di Roseto ha saputo unire sport, musica e divertimento in un evento che ha messo al centro i giovani e il loro entusiasmo, regalando una giornata indimenticabile a tutti i partecipanti.